Angela D ha chiesto in SaluteSalute della donna · 1 decennio fa

Endometriosi sospetto aiuto!?

Ciao a tutti/e sapete dirmi i sintomi di un'endometriosi?Puo' coinvolgere anche la deambulazione creando dolore quando si cammina ad uno degli arti inferiori?Intendo la zona superiore non piedi ginocchio.Che tipo di esame del sangue o radiografico puo' diagnosticarla o perlomeno darne un sospetto?Rispondetemi in tanti e' abbastanza importante grazie mille a tutti voi.Ciao

9 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ciao!

    Dunque, in parole povere l'endometriosi è causata dall'endometrio che oltre a trovarsi in cima all'utero si trova anche in altre zone del corpo.

    Ad alcune capita di avere dei "focolai" (si chiamano così) vicino alle tube, attaccati alle ovaie o più in basso in vagina.

    Ad altre particolarmente sfortunate può capitare di averne addirittura attaccati ad altri organi, come vescica, reni, fegato...

    Come ben saprai l'endometrio si sfalda ogni 28 giorni ca, ed il problema è che si sfaldano anche questi focolai, ma il sangue non riesce ovviamente a uscire, per cui si raggruppa formando delle cisti.

    Ci sono vari stadi di endometriosi, ed i disturbi variano dai dolori mestruali fortissimi, ai dolori durante i rapporti, e addirittura a dolori così forti che si estendono dalla schiena alle gambe.

    Spero che non sia il tuo caso!!!

    Una buona cura per l'endometriosi ai primi stadi è l'assunzione della pillola anticoncezionale.

    Cmq l'endometriosi si scopre facendo una ecografia transvaginale, cioè un'ecografia effettuata internamente tramite una piccola sonda che riesce a visualizzare ogni particolare del nostro apparato.

    Ti consiglio di andare dal tuo medico e di farti prescrivere questo esame, mi raccomando, pretendilo, perchè spesso i medici non conoscono questa malattia e cercano di farti credere che i tuoi problemi sono dovuti allo stress!!!

    In bocca al lupo! ;-)

    Fonte/i: Esperienza personale
  • 4 anni fa

    Puoi curare facilmente le cisti ovariche grazie a questa soluzione http://miracolopercistiovariche.enle.info/?G227

    Le cisti ovariche si sviluppano prevalentemente nelle donne in età fertile, e sono piccole sacche piene di liquido che possono svilupparsi all'interno o sulla superficie di un ovaio.

  • Anonimo
    4 anni fa

    Si quieres conocer todo sobre el sindroma del intestino irritable entonces necesitaras este libro http://adiosintestinoirritable.latis.info/?88YL , Adiós Intestino Irritable.

    En este volumen descubrirás que es exactamente el sindroma del intestino irritable, cual son los síntomas y cuando se presentan estos síntomas y en qué forma.

    Adiós Intestino Irritable asimismo te enseñara como controlar este síndrome y incluso los tratamientos que te ayudarán a pasar el dolor.

    Adiós Intestino Irritables un volumen completo, un manual donde aprenderás mucho, donde averiguaras todo sobre este incómodo problema como por ejemplo: como el estrés está relacionado con este síndrome y asimismo los alimentos o los medicamentos.

  • 6 anni fa

    Ciao, l'endometriosi interna, altrimenti nota come adenomiosi, è una malattia complessa...ho cercato di scoprire qualcosa in più anchio, ti consiglio questo articolo: Adenomiosi, sintomi e cura http://goo.gl/6fQ3Ro

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 6 anni fa

    Io ho comprato su Amazon questo deambulatore http://j.mp/1EFSTAb

    Facile da montare, da usare e robusto. L'abbiamo regalato alla nonna che adesso se potesse ci andrebbe anche a dormire insieme :-) . Rispetto agli altri in rete ha una seduta leggermente più ampia e le ruote più spesse.

  • 1 decennio fa

    Diagnosi

    Si può ottenere una diagnosi certa dell'endometriosi solo attraverso un esame chirurgico esplorativo in anestesia totale: la laparoscopia. Questo esame è importante, oltre che per fare diagnosi, anche per stadiare l'endometriosi e per trattare terapeuticamente (asportazione del tessuto, vacuolizzazione e lisi delle aderenze).

    Altri esami che possono fare sospettare la presenza di endometriosi sono: ecografia ovarica trans vaginale, dosaggio dal CA125 (esame non sensibile e non specifico) e visita manuale. Alla visita manuale possono essere riscontrati noduli non apprezzabili all'ecografia, mentre all'ecografia è possibile constatare una retroversione uterina fissa (da aderenze che fissano l'utero alla pelvi) o un altro quadro tipico, quale la "cisti ovarica cioccolato" (il cui colore rosso scuro è dovuto a manifestazioni emorragiche nel tessuto endometriosico).

    Una anamnesi approfondita della paziente può concorrere ad effettuare una prima diagnosi, seppur non definitiva.

    Non è una cosa cos' semplice, io direi se hai dei sospetti fondati vai dal gine e fagli un elenco di quello che senti e come ti senti e lei valuterà se farti fare queste analisi o esami particolari.

    Io per esempio quando ho le mestrauzioni mi viene mal di schiena, a volte torcicollo, ma scompare subito se terminano le mestrauzioni. Vai a farti un controllo.

  • 1 decennio fa

    L'endometriosi è una malattia cronica e complessa, originata dalla presenza anomala del tessuto che riveste la parete interna dell’utero, endometrio. provoca sanguinamenti interni, infiammazioni croniche ed infertilità.

    L’endometriosi è spesso dolorosa (60% dei casi circa) fino ad essere invalidante, con sintomi molto caratteristici: dolore pelvico cronico, soprattutto durante il ciclo mestruale (o in concomitanza con lo stesso o dell'ovulazione), dolore ovarico intermestruale, dolore all’evacuazione. Quando lo stadio di endometriosi porta ad un aumento importante l'infiammazione e l'infezione causata dalle isole endometriosiche, si ha l'aumento della temperatura corporea durante il periodo mestruale.

    Ci sono anche altri sintomi, non meno significativi: il dolore durante e dopo l'atto sessuale (64%), o post-coitale, infertilità (30/35%), aborti spontanei, affaticamento cronico, aumento di infiammazione a carico delle mucose, colite intestinale, periodi di stitichezza alternati a diarrea. Questi ultimi sintomi vengono molto spesso associati ad una diagnosi di “colon irritabile” in quanto i sintomi sono simili tra loro, ma in presenza di endometriosi la sintomatologia presenta un andamento ciclico, legato appunto alle fasi ormonali del periodo mestruale.

    Fonte/i: wikipedia
  • Anonimo
    1 decennio fa

    pensavo di averla anche io, ma ho parlato con una persona che ne ha sofferto...non puoi neanche camminare, se ce l'hai ti portano di corsa al pronto soccorso...non riesci a fare niente neanche a stare ferma!

  • 1 decennio fa

    non sono molto esperta ma l'endometriosi non credo coinvolga gli arti inferiori (a meno che non sia una situazione tanto avanzata non penso che lo sfaldamento dell'utero vada ad incidere sulla deambulazione)

    Corri da un dottore, non tergiversare!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.