ஹnuvolaஹ ha chiesto in Arte e culturaLibri ed autori · 1 decennio fa

mi potete spiegare questa cosa per favore ?

allora, premttendo che NN VOGLIO OFFENEDERE NESSUNO e che SO DI COSA PARLO perchè ho letto twilight e m i è piaciuto vorrei che qualcuno mi chiarisse questa cosa...

per la privacy nn voglio fare nomi ...

possibile che tutto gira attorno a questo libro ?

IO ho scritto , o almeno cerco di scrivere romanzi. finchè magari mi attenevo al vampiro ERA possibile che assomigliasse a twilight , ma proprio questa no ! ho scritto una storia sulle SIRENE ... in particolare una che si innamorava di un fatasma ( lasciamo perdere i commenti su questa idea) e anche questa volta hanno tirato in ballo twilight -.-" chiederete : e che cavolo c'entra ? NN LO SO !!! l'ultima mia idea è stata quella di una ragazza che senza volerlo viene trsformata e deve fare i conti con la sete di sangue. mi hanno detto che era un plagio solo perchè c'è un bambino che si taglia con la carta e perchè la protagonista si vuole suicidare esponendosi al sole. adesso , un bambino di pochi mesi mica si può tagliarer le vene con un coltello , no ? quindi avevo pensato magari che stava sfogliando uno sdi quei libri per bambini e si fa male. poi la cosa del sole, santa maria , come si può uccidere un vampiro ? tutto gira attorno a twilight !!! poi , nessuno parla mai male di hp , c'è una mia amica ( nn faccio nomi) che ha scritto la storia di un maghetto , in pratica harry potter , però cambiava solo il nome, charlie stuart , e tutti lo hanno ritenuto bellissimo ... scusate lo sfogo, se volete eliminare la domanda fatelo ...

Aggiornamento:

ho letto anche harry potter ...

Aggiornamento 2:

il nocciolo è che tutto gitra attorno a questo libro e nn si può più avere delle ideee perchè te lo paragonano alla meyer e parlano di plagio ... nessuno ha mai detto nulla magari sulle tante versioni di dracula -.-"

14 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Sai perché succede questo? Perché le persone che ti fanno queste critiche non hanno letto nient'altro. Tutto qui. Non hanno punti di riferimento oltre Twilight. Ora, ti diverti a scrivere? Sì? E allora cosa te ne frega se somiglia a Twlight o ad Hp. Divertiti, sfogati, sperimenta tutto quello che ti pare. Mica devi pubblicare con Mondadori. Magari ora scrivi sui Vampiri ma prima o poi scriverai su qualcos'altro. E se si scrivere ti passa la voglia, amen. Almeno ti sei passata qualche pomeriggio a sognare.

  • 1 decennio fa

    forse chi ti dice che copi twilight, non intende solo il fatto che parli di vampiri!...ma come scrivi, usando frasi già lette mille volte, che ne so tipo : "il sorriso sghembo", "era perfetto e bellissimo come un dio greco", "abbagli le persone"...cose così..

  • 1 decennio fa

    Se non sbaglio ho risposto ad una tua domanda dove pubblicavi una piccola parte del tuo libro e ti ho anche mostrato la mia opinione, vera e sincera.

    Parlava di una ragazza che andava a letto con un vampiro che successivamente l'avrebbe trasformata, da umana a vampira appunto;

    c'erano MOLTI elementi in comune con Twilight..il vampiro che si espone al sole, la ragazza assillata da dubbi sulla propria identità ( rimanere vampira o tornare umana?), il bambino che si taglia con la carta..

    mi sono sembrate idee molto sfruttate, già utilizzate.

    Ti ho consigliato di metterci qualcosa di nuovo, perchè c'erano troppe analogie con Twilight e sinceramente non so che gusto ci sia nel pubblicare un libro le cui idee sono state, anche se in maniera diversa, già utilizzate altrove..

    è semplicemente la mia opinione..io ti auguro tutta la fortuna possibile! :)

    Non era mia intenzione offenderti e se così è stato ti chiedo scusa, ma ho solo espresso il mio parere, credimi.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ammetterai che in questo particolare periodo storico scrivere di vampiri non è particolarmente originale..vampiri in generale intendo, in qualunque situazione e foggia.. così come qualche anno fa era banale scrivere di maghi! potrai scrivere di vampiri tra qualche anno, quando tutto si sarà sgonfiato.. e vogliamo parlare di quando è uscito notte prima degli esami e dei successivi film TUTTI UGUALI perhè il genere tira? fai un giro in libreria, tutti i libri parlano di vampiri e nessuno è davvero bello. il tuo rischierebbe di finire nel mucchio..è solo per questo che ti consiglio di scrivere qualcosa di più originale, nessuno critica la tua fantasia o il tuo stile, solo hai scelto il momento storico sbagliato! la storia d'amore tra due "specie" diverse è troppo inflazionata per ora...che siano vampiri elfi o fantasmi o sirene... è l'idea che è già sentita... è la stessa cosa che tu scriva sirenaal posto di vampiro e bambino al posto di ragazza... c'è sempre il sentore di già visto... spero di essermi fatta capire..auguri!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Credo che il problema di fondo sia riuscire a scrivere un fantasy davvero originale. Ora abbiamo il fenomeno Twilight, ma in generale gli schemi fantasy si somigliano abbastanza l'uno con l'altro, perlomeno questa è la mia opinione.

