sistemazioni sanitari nel bagno aiutooooooooooooooooo?

salve a tutti,possiedo un bagno di 190cm per 465 cm in lunghezza con una porta e una finestra centrali di cm 80 sulla parte da 190 cm,vorrei inserirvi un lavandino bello grande,una cabina doccia idromasaggio una vasca e ovviamente i sdanitari,siccome mi sto esaurendo un po mi daresyte un consiglio sulla dislocazione dei vari elementi???grazie mille

Aggiornamento:

ciao pardo...devo dire che sicuramente sei un esperta molto qualificata e siccome nn posso piantare rampicanti in bagno ti kiedo di spiegarti meglio,sommariamente ho capito la prima fase de progetto,non ho capito la disposizione di sanitari e i muretti vicino alla box doccia,se vuoi contattami in privato cosi puoi mandarmi un disegno,ti saro molto grato.

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Avresti dovuto indicare più o meno dove corre la colonna dello scarico principale, in ogni modo. Ti consiglio di mettere la vasca ( 170 * 80 )sotto la finestra disponendola con la lunghezza di 170 in aderenza con il lato 190 da te indicato. Se hai un elemento scaldante sotto la finestra lo sposti, eventualmente sostituendolo con un termosifone scalda asciugamani. La disposizione della vasca in testata ti permette adesso di fruire facilmente di tutto lo spazio del bagno. Altro consiglio.. la doccia sauna, dovresti disporla appena entri nel bagno, dovresti però spostare la porta di accesso del bagno dalla posizione centrale che hai, o sulla destra o sulla sinistra lasciando quindi una porzione di muro per montare la doccia. Adesso avrai quindi entrando la porta, che apre sulla parete e sulla destra o sinistra (dipende da come hai spostato la porta di ingresso ) la doccia sauna. Adesso ti rimangono le due pareti centrali su una disporrai i sanitari ( dovrai scegliere la parete con la colonna dello scarico, sull'altra parete potrai montare il lavandino che potrebbe diventare anche doppio lavandino considerando la lunghezza del bagno( 4.65 mt )....ciao

  • pardo
    Lv 6
    1 decennio fa

    senza toccare porta e finestra e presumendo che lo scarico wc sia posizionato in prossimità di quest'ultima e senza considerare la legge 13/89 (l'eventuale adeguamento, se richiesto, porterà all'eliminazione del bidet e alla creazione di una doccia a pav) ecco come farei

    190-80=110 quindi a dx e a sx porta dovresti avere disponibili 55 cm, dove posizionare nel lato opposto all'apertura porta un lavabo a catino da 70 cm posto su un piano in cartongesso rivestito in piastrelle da 100, sulla stessa parete posizionerei una bella vasca da 80x180, sulla parete opposta a lavabo e vasca creerei in cartongesso un contenitore profondo 35/15cm (realizzato con 3 spalle da 35 e l'ultima da 15 con cartongesso da 6 cm) distanti tra loro 64 cm (64x4 + 6x4=280) e alte 240 cm arriverai così alla fine della vasca, questi 4 spazi potrai chiuderli con ante in vetro sabbiato o a specchio, creando così 4 contenitori i primi 3 profondi 33 cm,l'ultimo profondo 13: lo spazio alle spalle del lavabo sarà da un metro (190-(55+35)= 100), mentre la zona di passaggio parallela alla vasca sarà di 75/95 cm.Controsoffitterei ad h 240 questa prima parte del bagno (190x280) ed inserirei due file di faretti ad incasso, una parallela allo specchio lavabo e una in asse alla porta. Ritornando alla parete con lavabo e vasca - inserirei trasversalmente al locale una cabina doccia multifunzione 80x100 in cristallo su tre lati, il lato da 80 sarà accostato alla parete, e compreso tra 2 muretti da 11cm (rivestiti in piastrelle o meglio ancora in mosaico vetroso) alti 200 cm contro la parete (x 60 cm circa) per poi scendere a 70 cm per i 40 rimanenti. Sopra a questi verranno posizionati i cristalli, l'accesso alla doccia idro sarà di testa (lato da 80) e avrà impianti affogati sulla parete di testa (opposta all'accesso della doccia) e sulle due spalle in muratura da 60 cm.

    Nella zona finestra abbiamo ora disponibile uno spazio di 485 - (280 + 22 +80) = 103 dove ortogonalmente alla parete ( in pratica di fronte alla parete con finestra) posizionerei il WC così da poter incassare (disassata) la cassetta nel muro largo 60 e alto 200cm e a lato il bidet (in pratica dal muro lasci 15 poi posizioni il wc largo 35, poi lasci 15 cm (spazio tra i due sanitari) e posizioni il bidet largo 35 (abbiamo a disposizione la profondità della cabina doccia che è di 1 metro quindi = 15+35+15+35) =100

    Per ottimizzare lo spazio di fronte alla finestra sceglierei un wc e un bidet sospesi, in fiera ho visto questi molto "comodi" (ergonomici), compatti ed economici (spazio tra doccia e parete finestra 103 quindi 103-46=57

    http://www.azzurraceramica.it/public/documenti/vas...

    ma ce ne sono moltissimi altri

    spero di essere stata chiara, diciamo che la distribuzione valorizza le dimensioni del bagno e crea anche una zona WC un po' separata, la cabina in cristallo trasversale non toglie luce alla zona vasca e alla zona lavabo, il controsoffitto e i contenitori con ante a vetro e a specchio oltre ad essere molto utili "interrompono" lo sviluppo longidtudinale del locale, se ami gli specchi per un effetto "scenografico e per potenziare la luminosità potresti rivestire a specchio (da 1,20 da terra sino al controsoffitto a 240 cm) tutta la parete lavabo +vasca, (il primo saràda 120 h x100largh, gli altri due da 120h e largh 90 (queste dimensioni facilitano montaggio e trasporto e calmierano notevolmente i costi

    ciao....adesso anche se è sabato vado a lavorare....e devo proprio progettare un monolocale con un bagno che è un terzo del tuo....e ci devo mettere tutto!!!!!

    Fonte/i: ____________ RICEVUTO?
  • 1 decennio fa

    mi piace l'idea di pardo.....lo specchio continuo e gli armadi in cartongesso per tutti i prodotti di bellezza, per le salviette......ma anche per le scarpe......si, si è bello

    Scusa ma cos'è la storia dei rampicanti....mica ne parla...?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.