Marcel Beau ha chiesto in Auto e trasportiSicurezza · 1 decennio fa

Perché nelle moderne auto non è possibile azionare i finestrini elettrici "a quadro spento"? Non è pericoloso?

In caso di incidente, con le portiere bloccate, non si possono aprire i finestrini dall'interno!

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    ciao, in tantissimi incidenti sono i cristalli i primi a "saltare" e le portiere sono le prime a subire deformazioni tali da rendere difficoltosa se non impossibile la normale apertura, perciò questo sistema (blocco-porte e blocco alza-cristalli) é convenuto che sarebbe comunque inutile. Inoltre nei concitati momenti successivi ad un'incidente sono in pochi ad avere l'accortezza di estrarre la chiave d'avviamento, perciò le porte resterebbero comunque sbloccate e gli alza-cristalli attivi a nche a motore spento. Sempre che all'impatto l'auto non subisca avarie all'impianto elettrico che renderebbero inutili chiusure centralizzate ed alza-cristalli elettrici. Per i micro-tamponamenti (quelli "quotidiani" per intenderci) con danni molto lievi, il problema é ancora meno sentito per i minimi danni fisici riportati dagli occupanti e l'assenza di seri danni che riportano le auto che in genere riprendono la marcia senza dover ricorrere al meccanico o al carro-attrezzi.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Perché quando l' auto è ferma e spenta si spegne tutto altrimenti ti mangia un bordello di batterie, in caso di incidente l' impianto elettrico salta subito quindi non va + niente, in caso di deformazione delle portiere ti vengono a tirare fuori i Vigili del fuoco.

  • 1 decennio fa

    non solo nelle auto moderne. la corrente arriva al motorino alzacristalli con la chiave girata di uno scatto. Lo stesso succedeva alla mia Alfetta del 1983. in caso di incidente se si blocca una porta o tutte tieni la chiave come dicevo prima... al limite si spaccano i vetri..

    Fonte/i: personali
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.