Anonimo
Anonimo ha chiesto in Bellezza e stileBellezza e stile - Altro · 1 decennio fa

cosa posso mangiare x rinforzare le unghia?

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    leggi qui sotto giò

    Indubbiamente le unghie sono uno degli specchi che riflettono la cura che dedichiamo a noi stessi.

    Lunghe o corte, quadrate o tondeggianti, come fare in modo che siano sempre perfette?

    Le unghie sono costituite principalmente da una sostanza proteica, la cheratina, che le rende dure e compatte. A causa di un’alimentazione errata, problemi ormonali, allergie e micosi tale proteina potrebbe non essere prodotta in maniera sufficiente.

    La cura dell’alimentazione è uno dei fattori più importanti. Per mantenere le nostre unghie sane e forti dobbiamo assumere alimenti che contengano principi fondamentali per la buona salute della cheratina:

    Silicio

    E’ contenuto nei cereali.

    Zolfo

    Lo troviamo nell’aglio e nella cipolla. Aumenta, come il silicio, la robustezza delle unghie.

    Proteine sulfonate

    Rinforzano la cheratina: la pelle del pollo arrostito e il guscio dei crostacei ne contengono in grande quantità.

    Molibdeno e Zinco

    Latticini, legumi, uova, pesce, germe di grano e riso integrale sono l’ideale per l’assunzione di questi minerali indispensabili per la produzione di cheratina.

    Vitamina H

    La si può integrare semplicemente riducendo il consumo di albume d'uovo (se non è ben cotto).

    Limitate, inoltre, il consumo di sigarette e indossate sempre dei caldi guanti durante il periodo invernale.

    Oltre l’alimentazione ci sono altri aspetti da non trascurare per una buona salute delle unghie:

    Una manicure completa ogni settimana non solo renderà le mani e le unghie più belle e curate, ma anche più sane.

    Lo smalto ha normalmente un'azione protettiva dagli agenti esterni, ma ti consigliamo periodicamente di lasciare le unghie al naturale, frizionandole solo con olio d'oliva fino a quando è penetrato completamente.

    Per rinforzare e pulire le unghie, un altro ottimo rimedio è massaggiarle con del succo di limone.

    Sposare la buona abitudine di utilizzare sempre guanti di gomma durante i lavori domestici. Meglio quelli con un rivestimento interno di cotone.

    E’ molto importante utilizzare un buon olio specifico per le cuticole: é l’ideale per una manicure ultra rapida.

    Se non avete tempo, ma le mani non sono "presentabili", basta che utilizziate questo prodotto per avere, anche in pochi minuti, un aspetto più curato.

    Per la medicina orientale lo stato di salute delle unghie è l’indice del nostro stato energetico: ad unghie che si spezzano con fragilità corrisponderebbe un profondo calo dell’organismo.

    Come "leggere" le nostre unghie alla ricerca di sintomi di un più complesso stato di malessere?

    Piccole macchie bianche

    Se compaiono indicano una mancanza di calcio e silicio nell’organismo.

    Base dell’unghia

    Se le caratteristiche lunette bianche alla base dell’unghia spariscono o si modificano vuol dire che attraversiamo un periodo di particolare stress.

    Unghie convesse

    Se hanno il dorso leggermente rialzato ed il fondo scuro, sono in atto, probabilmente, patologie respiratorie e cardiache.

    Unghie pallide e concave

    La cosidetta forma "a cucchiaio" si riscontra in soggetti che soffrono di anemia.

    Unghie molli, striate o macchiate

    Sono indice di indebolimento fisico.

    Un discorso a parte merita uno dei "nemici giurati" delle unghie: l’onicofagia, cioè il vizio di "rosicchiarle". Vi invitiamo ad approfondire l’argomento nella pagina di Bellezza.it dedicata a questo problema.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    5 anni fa

    scalda l olio di oliva e metti le unghie a bagno per 15-30 minuti :)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    impacchi all'olio d'oliva e latte...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Cibi ke contengano calcio....baciiiiiiii

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Ecco perciò alcuni indispensabili suggerimenti per rendere più sane e belle le unghie.

    La prima cosa di cui è importante occuparsi per avere delle unghie perfette è sicuramente la loro salute. Infatti delle unghie sane sono molto più belle rispetto a unghie fragili o spezzate. Un'alimentazione corretta a questo proposito è molto importante: è proprio attraverso il cibo che si assumono i principi nutritivi fondamentali per rendere forti e sane le nostre unghie.

    Gli alimenti migliori per rinforzare la cheratina, di cui sono fatte le unghie ma anche i capelli, sono:

    •Cereali (che contengono silicio per la robustezza delle unghie)

    •Aglio e cipolle (ricchi di zolfo che le rende forti)

    •Latticini, legumi, uova, pesce e riso e pasta integrali (i minerali da essi contenuti sono molto importanti per la produzione di cheratina)

    •Frutta e verdura (le vitamine sono un elemento molto importante)

    In secondo luogo, alcuni accorgimenti quotidiani fanno molto bene alle nostre unghie: usiamo una crema specifica o anche la nostra solita crema mani per rinforzarle. Anche loro infatti hanno bisogno di essere nutrite! In alternativa, possiamo utilizzare dell'olio con cui frizionarle. Se le vogliamo più lucide immergiamole nel succo di limone: è un successo garantito! Per finire, usiamo sempre dei guanti di gomma quando facciamo le faccende di casa.

    Ma ora passiamo alla manicure! I passi da seguire sono molto semplici e non vi richiederenno molto tempo.

    1.Eliminate innanzitutto le pellicine, dopo averle ammorbidite con una crema, usando un tagliaunghie o delle forbicine.

    2.Passate poi al taglio vero e proprio: cercate di dare una forma arrotondata alle unghie e perfezionate la curvatura con una limetta (usando un movimento regolare dagli angoli verso il centro).

    3.Terminate il tutto con lo smalto; se non vi piacciono quelli colorati il classico indurente trasparente sarà perfetto. Se invece amate gli smalti accesi scegliete quello che più vi piace e procedete dopo aver applicato come base lo smalto traparente. Tenete in mente che i colori tenui e chiari allungano le dita visivamente, mentre i colori molto scuri e intensi le accorciano.

    L'ultima cosa da ricordare è che, anche se gli smalti sono la vostra passione, è bene non usarli troppo spesso e lasciare degli intervalli in cui le unghie siano al naturale, per farle respirare ed mantenerle più sane

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    uaoooo!!!questa si che è una risposta!!!!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    come ha detto (copiato) brinconc ecc ecc

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.