*special* ha chiesto in Arte e culturaLibri ed autori · 1 decennio fa

cosa ne pensate?? date un giudizio!?

Dopo aver recuperato i numerosi bagagli tra la folla, ancora leggermente stordite per il fuso orario, si dirigono verso ' uscita. Quando Sofia alza lo sguardo, vede davanti a se un ragazzo di circa diciassette anni, alto, magro, con capelli e occhi castani, le mani sono affondate nelle tasche dei jeans scuri, la maglia di cotone aderisce ai pettorali scolpiti e la sua pelle è molto abbronzata; con un gridolino acuto dice emozionata <Marco siamo qui!> lui voltavelocementee la testa e si correndo dalla loro parte, le abbraccia forte tutte e due e poi dice: <in questi due anni mi siete mancate un casino!> <Anche tu, senza di te in lasse è un mortorio, come ti trovi qui?> <Abbastanza bene e poi ho incontrato molti ragazzi italiani come me!> <Veramente? Verranno alla tua festa? Voglioconosceree tutti! Sono simpatici o....> <Calma An o rischi di surriscaldarti!>.

5 risposte

Classificazione
  • Rire
    Lv 6
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Non mi piace moltissimo, ma con un po' più di materiale si potrebbe giudicare meglio.

  • ok ma secondo me hai usato "e poi" troppo vicino l'un all'altra...ottava e decima riga...

  • 1 decennio fa

    A dir la verità non si capisce chiaramente la trama, però incuriosisce...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    e quindi?

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    La scrittura non è scorrevole, la descrizione del ragazzo ha l' effetto di "lista della spesa", non so se mi spiego, l' insieme è un po' confuso, il testo secondo me andrebbe riscritto in modo più naturale e chiaro.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.