promotion image of download ymail app
Promoted
Dade88 ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 decennio fa

ce l'ho con tutti quelli che...?

vivono normalmente la propria età...sono stufa sono stufa sono stufa di dover (a 21 anni quasi) tornare quando esco la sera all'ora dei bambini...mentre vedo gli altri che escono e si divertono...sono stufa di vedere quando vado per negozi(tipo oggi pomer) ragazze che comprano qualsiasi cosa, mentre io non posso permettermelo perk mi faccio scrupoli ad usare i soldi di mio padre e ancora nn lavoro...sono stufa di vedere gli altri vivere mentre io resto intrappolata qui e mi sento soffocare. stufa di vedere gli altri decidere chi vogliiono diventare mentre io finora di decisioni ne ho prese poche e niente.

fatalità, però, che studio economia informatica e tra 1 anno e mezzo mi alureo (triennale), ma la specialistica la stanno togiendo, quindi stavolta non mi lascerò scappare l'occasione di andar via...per studio o per lavoro, nn so, ma sento che ho troppe cose da dover scegliere, troppe cose da provare, da vivere, troppe notti da passare con gli amici...voglio provare qualsiasi cosa ci sia da provare...voglio provare tutto...se volete ditemi di qualche vostra esperienza simile

8 risposte

Classificazione
  • John
    Lv 7
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Cara Dade88,

    hai ricevuto due risposte splendide dall’amica Xarettes e Benny che saluto; Xarettes ti parla dopo una lunga esperienza di vita…sa quindi cosa vuol dire star fuori casa e piangere per i familiari lontani. Benny, con esperienza pure lei, ti ha fatto un sacco di raccomandazioni motivate e opportune; per non fare il noioso e il moralista, tenta anche il nonno di darti qualche consiglio in breve.

    Come mai fino a 21 anni non ha mai provato ad aderire a qualche Movimento cattolico o sociale, dove trovare sincere amicizie, di quelle che non guardano solo all’apparenza, ma fanno affidamento anche su altri valori? Tra i miei pronipoti (ne ho trenta) ci sono tanti ragazzi e ragazze della tua età…quasi tutti però agganciati a qualche movimento che li supporta, che so: Comunione e Liberazione, Focolarini, Acli, CICS, Neocatecumenali, Rinn. nello Spirito, Movimento Studenti cattolici, Agesci, Asci e così via.

    Non è possibile portare avanti la vita da soli; troppe le difficoltà, ma anche i pericoli ai nostri giorni, in un mondo così complesso quale quello odierno. Ti prego quindi, fai un tentativo di aggancio con qualche Movimento di quelli che ti ho elencato e ti assicuro, non te ne pentirai. Tienci al corrente di come procede la tua storia…ci conto.

    Con simpatia, nonno Eugenio.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • ho la tua età..è normale che tu ti senta cosi', c'è un periodo cosi' per tutti..

    ogni persona è diversa, ed è bene cosi', non c'è un modo normale di vivere la nostra età, vivi come vuoi.

    Comunque fai bene, se puoi prova ad andare a stare x conto tuo, a pensare con la tua testa..cerca di capire cosa vuoi fare nella tua vita e se devi fare càzzate, pensaci bene..alla nostra età è giusto divertirsi, ma mettici la testa. in bocca al lupo :)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • ---
    Lv 4
    1 decennio fa

    Il tuo desiderio è legittimo e assolutamente normale; potresti valutare, per esempio, l'idea di fare un erasmus l'anno prossimo... 6 mesi o un anno lontano da casa potrebbero farti bene.

    Attenzione però: non ci si improvvisa uomini -o donne- "di mondo" dalla sera alla mattina...

    Intendo dire che se abitualmente non sei tu a gestire la tua vita, e non sei abituata, per esempio, a badare a te stessa, ad essere indipendente, a gestire problemi e imprevisti, ad andare dove vuoi, ad uscire la sera e rincasare che è quasi mattina, a fare le tue scelte, ecc. ecc., beh... non pensare che cambiare ambiente basterà a catapultarti in una vita sociale briosa e scatenata... perché le cose non funzionano così purtroppo!

    Come in quasi tutto bisogna andare un minimo per gradi, o si finisce soltanto col mettersi nei guai o comunque col prendersi una gran brutta delusione...

