perchè quando dico di non volere altri figli, mi guardano strano?

dove sta scritto che una donna debba avere per forza figli o più di uno...è una grandissima responsabilità, i figli sono per sempre, anche in vacanza, c'erano coppie con più figli, altre con uno solo, ma desiderose di allargare la famiglia...

questo desiderio non ce l'ho, sarà perchè sono grande di età, non ho aiuti, Carol è vivace, per ora mi sento "annientata" come persona, non ho tempo di fare nulla per me stessa, mi chiedo se dovessi averne un altro come farei?

Domande al nido con la speranza che lo prendino, lavoro, casa, ieri in 15 ore che è stata sveglia ha dormito solo 2 ore il pomeriggio, io stavo male, avevo i conati di vomito, mi girava la testa e lei era capricciosa, so che questo momento passerà, lei crescerà...non ho mai rimpianto di averla avuta, per carità, l'ho tanto desiderata, sognata....ma rivoglio la mia vita di donna...non me la sento di annientarmi per i figli, anche qui leggo di tante donne stressate (compresa me), senza fare polemiche e dire hai voluto la biccletta, ora pedala, come facevano o come hanno fatto le nostre mamme...bhò affari loro...mia madre, a 24 anni aveva 3 figli, ha detto che non ha vissuto più...io non voglio vivere per i figli...VOGLIO VIVERE CON MIA FIGLIA

saranno anche la gioia più grande della vita..ma non credo del tutto a quelle donne che hanno più figli..dicono va tutto bene, mi sento appagata, lo rifarei...le crisi vengono a tutte è normale, passano...ma ci sono

36 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    giusy tesoro prima di tutto devi prendere in considerazione parecchi fattori, non hai avuto carol giovanissima il che implica molta liberta fino ai 40 cira. e liberta non intesa come non essere ossessionata dai tuoi, ma avere soldi, casa, affetti, amici, vacanze, shopping. insomma e per parecchio tempo

    poi carol non e´stata fortunatissima all inizio, ti ha fatto tribolare parecchio con la salute quindi queste cose lasciano il segno

    vedo solo io come mi comprto differentemente in alcune cose tra luky e vale. perche`? perche vale e´nata dopo giovanni. quindi il mio passato me lo porto dietro. non c e niente da fare

    e anche io come te non voglio mollare tutto per i figli. pero ho sempre desiderato averne due. di piu non credo di riuscire a farcela.

    secondo me prendere una decisione che sia lontano dai canoni della societa e´solo una grande azione di coraggio

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    ognuno è libero di fare quello che vuole e soprattutto quello che lo fa stare bene. se tu per una serie di motivi non vuoi altri figli che cavolo gliene frega alla gente? perchè devi essere giudicata per questo? io sinceramente preferisco una come te che una donna che fa un figlio dietro l'altro e poi fa gli appelli in tv per farsi regalare dalle varie ditte vestiti latte e pannolini. fai quello che senti.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    secondo me non c'è nulla di male a non volere altri figli o non volerne affatto, ma credo anche che ci siano della giornate così terribili da farti desiderare cose assurde... eh si è vero a volte i bambini sono insopportabili, ti annientano con i loro capricci e io ho fatto solo la babysitter... di una serie di pesti ma pure sempre la babysitter... non so cosa voglia dire non dormire la notte e segurie 24 ore su 24 una creaturina che è tutta tua, della quale sei respondabile per tutta la vita.. perchè non è vero che dopo i 18 anni ci si sente liberi dai figli i problemi rimarranno semrpe come le preoccupazioni ma per fortuna anche un miliardo di cose belle, di sorrisi e risate, di giochi e canzoni... l'importante è non dimenticaesi di essere prima di tutto delle donne e di trovare anche solo 5 minuti per se stesse,

    In bocca al lupo per tutto

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Si alla libertà, Girellina!!!

    Libertà di volerne dieci, ..libertà di non volerne altri.

    Quelli che ti riprendono..lo fanno perchè vogliono farti cadere nella fossa in cui si trovano loro.. Del tipo"mal comune, mezzo gaudio".

    Riprendi la tua vita in mano...Oltre che a te, devi rendere conto solo a tua figlia e a tuo marito, stop.

    Ps. se vuoi ridere.. a me che sono single e con un bimbo di due anni..una mia conoscente 40enne con due figli mi ha detto "fanne subito un altro!" . Premetto che lei li ha avuti a 8 anni di distanza e che mi voleva mettere in guardia dal suo errore.

    Alla mia risposta, ovvia, " non ci penso neanche ora, per adesso c'è lui e basta".

    "Sei una egoista. Un figlio unico o con troppa differenza con i fratelli è un gesto egoistico!"

