? ha chiesto in Giochi e passatempiVideogiochi · 1 decennio fa

arena del fato god of war 2?

Raga sono nel palazzo del fato e sono nell arena del fato (quella con i cerberi e soldati con mazze ferrate) avete dei consigli su come superarare l arena? io non riesco mi uccidono sempre prima. 10 pnt all aiuto piu utile!!!!!!!!!

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Saltate dalla mano di Atlante e proseguite verso il palazzo, una volta sullo spiazzo davanti ad esso usate la leva sulla parte destra della rampa, avrete un aspra battaglia con dei satiri e dei ciclopi, oltre a dei soldati, una volta finito lo scontro prendete le leve che escono dal moro e girate la ruota, finche non troverete l'apertura al palazzo, una volta dentro tirate la leva al centro della sala, poi scatterà la trappola, infatti, dei piccoli spuntoni usciranno a intervalli regolari dal terreno e le grate gireranno intorno alla stanza.

    Se guardate bene due delle aperture, esse non hanno la grata a bloccarle, infatti quando si troveranno a nord della stanza, potrete tirar fuori il masso da una delle conche della stanza, in questo modo bloccherete il meccanismo e potrete uscire, però prima prendete la sbarra che si trova in una delle piccole conche sulla sinistra, vicino a un corpo, poi dirigetevi verso nord e uscite sulla piazza; da qui dirigetevi sulla destra e salite sulla scala, mettete il pezzo di legno al suo posto e girate la leva, facendo diminuire il fuoco in basso a sinistra, poi fermate il tempo e passate lì dove prima c'era il fuoco.

    Quindi andate avanti ed entrate nella sala semicircolare, percorretela tutte e tirate la leva, poi molto velocemente usate il vortice d'aria per entrare nella piccola fessura aperta, prima che si chiuda del tutto, quindi avanzate e sconfiggete i nemici fino ad arrivare alla porta con l'effige di Zeus, apritela e distruggete le impalcature sulla sinistra per prendere il masso, poi avanzate e portatelo verso destra e mettetelo al posto del traduttore per lasciare aperta la grata, quindi prendete il traduttore e scortalo fino al libro che avete visto prima, per farlo tradurre e far partire la combo, ma state attenti a non far morire il traduttore ucciso dai nemici lungo il tragitto.

    Una volta ucciso il traduttore aprite la porta con le effige di un ariete e tornate indietro fino alla piazza, poi da lì aprite un'altra di queste porte con questa particolare effige, una volta dentro proseguite fino ad attivare una trappola del palazzo, in pratica dovete uccidere tutti i nemici prima che le due pareti vi uccidano, una volta finiti le pareti si allontaneranno permettendovi di passare dalla porta a nord, una volta arrivati nella sala con le statue degli dei distruggete il muro di sinistra e oltrepassate il precipizio accostandovi al muro, poi arrivati nel salone aggrappatevi alla catena, che si spezzerà, avvicinatevi alla porta e cominciate la sfida, qui dovrete sacrificare delle sirene al fuoco, perciò quando escono dal terreno congelatelo con lo sguardo della medusa e attivate le leve, dovrete sacrificare tre sirene per poter aprire la porta, una volta aperta entrate nel mare di sangue e attraversatelo.

    Appena arrivati nella sala tutta ghiacciata azionate la leva dietro la statua dell'aquila per scongelare la parete contenente lo specchio di bronzo, quindi disponitelo a sud della statua e girate le leve sulla destra in modo da avere sotto di se la mezza luna, poi scalate la parete e poi il soffitto per liberare i raggi del sole occlusi dal ghiaccio, soprattutto il raggio nella parte sud del soffitto che andrà a colpire lo specchio sotto di esso, che farà scongelare l'aquila al centro della sala, una volta fatto, girate la statua e scongelate la porta che si trova a nord della stanza e proseguite.

    Arrivati nella tromba dell'ascensore distruggete tutti gli alveari dei mostri, anche quelli sul soffitto, utilizzando la scalata al muro, una volta distrutti tutti tirate giù il gancio con la leva e saliteci sopra, andando al piano superiore, qui entrate nell'arena del fato, in cui troverete moltissimi mostri fortissimi, attenzione soprattutto ai cerbero e hai mostri con la mazza ferrata, consiglio di usare la furia dei titani data la situazione, una volta sconfitti tutti salite la scala di sinistra e aprite la grata.

    Ora scendete e avvicinatevi alla statua del fato, prendetela e trascinatela lungo il corridoio, appena vicino la porta vedrete il traduttore suicidarsi, allora prendete la statua del fato, aprite la grata e incastratela sotto di essa, poi avvicinatevi allo specchio sulla sinistra e entratevi, tornerete indietro nel tempo, questa volta bloccate il tempo e prendete il traduttore prima che si ucciderà, e fategli leggere il manoscritto, poi partirà il filmato.

    Prendete la chiave del teschio e aprite anche la porta con l'effige di cerbero, quindi proseguite e avvicinatevi alla grata da cui fuoriesce l'aria, quindi girate la leva per aumentare l''intensità, una volta al massimi usate le ali e attivate la leva per aumentare ancora di più il flusso, poi scendete e rigirate la leva, quindi riusate il vortice e attaccatevi al soffitto, quindi dirigetevi verso sinistra e distruggete la colonna per avanzare fino all'ascensore, qui girate la leva e tornate nella piazza, dove dovrete sconfiggere alcuni nemici, tra cui dei ciclopi.

    Una volta distrutta la barriera usate

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.