    In parole povere, se vuoi davvero partire per dare una svolta alla tua vita, fallo, è un'ottima idea e non ne sarai delusa... a patto che tu inizi questa svolta qui, oggi, subito, senza aspettare la partenza!

    Qualche esempio: rientri sempre, diciamo, a mezzanotte? Bene: la prossima volta prova a tirare mezzanotte e mezza, quella dopo la una, poi le due ecc.

    Quando esci con gli amici andate sempre nei soliti posti? Ok: la prossima volta proponi un pub carino un po' più fuori mano... la volta dopo scegli un locale più affollato, magari in una grande città; dopo un po' farai la tua prima serata in discoteca, ecc.

    Insomma, il concetto è semplice: prima di partire devi aver già imparato, almeno un po', a gestire le varie situazioni che ti potranno capitare, il tutto senza ansie e senza paura di fare brutte figure (che capitano a tutti quando si fa qualcosa di nuovo).

    In questo modo, quando partirai, conoscerai già almeno un po' di quel mondo che non vedi l'ora di provare e sarai in grado di fare tante nuove esperienze e di affrontare le sfide che il mondo ti porrà.

    In bocca al lupo!=)

    P.s. a 21 anni è bellissimo uscire, stare con gli amici, viaggiare, conoscere come va il mondo...

    Però attenta a non aspettarti da queste cose -che, peraltro, indubbiamente ti danno tanto- ancora di più di quanto non ti possano dare...

    Fonte/i: Esperienza di vita
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Mia cara, lo sai perchè non sai prendere decisioni? perchè finora c' è stato chi le ha prese x te e tu non ti sei nemmeno sforzata di pensare?, pensa ai soldi che i tuoi genitori hanno dovuto sborsare per farti studiare e meno male che dici " mi faccio scrupoli "ciò vuol dire che un po' di cervello lo hai, ma credimi non è tutto oro quel che luccica, magari quelli che spendono e spandono sono più infelici di te che hanno dei genitori che pur di non sentirsi rompere le scatole li riempiono di soldi, ma tu sei fortunata perchè i tuoi genitori per prima cosa ti danno tanto amore e se ti fanno rientrare presto è perchè ti vogliono bene e non vogliono che alla loro bambina capiti qualcosa di spiacevole, prendi quello che la vita ti offre, ma non volere strafare, non credere che a provare tutto trovi la felicità, la felicità si trova anche senza passare le notti con gli amici e magari ad ubriacarsi o a drogarsi, la vita vera la si vive giorno x giorno con le sue sorprese e anche con le delusioni, vai pure a studiare via se vuoi così capirai quanto è dura la vita a mantenersi da soli senza l' appoggio e l' amore dei tuoi cari.

    Io a 18 anni sono andata a " Lavorare però " fuori di casa, avrei potuto uscire, provare chissa che cosa, ma erano di più le volte che me ne stavo da sola in camera mia e piangevo xkè mi mancavano i miei genitori, mio fratello e mia sorella, i miei nipotini e poi non volevo spendere soldi perchè a guadagnarli era dura, molto dura.

    Credi a me cerca la felicità dentro di te, quelle che dici tu sono tutte cose effimere, che non ti danno niente e ti lasciano poi l' amaro in bocca.

    Ti abbraccio e ti auguro BUONA VITA.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    arriva sempre il momento di aprire le ali e lasciare il nido,

    si vede che il tuo è arrivato e fremi, ma portati dietro un po' di prudenza perché questo tuo desiderio di volare mi ricorda Icaro, te la ricordi la storia delle sue ali? per cui testa sulle spalle, comunque.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    "Fa la ruota il pavone

    ed il caso fa il resto

    Dio si siede dentro

    e l'uomo lo spinge."

    jacques prèvert

    Fonte/i: La carriola o le grandi invenzioni
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Eh si, che somma sfiga ti è capitata...

    Ora però devo lasciarti, vado ad informarmi delle sfighe reali che colpiscono milioni di persone...

    Fonte/i: Non ne posso più di sentire delirare bambocci col latte che gli cola dalla bocca...
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • ozzy
    Lv 5
    1 decennio fa

    prendi in mano la tua vita e agisci... non perdere tempo.. la vita è tua ogni decisione è tua... prendila.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.