promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute mentale · 1 decennio fa

chiedo un parere serio...vi prego...?

è per mio fratello! è appena successa una cosa che...mi ha letteralmente spiazzata! mio fratello ha 21 anni ed è ossessionato dalla pulizia,nel senso che:apre le porte con i gomiti per non toccare le maniglie,non si asciuga le mani con le asciugamani che sono in bagno, i suoi vestiti se li lava lui, a parte, compresa la biancheria, guai a lavare le sue cose con le cosa degli altri, e sto parlando sempre dei componenti della famiglia (mamma, papà e io), anche per stenderli ad asciugare, ha uno stendino suo,privato, che non mette fuori, ma lascia dentro casa, nella sua stanza, perchè fuori c'è la polvere,e se per sbaglio sfiori i sui vestiti, li rilava! camera sua è off limits, neanche mia madre può entrarci per fare il letto, e se qualcuno c'entra, cambia le lenzuola e deve disinfettare tutta la stanza, inoltre...io ho un cagnolino che è la mia vita, non sia mai dopo aver accarezzato il cane mi avvicino a lui...figurarsi che non fa entrare nella sua macchina persone che hanno accarezzato qualche cane!..il cane è suo nemico acerrimo! proprio ora che in casa siamo solo io e lui, i miei sono fuori, è successo che il mio cagnolino è entrato dalla finestra e ha fatto pipì nel salone, lui l'ha visto...e.. mi ha chiamata, mi ha fatto vedere il danno, e ho detto, embè?si pulisce,che ci vuole!... è caduto un silenzio tombale, silenzio che è durato qualche attimo dopo di che ha cominciato a strillare, sbattere i piedi per terra, a dare calci fortissimi vicino a un mobile che ha finito con il rompere,ha gettato via anche gli occhiali che aveva, piangeva e urlava continuando a dimenarsi come se fosse posseduto! io ho avuto una paura pazzesca, ho pensato che ora mi piacchiava o che picchiava il cane...dalla paura e dallo smarrimento che mi ha provocato questa sua reazione inaspettata sono rimasta paralizzata! poi si è allontanato, un paio di minuti, si è calmato, è tornato e si è messo a pulire tutto...e io,tremante ancora di paura, dopo avergli urlato che non era normale, sono corsa in camera, mi son chiusa a chiave e ho cominciato a scrivere questo che state leggendo, con la speranza che qualcuno possa dirmi se è normale o è il caso di rivolgersi a qualcuno... grazie!

Aggiornamento:

o,non è allergico, è proprio una fissa...e i mie sembranoa vere i paraocchi, tendono a minimizzare il tutto... e se io dico che non è normale, mi faccio solo la brutta faccia, divento la cattiva che vuole far passare il fratello per pazzo! ma solo io so quanto gli voglio bene, e il dispiacere che ho provato nel vedere quella furia che si scatenava!

24 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Mi sa che arrivo tardi... a quanto pare hai già dei buoni punti di vista di chi ha qualche esperienza... se non te la senti aspetta i tuoi genitori comunque non c'è cosa migliore del dialogo, e con dialogo non intendo liti ma un confronto fra di voi sull'accaduto cercando di mantenere il controllo della situazione...

    Non quali siano i rapporti fra di voi, probabilmente c'è una certa differenza di età e di pareri fra di voi, ma se in questo momento ti sforzassi per capire il suo problema e gli raccontassi quello che stai provando in questo momento forse sarebbe un gran bel punto di partenza.

    Ovviamente devi essere pronta ad affrontare la questione insieme a tuo fratello e dimostrargli che lo sei, probabilmente lui è ha più bisogno di voi di quanto ti possa sembrare... in fondo io vedo questa mania per l'igiene come un muro che lo costringe a stare lontano da voi...

    Fonte/i: spero che qualcuno ti sia veramente d'aiuto... spesso qui si scherza e si ride, ma tutti dovrebbero dare una mano quando ci sono queste richieste... buona notte, cerca di rilassarti ;)
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • penso si tratti di manie ossessive compulsive. nn sono gravi ma recano molto stress alla persona e a ki gli sta intorno. io in parte ne soffro xkè controllo un sacco di volte se ho kiuso il gas, la porta, ecc e mi lavo le mani un sacco di volte anke di seguito. e x di seguito intendo senza spostarle neanke dal getto dell'acqua. :( purtroppo ki nn ne soffre nn può capire come siano importanti queste manie x la persona in questione. xò almeno io sono consapevole di soffrirne e anke se raramente, qualke volta riesco a limitarmi. magari in un momento in cui è calmo, prova a parlargliene, ma senza farlo innervosire e senza farlo sentire anormale. forse lui è il primo a soffrire x questo suo problema xkè ti assicuro ke è molto stressante anke x lui. soprattutto a quei livelli. in bocca al lupo.

    altrimenti puoi parlarne coi tuoi quando tornano ma nn mettergli contro.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    RIVOLGITI A QUALCUNO.. anzi.. RIVOLGETEVI A QUALCUNO.. assolutamente.. mi sembra strano i tuoi non l'abbiano ancora fatto..