  • 1 decennio fa

    Invece di chiederti perché nessuno parla male dei plagi di HP e concentrarti sulla tua amica, io mi chiederei un'altra cosa. Se tutti mi dicono che le mie storie con vampiri assomigliano a Twilight, non ci sarà un fondo di verità? Chiediti perché lo dicono. Sono cattivi? Sono invidiosi? O forse trovano delle somiglianze inquietanti con altri libri? E comunque, negli altri tuoi pezzi che non parlano di vampiri, nessuno ha tirato in ballo Twilight.

    Anch'io ho risposto a quella domanda e ti ho detto che assomigliava a Twilight. Lo dico e lo ripeto, perché é così. Non ce l'ho con te, non mi hai fatto nulla, e sono pronta a criticare chiunque si presenti con un progetto copiato, sia da HP o da Twilight o da quello che vuoi. Forse posso essere stata troppo dura -anche questo, lo ammetto senza problemi- ma anche lì ti incito a rifletterci sopra. Non si cresce con i disonesti "bllxm, vglio leggere il tuo libro" ma con le critiche. E comunque, é evidente che non riesci a sopportarle.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ti capisco benissimo... anch'io ho letto twilight, new moon, eclipse e breaking dawn mi sono piaciuti. E neanch'io voglio fare polemiche... però, un giorno, ero andata in una libreria e stavo guardando cn una mia amica i libri di quel genere (vampiri, lupi...) e lei mi fa: 'da quando è uscito twilight tutti si mettono a vendere storie copiate dalla meyer'. Io nn ho risposto, ma è probabile k twilight è uscito dopo quei libri invece ke il contrario... e poi, scusa, la meyer ha cambiato tutte le 'regole' sui vampiri (li ha fatti diventare resistenti alla luce, li ha fatti diventare pallidi, li ha fatti diventare profumati, li ha fatti diventare fortissimi, li ha fatti diventare indistruttibili, eccetera) e se uno x caso scrive un libro k parla dei soliti vampiri comuni (che muoiono se esposti alla luce del sole, ch muoiono se gli ficcano un paletto di frassino nel cuore, che si bruciano se vengono a contatto con le ostie conscrate e con i crocifissi, che non possono nutrirsi di sangue animale, ma solo d sangue umano, eccetera...) subito tutti k lo attaccano e lo accusano di aver copiato. Nn è asolutamente giusto; quind il mio consiglio è: FREGATENE DI QUELLO K PENSA E K DICE LA GENTE E CONTINUA A SCRIVERE LA TUA STORIA SNZ PREOCCUPARTI DEI COMMENTI DEGLI ALTRI. Cmq mi è sembrata carina la trama dei tuoi libri.

  • 1 decennio fa

    Guarda ti aprolo come fan sfegatata di twilight(xD).

    Io non capisco come possano definire plagio xk tenti di uccidere un vampito con al luce del sole,in twilight loro non possono esaportsi xk brillano,non xk muoiono.

    Un'altra cosa assurda è che è del babino che si taglia le vene... in New Moon lei si taglia con la carta... ed era una ragazza alla sua festa di compleanno...

    Certo se poi il contesto era simile,allora plagion è la parola giusta.

    Però per quanto riguarda la tua amica...

    Harry Potter è mnolto famosa e ha lasciato un bel segno,d'altronde è proprio un bel libro,però adesso in questo momento si parla di "febbre Twilight" quindi,anche se Harry potter è bellissimo è passato nella categoria Classico e quindi sew si tratta di vampiri la cosa è più complicata.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    credo di non aver ben capito il punto del discorso... anzi, diciamo che non l'ho capito proprio per niente. mi spieghi come mai sei così incavolata? qual'è il nocciolo?

    _____

    bè, con dan brown e il codice da vinci non era successa la stessa cosa? è l'effetto dei tormentoni. praticamente se la sono cercata

    Fonte/i: :-I
  • Deb
    Lv 4
    1 decennio fa

    sono daccordo ocn te! quando si parla di vampiri mettono sempre in mezzo twilight, guardate che i vampiri esisteano già prima che la meyer lo pubblicasse!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.