lenticchie chi ne capisce di più?

allora nel mio vaso fuori al balcone ho piantato una settantina di piante di lenticchie ora sono usciti dei bozzoli contenenti le lenticchhie ne ho preso uno verde e lo aperto la lenticchia dentro c'era solo che era verde come devo fare per farla diventare marrone come le lenticchie comuni e come qualle che ho piantato??

AIUTO NN SO COME FAREEEEEEEE

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Ciao , io sono una studentessa botanica, secondo ciò che ho studiato sono ancora verdi perchè la maturazione deve ancora terminare , nel frattempo segui i miei consigli ...La lenticchia una piccola erba annuale simile al pisello, alta fino a 45 cm, coltivata per il seme edule.

    I fusti si ripartono da una breve radice a fittone.

    Le foglie sono alterne, pennate con quattro-sei paia di foglie oblunghe, terminano in un corto viticcio. Le foglioline hanno alla base dei rigonfiamenti (pulvini), che permettono alla foglia di ripiegarsi in condizioni di siccità.

    Il frutto è un baccello che contiene all'interno i semi.

    I fiori: bianchi o sfumati di azzurro, sono disposti in gruppo di due o tre su pedicelli ascellari.

    Clima: predilige il clima temperato;

    Terreno: predilige i terreni grassi e argillosi o i terreni del fondo valle ricchi di sali fosfo-potassici;.

    Avvicendamento: è una pianta da inizio rotazione, è poco frequente la sua consociazione con ortaggi;

    Semina: si semina in autunno al SUD e a fine inverno al nord, piantate in file con sesto 30-35 cm tra le file e 6-8 cm sulla fila; a una profondità non superiore ai due centimetri, a fine inverno al sud, a primavera inoltrata al nord.

    Nelle specie cosiddette nane si terrà la distanza di cm 60 tra le file e 6-7 cm sulla fila. Si semina su terreno ben sviluppato e inumidito. Prima di seminare è meglio mettere in acqua i semi per una notte.

    Cure colturali: devono essere effettuate ripetute sarchiature per mantenere il terreno areato e sciolto e leggere rincalzature.

    Le annaffiature: si praticano dopo la semina per facilitare la germinazione e si ripetono in particolare nella fase che va dalla fioritura all'ingrossamento dei baccelli.

    Concimazioni: sarebbe opportuno effettuare una concimazione letamica alla coltura precedente. Si possono spargere 2 quintali di letame molto maturo per cento metri quadri di orto, interrandolo profondamente per tempo.

    Importante può essere un apporto fosfopotassico, a base di cenere di legno nella dose di 5-10 Kg per 100 mq.

    Raccolta: avviene in giugno - luglio prima che la pianta secchi.

    Avversità: fra i parassiti più comuni si ricordano:

    L'antracnosi e la ruggine: malattie crittogame che si prevengono irrorando solfato di rame.

    Fra gli insetti è dannoso il Tonchio che si combatte con solfuro di carbonio usato in ambienti ermeticamente chiusi.

    Dannose sono anche le lumache e le chiocciole soprattutto dopo le piogge. Si eliminano manualmente o con trappole ed esche.

    Gli afidi si possono eliminare biologicamente con irrorazione di macerazioni di piante adatte.

    Varietà: in Italia vengono coltivate in Sicilia, in Puglia, in Abruzzo e nel Lazio; oltre al tipo normale esistono le cosiddette lenticchie Marzoline e La Lente rossa di inverno.

    ciao buona fortuna ...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Ciao,

    devi solo lasciargli il tempo di maturare e seccare...;-))

    Guarda qui

    http://it.wikipedia.org/wiki/Lenticchie

    ciao!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Devi solo aspettare che maturino, cioè che le bacche si secchino prima di raccoglierle e dopo raccolte, prima di sbucciarle tienile all'aria in un canestro di vimini per diversi giorni.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 3 anni fa

    Se credi di avere il pene troppo piccolo puoi provare a seguire questo metodo per ingrandirlo http://AllungamentoDelMembro.enle.info/?2DHk

    Se l'uomo sente il suo membro troppo piccolo, questo può avere effetti negativi sulla sua mentale situazione e vita sessuale. Cosi non passa molto tempo che il Partner si accorga che con il proprio compagno qualcosa non va.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • aspetta 1/2 settimane

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    MMMM PROVA CN L'ACCENDINO... O CN IL PENNARELLO... DOVREBBE FUNZIONARE

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.