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    La risposta giusta te l'ha data Melissa,tuo fratello soffre del disturbo''ossessivo-compulsivo'',non è pazzo,e sta male.

    Questo disturbo deriva da una enorme insicurezza,terrore di sbagliare,di potere fare del male a qualcuno.

    Di solito è molto difficile convincere chi ne soffre ad andare da uno psicologo(io ti consiglierei un neurologo),ma a te vorrei consigliare di cercare in internet dei siti che parlano di questo,così potresti capirlo un pò.(su google ne trovi tanti)

    Purtroppo lui non lo fa apposta,per lui è un tormento essere costretto a ripetere ossessivamente questi gesti,non vorrebbe farlo ma ne è costretto,e si sente lui stesso sbagliato,ha il terrore di ciò che ha,non capisce perchè si comporti così.

    Digli che non è pazzo,non è anormale,fagli leggere gli articoli su internet.

    Non devi correre da lui con aria severa aggredendolo dicendogli''tu hai un grosso problema,devi farti curare!'',così gli farai venire sempre meno voglia di farlo,gli prenderà una rabbia immensa.

    Parlagli con dolcezza,perchè lui ha TANTO bisogno di essere aiutato,ed ha TANTO bisogno di essere capito.

    Spero di potervi aiutare un pochino.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Questo atteggiamento nasconde qualcosa di grave sotto.

    Ti consiglierei di suggerirgli di andare da uno psicologo per parlare...ovviamente non che sia matto, ma giusto per capire la natura di quel qualcosa che ha fatto scaturire in lui una reazione del genere.

    Buona fortuna!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    E' bene he ci sia una disciplina cosi su la pulizia, ma sarebbe normale se stesse da solo o a convivere con gente che non fa parte della sua famiglia, nel caso vs, mi sembra eccessivo,io gli farei qualche domanda e penserei seriamente che tuo fratello ha assolutamente bisogno di aiuto,parlarne con lui, forse vi fara capire cosa ha dentro di se, puo darsi che ci sia qualcosa che lo affligge, e cerca di darvi dei segnali,che voi ovviamente non potete percepire,come quasi tutti noi,se non abbiamo studiato psicologia,ma non e' da dire che tuo fratello ha delle rotelle fuori posto,forse a volte gli sbagliati siamo proprio noi, che non rispettiamo abbastanza la ns persona e il ns abitat

    Fonte/i: mie
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    e una forma di malattia patologica l' ossessione di prendersi i batteri e i germi ora mi scappa il nome scentifico caso mai parlatene col medico di famiglia

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • onestamente senza scherzare non la trovo una cosa normale. anzi. credo sia vera e propria paranoia.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 4 anni fa

    ° Mah a me questa sezione piace molto, però cmq penso che x quanto si può essere ndecisi su un nome da dare al proprio figlio un'thought di partenza bisogna averla, nn può sceglierlo un estraneo il nome x tuo figlio. è vero che molte persone pongono domande tipo "aspetto un bambino come posso chiamarlo?" ma molti chiedono pareri su nomi che già hanno scelto, o magari se sono indecisi fra 2 o 3 nomi fanno un piccolo sondaggio x sapere un parere spassionato dalla gente, da persone che nn siano parenti. according to verificare se è un nome che può piacere alla maggior parte delle persone o se può essere preso in giro. O x sapere i significati o.. insomma, si fanno dei sondaggini x avere dei suggerimenti nell'indecisione del nome x ampliare o restringere una lista di nomi che già è stata fatta, e su questo nn ci trovo nulla di male. Poi uno se può organic fregare di tutto ciò che gli rispondono.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    scusami se mi sono messo a ridere inizialmente... ma per sdrammatizzare ci sta anche, dai.. ora è tutto passato..

    comunque, scherzi a parte, io a qualcuno mi rivolgerei.. quanti anni ha?

    conosco la mamma di un'amica che è fissata con le pulizie o cose simili.. ha delle fissazioni strane come per esempio il dover buttare via ogni volta le scarpe con le quali è andata dal ginecologo (non lavare eh, buttare via) o cose simili.. prima di andare in camera sua deve chiedere a sua figlia di chiudere la porta della sua camera (di sua figlia) perchè ci passa accanto e non vuole che sia aperta... l'ho sempre vista come una persona dalla sensibilità molte forte, ma molto.. è una persona stupenda per quel che la conosco (anche se rende la vita difficile a sta mia amica per i suoi "problemi").. comunque ha avuto traumi infantili e va dallo psicologo..

    A parte la mia opinione personale riguardo al fatto che "i matti non esistono", qualche probelma mi sa che ce l'ha anche tuo fratello.. insomma, non è normale (normale inteso come termine statistico).. i tuoi che dicono?

    ___

    dai i tuoi non possono avere i paraocchi così.. e se davvero è così non puoi in ogni caso non dir loro niente per paura di fare la figura di quella che dice "mio fratello è pazzo"!

    Io intanto ti consiglio di raccontare loro, quando tornano o domani, e CON TUO FRATELLO PRESENTE, in modo che si possa spiegare, quello che è successo.. ovviamente raccontare il tutto con un certo tatto

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.