    Mmm, ho lasciato parlare lo sguardo...Altrimenti le avrei dato un pugno. Presuntuosa.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • ogniuno è liberissimo di fare i figli che vuole a te ti giudicano perche nn ne vuoi altri a me mi giudicano perche ne ho tre, questo per dirti che in un modo o nell'altro, bisogna far parlare la gente! io si sono altro che stressata direi quasi esaurita ma ora nn riesco ad immagginare la mia vita senza i bimbi, certo, io nn esisto piu (tranne quando mi prendo una serata per me e scarico tutti) ma vivo sperando che cambiera!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Scusami se sono sempre il solito maleducato.... ma digli che ormai la fabbrica è chiusa, fallita, in bancarotta... gli operai sono tutti in pensione, i macchinari fuori uso... insomma capiranno.

    Solo la moglie di Abramo è riuscita a riaprire bottega ma si tratta di millenni fa e per intervento divino.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    guarda...è una cosa talente personale che è impossibile comprendere fino in fondo le motivazioni dell'una o dell'altra scelta, di conseguenza, è davvero stupido giudicare chi si ferma a uno o chi ne vuole 2/3...

    Io, appartengo alla seconda categoria, nonostante a volte, mi senta esattamente come te (quale donna/mamma non si è sentita così?), con la differenza che io lavoro 8 ore al giorno ed ho un 'mio spazio' (è un pò una forzatura definirlo tale, ma insomma...)! Certo, il tempo che mi rimane non è certo da dedicare a me..io a volte ho avuto addirittura la sensazione di non essere più padrona del mio corpo...nel vero senso della parola: ieri ero seduta sul divano e avevo mio figlio in braccio e mio marito con la sua testa appoggiata sulle mie gambe e con la mia solita delicatezza...ho 'cacciato' mio marito! Questo era solo un esempio per farti capire di come mi sento, a volte! Nonostante questo però, la gioia che provo nel crescere il mio bimbo, prevale su tutto e replicare qusta esperienza mi darebbe la forza di affrontare tutto daccapo, ma non per questo non comprendo chi invece dice basta e vuole 'riapproparsi' della propria vita personale. Io, ho dalla mia anche il fatto che sono relativamente giovane e che nel giro di una 'decina' d'anni, se tutto va bene, avrò dei figli 'grandicelli', un pò più autonomi che mi lasceranno più spazio per me, sia come donna che come compagna del mio uomo! Oltre a questo, avendo una sorella a cui sono molto legata, non vorrei privare il mio bimbo di questa gioia!

    Ognuno ha esigenze e tempi diversi...nessuno di noi ha una situazione emotiva, sociale, familiare, economica, fisiologica uguale a qualcun'altro e tutte queste cose, pesano per una scelta del genere.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    fregatene di quello che dice la gente...anche io quando ho detto a mia sucera che non volevo fare altri bimbi, mi ha guardato come se fossi pazza....una persona deve fare quello che si sente per cercare di stare bene e per far stare bene anche la tua piccola....il mio bimbo ha 10 mesi e da quando ho riniziato a lavorare part-time ho più tempo per me stessa sono più rilassata e di conseguenza riesco ad essere più serena anche con lui...

    cerca di ritagliare un pò più di tempo per te stessa..

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    PER KINGK85:

    accidenti che serie di sfighe nere...mi sento in dovere di tirarti su un po il morale che hai sotto i tacchi...posso dirti che hai pienamente ragione..ma che non sarà sempre cosi' ?? credimi, ti prego credimi, andrà meglio...Tuo figlio crescerà, sarà più facile tenere in ordine la casa, potrete uscire e fare vacanze con lui che si comporterà come un ometto, andrà a scuola fino alle 4.30 e vedrai che anche tu e tua moglie (o compagna) potrete riacquistare i vs spazi, hobby etc etc...ti prego CREDIMI è così...non sto a dilungarmi sulla mia esperienza di mamma con solo 1 filgio ma ti capisco benissimo e ti dico solo FORZA che la fine del tunnel è vicina

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Guarda concordo pienamente con te, Emma l'11 luglio fa 5 mesi e per quanto l'abbiamo desiderata sono esausta, felice ma esausta!

    Non vivo che per lei, per me non c'è più tempo per nulla (e dire che ora sono ancora in maternità, non oso pensare quando rientrerò al lavoro ,,,), ma è così, quando hai un figlio è così e mi sta bene ma non intendo averne altri, anche perchè come te, prima o poi, spero di tornare ad essere di nuovo una donna, un essere umano, fatto anche io di esigenze e bisogni e perchè no anche di qualche vizio!

    Tutti già mi chiedono quando facciamo il secondo e io rido dicendo che per ora non se ne parla, ma dubito fortemente che se ne parlerà anche in seguito.

    Come te anche io non voglio vivere per i figli ma per mia figlia e per questo credo che sarà la mia unica amatissima figlia!

    Anche io credo che la maggior parte delle donne che ha più figli non sono sempre come appaiono, tutto rose e fiori non può essere, insomma anche se io ne ho una sola so che fatica sia e che sacrifici comporta, quindi che non mi vengano a raccontare che tutto è bellissimo e privo di sacrifici!!!

    Sono felice che qualcuno la pensi come me! Mi hai rallegrato la giornata Girellina!

    p.s. king scusa se mi permetto ma era molto meglio se non lo tenevate quel povero figlio piuttosto che ridurti a parlare così di lui, ma non ti vergogni???

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.