mk ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 1 decennio fa

Con quale ricetta posso inaugurare una casseruola in rame stagnato che la valorizzi pienamente?

Chi mi saprebbe consigliare una valida ricetta medio-alta con la quale "valorizzare" una casseruola in rame stagnato? Mi hanno detto che è un "pezzo" pregiato della cucina, rispetto alle altre padelle!

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    potresti cucinarci il Gulyas o Goulash

    Ingredienti per 6 persone

    1 Kg. di manzo (parte preferibilmente non troppo magra… andrebbe bene lo stinco)

    1 Kg. di patate

    140 g. di peperoni (in Ungheria ci sono i peperoni giallo chiari poco carnosi e con un sapore abbastanza forte ma non piccante… scegliete qualcosa di simile reperibile sui vostri mercati)

    80 g. di strutto (puo’ essere sostituito con l’olio ma non con il burro!)

    60 g. di pomodori

    300 g. di cipolla

    sale, comino (semi di finocchio), aglio

    20 g. di paprica

    Preparazione

    I tempi di preparazione variano a seconda del tipo di carne. Calcolate comunque dalle 4 alle 6 ore!

    Tagliate la carne a cubetti di circa 1 o 2 cm.

    Sminuzzate la cipolla e fatela soffriggere nello strutto liquefatto, fino a che non diventa dorata.

    Poi si solleva un pó dal fuoco il paiolo e si stempera velocemente la paprica, senza farla cuocere!

    Si aggiunge la carne, sempre mescolando e si sala. Riabassando il paiolo sul fuoco, si fa rosolare. Quando il liquido della carne é evaporato si aggiunge l’aglio, tagliato finissimo, ed i semi di comino, quindi si cuoce a fuoco basso. Si versa ogni tanto un p’ó d’acqua e, di quando in quando, si mescola.

    IMPORTANTE: Il gulyas non deve mai bollire! Solo cuocere e con poco brodo.

    Nel frattempo si pelano e si tagliano le patate in cubetti di circa 1 cm. (o si fanno pelare e tagliare dagli amici). E cosí pure i pomodori ed i peperoni.

    Prima che la carne sia completamente cotta si fa evaporare il brodo. Quindi si aggiungono le patate, mescolando bene. Dopo una decina di minuti si aggiunge del brodo (ma va bene anche l’acqua calda), i peperoni ed i pomodori. Si regola di sale e pepe e, sempre a fuoco bassissimo si porta a termine la cottura.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    per valorizzarla potresti fare la polenta..........non quella istantanea logicamente=)

    ciao=)

  • 1 decennio fa

    nooooooooooo!!!!!!pazziaaaa!!!!!!!!ho letto da qualcuno che ti ha consigliato di fare la polenta!!!maii!se fai la polenta in un paloio di rame STAGNATO ci rimani secco te e la padella!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.