Anonimo
Anonimo ha chiesto in Auto e trasportiRiparazione e manutenzione · 1 decennio fa

Estrarre movimento centrale a bicicletta da corsa Atala-Campagnolo - anni '80 ?

Ho bisogno di un estrattore vero? Dove lo trovo? Quanto costa?

Di che tipo? Atala-Campagnolo usa il perno quadro?

E se volessi estrarlo ad una mountain bike di una 10ina di anni fa?

Posso usare lo stesso attrezzo?

..ma come si usa?!?

grazie!

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    L'estrattore ti serve per togliere la pedivella di sinistra e quella di destra.

    Il perno con le estremità quadre non costituisce problema.

    L'estrattore è costituito da 2 pezzi. Uno ha la filettatura diametro 22 mm che si avvita nell'incavo della pedivella (diametro filettato 21 mm da misurare con il calibro) con una chiave spaccata da 15 mm dopo aver svitato il bullone che fissa la pedivella usando una chiave a tubo esagonale da 15 mm che dovrai molare intorno all'estremità altrimenti non entra.

    Estratto il bullone, avvita nella pedivella l'estrattore di diametro filettato = 22 mm.

    Non serrare troppo. Basta che sia avvitata fino in fondo e serrata leggermente.

    All'interno di questo pezzo si avvita il perno filettato diametro 12 mm con all'estremità un dado da azionare con chiave spaccata da 15 mm.

    Avvitando questo ultimo pezzo avviene il contrasto che tira fuori la pedivella. Richiede un discreto sforzo. L'ideale è usare una chiave a cricchetto con bussola da 15 mm per dado esagonale.

    Fai la stessa cosa sulla pedivella di destra.

    Un volta estratte le pedivelle devi togliere il mozzo. Io lo faccio uscire sempre dalla parte della pedivella sinistra.

    Qui occorrono due chiavi speciali, una che tiene fermo il reggispinta del cuscinetto mentre un'altra svita la ghiera.

    Per la ghiera uso una chiave apposita (a gancio) che fa presa in uno degli incavi periferici della ghiera. Per il reggispinta uso una chiave Campagnolo che ha due pernetti che vanno inseriti nei fori del reggispinta.

    Nelle bici vecchie il reggispinta potrebbe avere un esagono. In questo caso va usata una chiave a misura.

    Una volta tolta la ghiera ed il reggispinta, estrai il mozzo tenendo presente che di solito le due estremità differiscono tra loro di un paio di millimetri in lunghezza. La parte più lunga va dalla parte della pedivella di destra. Segnati il verso.

    Quando hai levato il mozzo puoi togliere i cuscinetti a gabbia prendendo nota di come sono orientati. Le parti metalliche che costituiscono la gabbia che tiene i pallini vanno sempre verso gli esterni della bici.

    Rimane il discorso per il reggispinta avvitato dalla parte della pedivella di destra.

    Questo è avvitato FORTEMENTE perché è il punto di riferimento del sistema. Se devi fare manutenzione non toglierlo. Se devi cambiare tutto il mozzo, ghiere, cuscinetti fai attenzione che il nuovo reggispinta venga bloccato A MORTE, altrimenti se ti si svita quando pedali devi rismontare tutto. Non si riesce mai a stringerlo abbastanza con le comuni chiavi. Serve la morsa oppure la chiave apposita.

    Quando rimonti le pedivelle e stringi i bulloni con la chiave da 15 batti con un martello frapponendo una tavoletta di legno. Aiuta il serraggio.

    L'estrattore è lungo 50 mm. E' di acciaio. Costa 8-10 euro. Lo trovi presso i negozi di bici ben forniti.

    Per comprare quello adatto alla tua bici, devi misurare con il calibro il diametro filettato della pedivella. (Nel mio caso è 22 mm).

    CONSIGLIO: Se non hai l'attrezzatura appropriata ti conviene farti fare il lavoro da un meccanico ciclista.

    Normalmente l'estrattore va bene anche per togliere le pedivelle alle Mountain Bike. Il dubbio è per le ghiere del mozzo.

    Per il grasso non comprare il grasso Campagnolo che costa un occhio. Usa grasso per cuscinetti che vendono dal ferramenta in barattolini.....costa la centesima parte del grasso Campagnolo.

    Per qualsiasi altra informazione mi puoi scrivere a:

    sergiofalko@yahoo.it

    Sto facendo lo stesso lavoro sulla mia bici da corsa.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.