Impressioni volante G25 della logitech?

ciao a tutti mi piacerebbe comprarlo per usarlo sulla PS3 qualcuno lo ha mai provato? ne vale la pena?

saluti

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    dipende cosa giochi...cmq è una figata!!! Se proprio se appassionato direi di si. Inoltre come oggetto ha una vita abbastanza lunga, quindi il costo elevato può essere ammortizzato in diversi anni.

    Recensione:

    I giochi di guida sono tornati prepotentemente alla ribalta in questi ultimi tempi, soprattutto al grande successo di Gran Turismo 5 Prologue. Cogliamo dunque l’occasione per recensire quello che è universalmente riconosciuto come il miglior volante esistente sul mercato: Logitech G25 Force Feedback Racing Wheel, per gli amici “G25″.

    Questo mostro sacro da 299€ di listino (ma si trova a molto meno online) è rivolto non solo ai veri maniaci delle simulazioni, ma a chiunque voglia il massimo dell’esperienza con un qualsiasi gioco di guida. Andiamo a vederlo nel dettaglio.

    Il volante Logitech G25, compatibile con PC, PlayStation 2, PlayStation 3 e qualsiasi altra macchina da gioco dotata di prese USB che lo supporti, si presenta bene sin dai primi istanti: esteticamente molto gradevole, il prodotto risulta di robusta fattura, composto da materiali di qualità e dotato di un’ottima ergonomia. Già le sole razze in acciaio, il bilanciere e il diametro di 27cm la dicono lunga.

    Prendendo come riferimento obbligato il già ottimo Driving Force Pro, vero e proprio best-seller fra i volanti nonché precedente “best-buy” assoluto, G25 distacca impietosamente il fratellino minore sotto ogni singolo punto di vista, con le uniche pecche di risultare più ingombrante e costoso.

    La precisione dello sterzo, che ricordiamo essere a 900° massimi di rotazione (regolabili via software), è notevole, e restituisce una sensazione di controllo senza paragoni. Il force feedback è tre spanne sopra quello proposto da qualsiasi altro prodotto in commercio, potendo vantare una vasta gamma di spinte direzionali applicate dai due motori interni che fanno la differenza soprattutto durante le fasi di “ritorno” del volante (non entusiasmanti su DFP).

    La pedaliera, che si compone di frizione, freno e acceleratore tutti in metallo in configurazione pistone-cilindro, vanta un peso sufficiente per non spostarsi più di troppo anche quando non fissata al pavimento (al contrario di quanto succede in praticamente ogni altro prodotto simile) e una resistenza all’escursione dei pedali ottimale.

    La frizione, naturalmente, viene utilizzata solo nei giochi che la supportano e solo se attivata dall’utente, e permette tecniche di guida avanzate come il famoso “punta-tacco” altrimenti irriproducibili. Piccolo appunto da fare per la distanza fra frizione e freno, troppo ridotta.

    I giochi di guida sono tornati prepotentemente alla ribalta in questi ultimi tempi, soprattutto al grande successo di Gran Turismo 5 Prologue. Cogliamo dunque l’occasione per recensire quello che è universalmente riconosciuto come il miglior volante esistente sul mercato: Logitech G25 Force Feedback Racing Wheel, per gli amici “G25″.

    Questo mostro sacro da 299€ di listino (ma si trova a molto meno online) è rivolto non solo ai veri maniaci delle simulazioni, ma a chiunque voglia il massimo dell’esperienza con un qualsiasi gioco di guida. Andiamo a vederlo nel dettaglio.

    Il volante Logitech G25, compatibile con PC, PlayStation 2, PlayStation 3 e qualsiasi altra macchina da gioco dotata di prese USB che lo supporti, si presenta bene sin dai primi istanti: esteticamente molto gradevole, il prodotto risulta di robusta fattura, composto da materiali di qualità e dotato di un’ottima ergonomia. Già le sole razze in acciaio, il bilanciere e il diametro di 27cm la dicono lunga.

    Prendendo come riferimento obbligato il già ottimo Driving Force Pro, vero e proprio best-seller fra i volanti nonché precedente “best-buy” assoluto, G25 distacca impietosamente il fratellino minore sotto ogni singolo punto di vista, con le uniche pecche di risultare più ingombrante e costoso.

    La precisione dello sterzo, che ricordiamo essere a 900° massimi di rotazione (regolabili via software), è notevole, e restituisce una sensazione di controllo senza paragoni. Il force feedback è tre spanne sopra quello proposto da qualsiasi altro prodotto in commercio, potendo vantare una vasta gamma di spinte direzionali applicate dai due motori interni che fanno la differenza soprattutto durante le fasi di “ritorno” del volante (non entusiasmanti su DFP).

    La pedaliera, che si compone di frizione, freno e acceleratore tutti in metallo in configurazione pistone-cilindro, vanta un peso sufficiente per non spostarsi più di troppo anche quando non fissata al pavimento (al contrario di quanto succede in praticamente ogni altro prodotto simile) e una resistenza all’escursione dei pedali ottimale.

    La frizione, naturalmente, viene utilizzata solo nei giochi che la supportano e solo se attivata dall’utente, e permette tecniche di guida avanzate come il famoso “punta-tacco” altrimenti irriproducibili. Piccolo appunto da fare per la distanza fra frizione e freno, troppo ridotta.

    Il G25 di

  • 1 decennio fa

    Si si è stupendo... Ne vale la pena comprarlo!!!

  • 1 decennio fa

    E` il migliore in assoluto. Molto costoso ma e` il meglio ad oggi.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.