invalidità causa sclerosi .....?

sono da poco entrato (non così contento) a far parte del club delle persone affette da sclerosi multipla e devo fare la richiesta di invalidità .... ma cosa devo scrivere nella domanda INVALIDO CIVILE (art 118/1971 e 18/1980) o DISABILE (art 68/1999)???? non ci capisco niente ..............

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Devi scrivere invalido civile

    INVALIDITA' CIVILE

    Come si richiede il riconoscimento dell'invalidità civile?

    Deve essere presentata alla ASL di appartenenza una apposita domanda, il cui modulo è disponibile anche presso le sedi ANMIC, corredata da certificato in originale del medico curante e da relativa documentazione sanitaria (cartelle cliniche,referti ecc.). La Commissione medica ASL esamina le domande secondo l'ordine cronologico di presentazione, salvo il caso in cui sussistano documentate condizioni di gravità nel qual casosarà opportuno fare domana di sollecito.

    L'accertamento da parte delle Commissioni ASL deve concludersi entro nove mesi dalla presentazione della domanda (DPR 21 settembre 1994 n. 698).

    Il richiedente riceverà tramite raccomandata l'invito a presentarsi a visita.Quali benefici derivano da tale accertamento?

    I benefici dipendono dal grado di invalidità riconosciuto:

    sup. 1/3 diritto alle prestazioni protesiche e riabilitative;

    46% iscrizione nelle liste speciali per l'assunzione obbligatoria al lavoro;

    74% diritto all'assegno mensile se iscritti al collocamento obbligatorio e con un reddito personale lordo annuo, per il 2001, non superiore a £. 7.067.450, (per gli invalidi parziali non inferiore agli anni 18, nè superiore agli anni 65);

    100% diritto alla pensione di inabilità se non titolari di reddito personale lordo annuo superiore, per l'anno 2001, a £. 24.078.410, (per gli invalidi totali di età non inferiore agli anni 18 nè superiore agli anni 65);

    100% con diritto all'indennità di accompagnamento, per i soggetti riconosciuti non deambulanti autonomamente e/o non in grado di compiere gli atti quotidiani della vita, purchè non ricoverati in strutture pubbliche a lunga degenza con retta a carico dello Stato. Tale beneficio non è vincolato a limiti di reddito e di età.

    Indennità mensile di frequenza ai minori di anni 18 riconosciuti con difficoltà persistenti a svolgere i compiti e le funzioni della propria età, che frequentano regolarmente scuole pubbliche e private e/o centri di riabilitazione.

    E' automatica l'erogazione del beneficio economico in seguito al riconoscimento di invalidità civile?

    No, deve essere prodotta una apposita documentazione, disponibile anche presso le sedi ANMIC, da trasmettere agli organi competenti. Per consigli ed informazioni le sedi provinciali ANMIC sono a disposizione.

    Si può ricorrere avverso l'accertamento effettuato dalla Commissione ASL ?

    Entro 60 giorni dalla data di notifica del verbale di riconoscimento di invalidità civile l'interessato può presentare ricorso in carta semplice alla Commissione medica superiore del Ministero del Tesoro.

    A tale domanda deve essere allegata copia del verbale di riconoscimento, documentazione sanitaria e copia della busta di ricevimento del verbale.

    Trascorso il termine di 180 giorni dall'inoltro dell'istanza presso il Ministero del Tesoro è ammesso inoltre ricorso giurisdizionale dinanzi al giudice ordinario. Presso le sedi provinciali ANMIC è disponibile assistenza legale.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.