Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 1 decennio fa

Pensate che i maschietti della sezione siano tutti della generazione di Dawson's Creek?

Oggi ho visto un pezzo di puntata di questa serie e mi è sembrato di riconoscere nei personaggi le descrizioni fatte dai nostri maschietti che si lamentano (che impersonerebbero Dawson, ovvio)

Dove c'è un bravo ragazzo, sempre ligio al dovere che studia, s'impegna nei suoi obiettivi, sempre buono, dolce e gentile.

Lasciato dalla ragazza, amica da una vita che gli propone di "restare amici", mentre l'altra si sbronzae va con tutti divertendosi alle sue spalle (pur soffrendo molto, ma i maschietti qui, questo lo tralasciano) e poi torna da lui a farsi consolare e rimettere in sesto, mentre in lui c'è la tristezza dell'abbandono e cresce sempre di più l'idea di essere sfruttato (non nel film, ma in questi maschietti sì)

se ci sono errori, non me ne vogliate, era il messaggio trasmesso in questa puntata, sennò non lo seguo.

poi ho guardato su wikipedia e queste serie sono state trasmesse tra il 2000 e il 2003 (anche se a me pareva di aver già visto qualcosa prima (?))

facendo un paio di conti alcuni di questi ometti a quei tempi erano adolescenti o poco più....

secondo voi è possibile che ne siano stati influenzati???

Muhahahah

Aggiornamento:

pimple: la chiave ironica non l'hai vista?

oltretutto che non stiamo parlando della tua generazione, ma quella venuta prima di me (quindi a distanza di due da te)

15 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Senza Beverly Hills e Dawson's Creek che adolescenza è? =P

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Io preferisco i "maschietti" della generazione di Happy Days...!

    Paperotto........ quelli in bianco e nero.... meglio ancora...!

    ...non dimenticare.... "...ottima annata.." e non parlo del film..! ;-)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ....IO! SONO DELLA GENERAZIONE DI HAPPY DAYS...!!!!

    Peccato però...di quelli trasmessi in bianco e nero.....

    Quaaaccckkkk...!!!

  • .
    Lv 6
    1 decennio fa

    I maschietti non lo so, io sì ne fui molto influenzata all'epoca (fu trasmesso dai miei 15 ai 19anni) perchè era un telefilm romantico e introspettivo e mi identificavo molto con tutte le sèghe mentali che si facevano. Lo sentivo molto "mio".

    Spero per loro che si siano lasciati influenzare almeno un po'... invece molti di loro non fanno che imitare Uomini&Donne.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    io sono stato un po' così... perchè purtroppo la mia vita è stata difficile e quindi non ho mai avuto il coraggio di averla la ragazza anche se qualche occasione l'ho avuta... ormai sono da solo contro il resto del mondo a cercare di salvare la mia vita... e forse non ci riuscirò neanche... ma almeno mi rimangono i sorrisi, gli sguardi occhi negli occhi, le parole di quelle che mi hanno amato e che per fortuna continuano a credere in me nonostante le abbia lasciate andare via...

    influenzato da dawson's creek no, ma un po' mi rispecchia... proprio in quel periodo potevo avere l'amore vero e invece la lasciai andare via con un ciao che sapeva molto d'addio... adesso lei è fidanzata e felice e io con i miei gravi problemi che temo sempre più non riuscirò a risolvere

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Stai chiedendo che abbiano tale capacita' di auto-analisi? Non sarebbero condizionati, ne' condizionabili, se riuscissero a vedersi.

    Pero'..spezzo una lancia in favore della loro giovane eta': c'e' gente che a 80 anni, non ha ancora nemmeno una volta, guardato se stessa, invece che l'apparenza del mondo che vede con i suoi due occhi.

    L'occhio interiore..non si apre cosi' facilmente..almeno loro, hanno la scusante dell'eta'! ;-) Angelica

  • 1 decennio fa

    io ho combattuto in Vietnam a fare il cul@ ai sporchi musi gialli

  • 1 decennio fa

    Cos'è? una roba degli anni '20? Di prima della Grande Crisi?

    Piangiamo pure tutti assieme visto che siamo in un'altra crisi e invece di ripetere " pietà l'è morta" come diceva il famoso non mi ricordo, diremo "ironia l'è morta"

  • Anonimo
    1 decennio fa

    stai parlando della puntata di oggi?nn riesco a capire bene la tua domanda!

  • Di che parli?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.