Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoFai-da-te · 1 decennio fa

come dipingere un elettrodomestico in lamiera con pennello e vernice senza fare un lavoro chiazze e mascheroni?

5 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Ciao,

    ti stai allargando, eh??....;-))

    Bene, procediamo…

    Per prima cosa devi sgrassare la superficie e carteggiare a fondo eventuali macchie di ruggine.

    Poi una carteggiata su tutta la superficie per irruvidirla e far attaccare la successiva vernice.

    Se la ruggine era estesa meglio una mano di antiruggine (magari quello all’acqua), altrimenti vai con lo smalto (prendi quello Acrilico all’acqua, attacca bene e non dà problemi di incompatibilità con la vecchia vernice), se anziché il pennello usi un rulletto da smalto fai prima e il risultato è più uniforme (tipo verniciatura a spruzzo)

    Buon lavoro!

    Fonte/i: ho ripitturato così i caloriferi 7 anni fa e ancora tengono....
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    invece di ridipingerlo xche non lo rivesti con della pellicola adesiva colorata,anche bianca se vuoi?non sporchi stai prima ed il risultato e valido.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Se riesci togli dall'elettrodomestico la parte da verniciare e incomincia a carteggiare, se hai calma-pazienza-tempo fallo a mano con della carta vetrata grossa, altrimenti puoi prendere un trapano,un disco di carta vetrata e farlo con il trapano ma occhio a non forzare la mano se no si nota una volta passata la vernice.

    Carteggia accuratamente se e dove c'è della ruggine, dove non c'è basta una piccola passata per creare uno strato ruvido per far attaccare meglio la vernice, perché non serve togliere la vecchia vernice. Scartavetra accuratamente dove ci sono buchi, graffi per evitare che si vedano (in caso puoi mettere dello stucco adatto al ferro).

    Occhio quando carteggi, sia se lo fai a mano che con il trapano, fallo sempre in un unico verso cioè o da su verso giù, oppure da destra a sinistra, ma mai un po verso su un po verso destra che poi si vede uno sch***!

    Ripassa nuovamente da tutte le parti con della carta vetrata fine ma questa volta a mano senza trapano. Dopo una bella pulita con del diluente/acqua ragia per togliere la polvere e incominci a passare la vernice che ovviamente deve essere adatta per la lamiera, quindi non quella lavabile con acqua!

    Dimenticavo, se occorre prendi del nastro adesivo (quello di carta) per coprire le parti da non dipingere. Ovviamente anche la vernice sempre in un verso!

    Ciaoo...divertiti!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    passi la cartavetrata fine su tutta la parte rovinata fino a farla tornare liscia e unita

    copri con il nastro da pittore, quello di carta, attentamente tutte le parti che non vuoi colorare

    poi passi la vernice nitro, metti i guanti

    la trovi nei brico nelle ferramenta o nei negozi specializzati insieme a buoni consigli ma guarda che a pennello non viene benissimo preferibile a spruzzo col compressore oppure con la comodissima bomboletta spry : quella per le auto per intenderci.

    tappezza tutto intorno di giornali o con un telo di plastica senno ti tirano le orecchie

    passi in 3 o 4 mani veloci:

    la prima spruzzata copre come un velo

    asciuga subito ma tu aspetta qualche minuto poi passi ancora e ancora fino al risultato ottimale

    non pensare di passare un'unica mano faresti proprio le macchie che non vuoi e poi colerebbe

    penso di essere stata chiara

    guarda che è molto semplice

    adesso prometti di non postare più questa domanda?

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Intanto potresti adoperare vernici coprenti antiruggine che sono piuttosto gelatinose e non liquide quindi piu' controllabili come quantità' da stendere.Poi passeresti sempre una prima mano leggera facendo attenzione a coprire meglio qualche punta di ruggine che avrai asportata con della carta vetrata .Prima di iniziare la verniciatura sarebbe bene pulire la superficie passando un panno imbevuto di solvente che utilizzi per la diluizione della vernice,farla asciugare e poi iniziare il lavoro di verniciatura.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.