Anonimo
Anonimo ha chiesto in Gravidanza e genitoriAdolescenza · 1 decennio fa

onsiglio urgente vi pregooooo?

Spero vogliata dirmi cosa ne pensate. Spesso nella mia mente si affollano pensieri malinconici e nostalgici, legati spesso a canzoni anni 90 di quando ero bambino (io sono dell'85). Ricordi estivi collegati a persone, che non frequento più, comunque sempre uomini adulti. Io ora sto con un uomo di 39 anni, il mio unico amore, non ho avuto altri, con lui ho vissuto la prima volta, il primo bacio, la prima carezza. Comunque il ricordo di uomini che quando ero bambino, adolescente mi hanno colpito non li supero e non gliene parlo spesso, ritengo possa essere fonte di gelosia immotivata, Questi ricordi premetto non hanno un fine sessuale, al massimo una voglia di coccole e di protezione, essendo io un ragazzo fragile essendo cardiopatico operato alla nascita. Faccio alcuni esempi:

1- il ricordo di Alessio, un bagnino di Andora quando negli anni 90 andavo con la nonna in vacanza a giugno, un tipo gitano, piratesco, bello, allora sui 28 anni. Sogno di poter rivivere quei momenti essendo il ragazzo di adesso. Mi ispira protezione e poi lo ricordo con le macchine sportive e con belle donne al fianco, un po' di gelosia.

2- un ragazzo che mi fermo' per strada per delle indicazioni stradali negli anni 90 quando accompagnavo mia nonna al cimitero, una camicia arancione. Voglia di fuggire con lui in macchina.

3- Francesco, compagn di scuola al liceo, drogato, cercando di aiutarlo dalla tossicodipendenza gli rivelai il mio amore, mi rifiut essendo etro. Questo è un ricordo già meno nostalgico.

Per concludere i sentimenti che scaturiscono da queste riflessioni sono principalmente di tristezza, mi fanno piangere, di nostalgia, di senso di emulazione, l'impossibilità di essere uno di loro, bello e soprattuto sano, senza il mio problema al cuore, la voglia di averli vicino per poter vivere del loro carisma riflesso. Ne parlo con il mio amore, ma è difficile, vorrei consigli, pareri e se vi capita questo. Grazie

4 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Ma perchè cos'hai tu in meno di tutti questi ragazzi???

    Hai una tua vita, un tuo amore, tuoi ricordi, tue nostalgie, tue voglie, tuoi desideri.

    Carissimo Alessandro, non credere che il tuo stato (problema di cuore) possa renderti fragile.

    La tua fragilità è un sintomo di una profonda capacità di calarti nei problemi altrui, negli stati d'animo che ognuno di noi ha ma che pochi riescono a vedere dal di fuori.

    Tu hai questa capacità...ne devi essere fiero, oltre che fortunato...

    Tienitela forte, legata....perchè ti contraddistingue dagli altri e da chi alle volte sembra non capirti.

    Poi del resto parlarne con la persona che ti sta difficile non è sempre una cosa semplice.. non puoi pensare che ti dia dei consigli disinteressati se a chiedere aiuto sei tu!

    Ascolta...i ricordi sono una parte di noi che ci aiutano ad andare avanti e a capire cose che altrimenti non avremmo mai capito.

    Ma non pensare che per quanto sia meravigliosa la parola ricordo sia necessariamente positiva...nel ricordo c'è sempre qualcosa che fa male...è la legge che governa le nostre vite.

    Abbi fiducia in te e nelle tue emozioni e affidati al tuo amore...vedrai come tutto si risolverà!!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Non so che dirti!

  • ?
    Lv 4
    1 decennio fa

    E' normale che hai senso di nostalgia pensando al passato , dove delle persone che si dicevano amiche in realtà hanno rivelato di non esserlo (parlo del mio caso) e ripensando al passato diventano le persone più meravigliose che hai conosciuto.E' bello che ne parli con il tuo ragazzo . Non so cosa alto dirti.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    mi disp ke hai dei problemi al cuore =(=(=( cmq nn so come aiutarti..

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.