Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 1 decennio fa

ki mi fa qst riassunto!? xfavore è urgentissimo?

Con il termine Maghreb si intende l'area del Nord Africa che si affaccia sul mar Mediterraneo. La regione, detta anche Africa Mediterranea, venne conquistata dagli Arabi nel VII secolo. Comprende gli Stati di: Marocco, Algeria e Tunisia e Libia ed è oggi la parte maggiormente sviluppata del continente Africano.

La religione prevalente è quella islamica, e la popolazione è formata perlopiù da Arabi e amazighiana . Le lingue parlate sono soprattutto l'arabo dialettale e il berbero, ma anche le lingue europee (in particolare il francese) sono molto usate soprattutto nelle città e negli ambiti dell'istruzione superiore e del commercio.

L'economia è relativamente florida, anche per i rapporti con l'Unione Europea. Tra le risorse principali degli Stati del Maghreb oltre all'agricoltura, all'industria e alle industrie minerarie vi è anche il turismo, che rappresenta una risorsa molto importante per Marocco, Tunisia.

Vi è un benessere economico e sociale maggiore rispetto all'Africa sub sahariana, ma la crescita incontrollata della popolazione ha portato ad una sovrappopolazione e ad una conseguente massiccia emigrazione, per lo più clandestina, verso i principali paesi europei. Geograficamente, il Maghreb - delimitato ad ovest dall'Oceano Atlantico e a sud dal deserto del Sahara - è attraversato dalle montagne dell'Atlante e dai rilievi - anch'essi di origine terziaria - che ne costituiscono il naturale prolungamento. La cima principale è data dal monte Toubkal (4.167 Mt). Sull'interno si estendono - in rapida successione - numerosi altipiani che delineano una fascia particolarmente arida con la presenza di territori caratteristici della steppa desertica e priva di possibilità di sostentare una numerosa popolazione, eccetto che nelle peraltro numerose e confortevoli oasi.

Sul lato del Mediterraneo, il clima sufficientemente temperato favorisce per contro l'agglomerarsi della popolazione; il terreno fertile ha contribuito in passato alla creazione di importanti e storiche città, culla di una civiltà che dai secoli VII e VIII si è arricchita di apporti arabi, sovrapposti a quelli delle precedenti culture in particolare quella berbera (che permane più incontaminata nelle località rurali e montane).

La Libia è una Repubblica dell’Africa Settentrionale, essa confina a Sud con il Niger e il Ciad, a Est con l’Egitto e il Sudan, a Nord con il Mar Mediterraneo e la Tunisia, a Est con la Nigeria.

Il suo territorio si presenta del tutto desertico dove si trovano rare oasi tranne nella parte settentrionale dove ci sono altipiani rocciosi, sabbiosi e sassosi.

L’idrografia è poverissima, mancano i laghi e pochi sono i corsi d’acqua perenni.

Il suo clima è marittimo- moderato sulla fascia costiera, continentale- sahariano nell’interno con precipitazioni molto scarse.

La Libia è formata da tre regioni la Tripolitania, la Cirenaica , e il Fezzan.

La coltura più estesa è quella dell’orzo, altre sono quella dei datteri e gli ortaggi nelle zone dove c’è l’acqua.

La Libia è ricca di petrolio, i giacimenti si trovano nel deserto e sono sfruttati da una quarantina di compagnie.

Grazie alle enormi entrate finanziarie derivate dal petrolio, la Libia è l’unico paese dell’Africa che non ha bisogno di aiuti internazionali.

La maggior parte della popolazione si concentra nella capitale, Tripoli .La lingua principale è l’arabo, la religione è quella islamica.

La superficie è di 1.800.000 Km, gli abitanti sono circa 3.700.000 e la densità di 2 abitanti per km2.

Aggiornamento:

beh ve lo avevo kiesto xkè devo studiare la tesina.... ed è abb lunga e volevo qlkn ke mi aiutava a fare i riass :-(

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    il maghreb fa parte del nord africa,venne conquistata dagli arabi nel VII secolo e si affaccia sul mar mediterraneo ne fanno parte marocco,algeria,tunisia e libia.Religione islamica,lingua arabo dialettale,berbero e francese,ci sono maggiormente arabi e amazighiani.Le principali risorse sono agricoltura,industrie minerarie e il turismo soprattutto per marocco e tunisia.Vi è maggiore benessere economico rispetto alla restante parte africana ma vi è molta popolazione che emigra clandestinamente. Geograficamente, il Maghreb - delimitato ad ovest dall'Oceano Atlantico e a sud dal deserto del Sahara, La cima principale è data dal monte Toubka.Sul lato del Mediterraneo, il clima sufficientemente temperato favorisce per contro l'agglomerarsi della popolazione; il terreno fertile ha contribuito in passato alla creazione di importanti e storiche città.La Libia è una Repubblica dell’Africa Settentrionale, essa confina a Sud con il Niger e il Ciad, a Est con l’Egitto e il Sudan, a Nord con il Mar Mediterraneo e la Tunisia, a Est con la Nigeria,è maggiorm.desertica,Il suo clima è marittimo- moderato sulla fascia costiera, continentale- sahariano nell’interno con precipitazioni molto scarse.si coltiva orzo,dateri e ortaggi,è ricca di petrolio e la popolazioe è concentrata a tripoli la sua capitale.

  • 1 decennio fa

    Dai fare i riassunti sapevo farli io, che so stato bocciato 2 volte.

    1 - leggi una 1 volta il testo

    2 - rileggilo con calma e seleziona le parti importanti

    3 - unisci le parti inoirtanti e avrai il riassunto.

    Fonte/i: Dai dai che questi non sono problemi
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.