Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaRettili · 1 decennio fa

Elaphe guttata,tutto il necessario?

mi servirebbe un elenco delle cose per un rettelario di un elaphe guttata giusto per essere più sicuro delle cose da prendere.no le persone che sn contro queste cose

Aggiornamento:

grazie Melo ma intendevo anche lampade e cosi via

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    La gestione di un serpente non è difficile come sembra, l'importante è avanzare a piccoli passi e non fare subito le cose in grande stile. Iniziamo dalle basi:

    TERRARIO

    Il terrario deve essere in funzione del tuo animale, in base alla sua lunghezza, considera che il serpente se lo vuoi tenere al massimo della comodità deve potersi allungare tutto, se vuoi essere generoso il lato lungo del terrario lo dovrebbe far estendere totalmente l'animale.

    Dicevo di non fare le cose in grande subito perché un terrario TROPPO grande evocherebbe solamente dispersione di calore inutile. Un esemplare adulto dovrebbe avere almeno un terrario di 100 x 50 x 50. Metti dei nascondigli, tipo delle tegole o mezzi vasi e tanti rami di quelli sintetici che vendono nei negozi.

    Come base puoi mettere dei trucioli di sughero, ma io ti consiglio erbetta sintetica, anche se per esattezza dei fogli di giornale sono il massimo dell'igiene (togli e tutto è pronto)

    ATTENZIONE non prendere roba già usata o presa in campagna, ha talmente tanti acari da avvelenarti il serpente.

    TEMPERATURA

    Come riscaldamento ti sconsiglio vivamente i tappetini riscaldanti perché sono eccessivamente costosi e ti permettono una gestione faticosa, non puoi decidere le dimensioni o la posizione e devi attenerti a quella temperatura. Ti consiglio dunque un cavetto riscaldante. Per evitare spese inutili ti consiglio un cavetto da 25 W per due motivi:

    In caso di caldo puoi sempre far uscire una parte dal terrario in modo da non surriscaldare troppo l'ambiente e se invece c'è troppo freddo ecco che hai il buon supporto di calore. Considera che la temperatura ideale deve essere intorno ai 25° con una zona di 28-30 e una zona con 22. Questi ultimi parametri non hanno la necessità di essere rispettati al millesimo, basta che in una zona metti più cavo e in un'altra un po' di meno. Una un termometro analogico, niente termostati che sono farlocchi.

    ATTENZIONE: sono animali che soffrono tanto lo sbalzo di temperatura. Per un calo di temperatura in una notte me ne sono morti 7. La notte non deve scendere al di sotto dei 20 gradi.

    UMIDITA'

    L'umidità non deve mancare una buona umidità, almeno il 50% per provvedere puoi mettere del cavo sotto la vaschetta dell'acqua e di tanto in tanto spruzzare l'ambiente con un erogatore d'acqua.

    ALIMENTAZIONE

    Se l'animale è di cattura ed è piccolo allora sono dolori perché da piccoli mangiano lucertole, mentre in cattività si fa l'imprinting con le code dei topi. Se è di cattività non ci sono problemi, assicurati però che l'animale mangi da solo quando lo compri. Se è piccolo fornisciti di topini sia congelati (meglio se l'animale mangia il morto) che una coppia di fattori. Puoi mettere una vaschetta con dell'acqua, vasca in ceramica o vetro pesante in modo che il serpente non la capovolga. Fai in modo che sia così grande da contenerlo tutto (tranquillo che non annega)

    ATTENZIONE: non fare l'errore di farlo ingrossare troppo rapidamente, dagli semplicemente due topini la settimana in funzione della sua grandezza. se l'animale è grande/adulto e un topino solo non gli basta non fare l'errore di molti ignoranti che gliene danno due di seguito perché lo stomaco dell'animale quello è e capita che parte del secondo topo esca verso l'esofago causando reflusso di acidi gastrici.

    ILLUMINAZIONE

    Un bel neon per rettili

    ATTENZIONE: Non comprare neon per acquari né lampade riscaldanti che spacciano per lampade UV. Assicurati sia un neon per rettili.

    Credo non ci sia altro da aggiungere mi sa. Se ti serve altro scrivi pure. Ciaoooooooooo

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    per il riscaldamento ti consiglio un cavetto riscaldante...15 watt puo bastare..come illuminazione basta quella ke hai nella stanza... poi cm gia ha detto melo vasca dell'acqua e varie tane... se in qst periodo nella tua zona fa particolarmente caldo puoi anke evitare di mettere il riscaldamento e lasciarlo a tempratura ambiente...ps allevo rettili.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    - Terrario 120 x 60 x 60 oppure 100 x 50 x 50 (se neonata in un fauna box fino a quando crescerà sui 40 cm)

    - Zona calda e Zona fredda.

    - Una ciotola d'acqua (grande in modo che il serpente possa starci completamente dentro quando è acciambellato) nell'angolo della zona fredda (in modo che l'acqua si mantenga fresca)

    - Substrato di erbetta sintetica (il migliore e più facile da gestire)

    - Molti rifugi, visto che è un serpente timido, inoltre i serpenti difficilmente escono dai loro nascondigli se non per un motivo necessario.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.