Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoGiardinaggio · 1 decennio fa

CHIEDO CONSIGLI SU COME PIANTARE IL PRATO?

SALVE HO UNA SUPERFICIE DI CIRCA 40 MQ DI PRATO DA PIANTARE...PER IL MOMENTO HO SOLTANTO ELIMINATO L'ERBA SECCA E HO RIBALTATO IL TERRENO..MI CONSIGLIATE ALTI PROCEDIMENTI???

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    ciao. questo è il mio mestiere, sono perito agrario e faccio questo mestiere da 7 anni

    hai 2 possibilità:

    prato seminato o prato a rotoli

    Prato seminato: i periodi per la semina sono la primavera (marzo-aprile) o la fine dell'estate (settembre-primi di ottobre). io ti consiglio di seminare a fine settembre, quando le giornate caldissime cominciano a sparire, così facendo hai il vantaggio di avere meno possibilità che il prato si riempia subito di erbacce e il vantaggio che cominciando la stagione piovosa il prato ne guadagnerà.

    Per la semina fai così: estirpa tutto ciò che c'è sul terreno, poi fresa (o vanga) il terreno e distribuisci un diserbante totale.

    dopo 8-10 giorni rastrella il terreno (se ha piovuto e si è compattato devi rifresare). Semina abbondantemente poi distribuisci uno strato di terriccio per prati (è quello che è misto a sabbia e con alta scorrevolezza), effettua una seconda semina sopra al terriccio e rastrella leggermente per mescolare il seme col terriccio. Distribuisci un concime potassico (leggi i numeri sul sacchetto, i primi 3 numeri sono azoto-fosforo-potassio, il terzo numero deve aggirarsi intorno al 15-18). infine passa un rullo non troppo pesante per far aderire il seme al terriccio. mantieni sempre umido il terreno e effettua il primo taglio dopo 15 giorni circa. se necessario rulla di nuovo dopo il primo e il secondo taglio.

    Quando il prato sarà stabile e ben formato usa un vanghetto per delimitare il prato scavando una bordura lungo il perimetro. concima sempre dopo i primi tagli

    Prato a rotoli: puoi posarlo da marzo a novembre senza problemi.

    prepara il terreno come per il prato seminato, stendi il terriccio per prati con uno spessore di 4-5cm. stendi i rotoli attaccati l'uno all'altro e battili con le mani per farli combaciare alla perfezione. con una lama sagoma i bordi. rulla con un rullo di media pesantezza (attorno ai 35kg x un metro). concima con un concime ricco di potassio e di azoto ammoniacale (leggi sempre sul sacco) e ALLAGA il prato, mi raccomando devi mettere tantissima acqua deve sembrarti quasi un lago... mantieni bagnato per i primi 2-3 giorni e concima regolarmente.

    P.s: ricorda di creare le giuste pendenze in modo che l'acqua scorra all'esterno e non crei pozze nel prato.

  • 1 decennio fa

    quando compri i semi ricordati anche di tenere in considerazione se è un prato in ombra o in pieno sole (le qualità sono diverse)

    un buon seme è la dicondra che resta basso e necessita di poca manutenzione

  • 1 decennio fa

    Ti consiglio di aspettare non e' ora il momento di seminare di solito si fa' febbraio marzo se lo vuoi subito stendi sabbia e prendi i rotoli di prato pronta ma anche li sei un po' in ritardo.Cmq diserbare dopo una settimana zappare rompere le zolle eliminare pietrico livellamento perfetto tendere uno strato letame ben decomposto rizzappettare risistemare tutto e seminare tenere spesso irrigazione accesa i primi giorni cosi' le formiche riescono a fregarti meno semi

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.