camilzee ha chiesto in ViaggiAltre destinazioni · 1 decennio fa

VACANZA IN GRECIA. INFORMAZIONI VARIE?

ALLORA VOLEVO QUALCHE INFORMAZIONE. STO PRENOTANDO IL VIAGGIO IN GRECIA. CON IL TRAGHETTO ARRIVERO' A PATRASSO. SAPETE DIRMI COM'è? COM'è IL MARE? CI SONO SPIAGGE O E' SOLO PORTO? CI SONO LOCALI? DATO CHE SAREMO A PIEDI, IN CASO COME CI SI PUO' SPOSTARE PER ANDARE IN QUALCHE POSTO CON IL MARE PIU BELLO A BASSO PREZZO? E ALTRI POSTI VICINI? O IL NOLEGGIO AUTO/MOTO? VI RINGRAZIO IN ANTICIPO CIAO!!

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Guarda, Patrasso è una città che è fortemente turistica, ma i turisti qui non sono tipi da "vacanze" bensì di passaggio per gli scali portuali.

    Non è sviluppata molto turisticamente, dal punto di vista di infrastrutture non è ricca bensì esista un lungomare con un piccolo casinò (nulla di eclatante). Ci sono strutture alberghiere ma ti conviene prendere un qualsiasi traghetto per le isole (Patrasso e Kellini sono i porti maggiori), potresti andare sulle isole di Zante, Cefalonia, Itaca; restare in città non so se ti conviene, anche perchè essendo una città molto grande e affollata l'acqua non sarà particolarmente pulita.

    Ci sono alcuni monumenti importanti (come il castello bizantino) ma in un paio di giorni hai visto tutto.

    Se vuoi spostarti nella Grecia Continentale...a 200km circa si trova Atene, 150km circa Corinto.

    Nella grecia continentale forti località turistiche non ne trovi, però ci sono parecchie cose da visitare.

    =)

  • 1 decennio fa

    Patraso è la terza città della grecia e secondo me è troppo affollata di turisti. Fra chi arriva e chi va via rischi di non fare amicizia. Io sarei andato a Santorini. Spesso a PATRASSO si gode dei problemi legati alla troppa affluenza dovuta al porto turistico...alberghi e ristoranti in primis.

    PEr andare in giro consiglio una 600 a nolo.

  • 1 decennio fa

    La Grecia (in greco: Ελλάδα, oppure Ελλάς, Hellas), nome ufficiale Repubblica Ellenica (in greco: Ελληνική Δημοκρατία, Ellinikì Dimokratía [e̞liniˈkʲi ðimo̞kɾaˈtia]), è uno stato dell'Europa meridionale, il cui territorio coincide in gran parte con l'estremo lembo sud della penisola balcanica. È considerata la culla della democrazia, del pensiero e della civiltà occidentale.

    Confina a Nord con Albania, Macedonia e Bulgaria, oltre che con la Turchia a nord-est.

    La Grecia è entrata nell'UE nel 1981 (allora CEE), ha adottato l'Euro con gli altri Paesi nel 2001 e ha ospitato le Olimpiadi estive di Atene 2004.

    Indice [nascondi]

    1 Etimologia

    2 Geografia

    2.1 Isole

    2.2 Coste

    2.3 Monti principali

    2.4 Pianure

    2.5 Fiumi

    2.6 Laghi

    3 Popolazione

    3.1 Demografia

    3.2 Etnie

    3.3 Lingue

    3.4 Religioni

    4 Storia

    5 Ordinamento dello stato

    5.1 Suddivisioni amministrative

    5.2 Principali città

    5.3 Istituzioni

    5.3.1 Forze armate

    5.3.1.1 Servizi Segreti

    5.4 Bandiera

    6 Politica

    6.1 Politica interna

    6.2 Politica estera

    7 Economia

    8 Feste della Grecia

    9 Cultura

    9.1 Letteratura

    9.2 Cucina greca

    9.3 Danza greca

    10 Note

    11 Bibliografia

    12 Voci correlate

    13 Altri progetti

    14 Collegamenti esterni

    Etimologia [modifica]

    Per approfondire, vedi la voce Nome dei greci.

    Il nome originale della Grecia in lingua greca è Ελλάς = Ellás /e̞ˈlas/. Tale nome è reso in italiano con ‘Hellas’ seguendo le antiche convenzioni politoniche. Meno formalmente, ma più comunemente, è chiamata Ελλάδα = Elláda /e̞ˈlaða/. Nel mito antico, la dea Elle o la sua personificazione maschile, l'eroe eponimo Elleno era l'antenato delle tre stirpi elleniche.

    Etimologicamente Sellas, "terra lunare", "spoglia di vegetazione" ma anche "dove si venera la luna" (Selene, appunto). La s cade lasciando come relitto un'aspirazione.

    Il termine utilizzato nelle lingue europee (italiano: Grecia, albanese: Greqi, inglese: Greece, francese: Grèce, spagnolo: Grecia, portoghese: Grécia, tedesco: Griechenland, russo: Греция, serbo-croato: Grčka, ceco: Řecko...) è di origini controverse: compare per la prima volta in un frammento de "Il catalogo delle donne", comunemente attribuito ad Esiodo, in cui si menziona un eroe chiamato Γραικός Graikos (attraverso il latino Graecus), figlio di Zeus e Pandora; nel suo significato etnico il termine, secondo Aristotele, era un antico nome della tribù Achea dei Beozi a nord dell'Attica, detti graekoi.

    Nel periodo dell'impero romano il termine fu adottato per indicare tutte le popolazioni della stessa area culturale e linguistica, a causa dell'immigrazione massiccia dei pacifici Beozi a Roma, scribi ed eruditi che insegnarono il greco, che fu lingua franca per secoli ai giovani romani.

    Nelle lingue mediorientali, invece, ( turco Yunanistan, arabo يونان, ebraico יוון, persiano antico Yaunâ) si utilizza la radice Ιωνία che sta per Ionia.

    Geografia [modifica]

    Immagine satellitare della Grecia.

    La Grecia è formata dalla parte finale della penisola balcanica e da 2000 isole situate nei mari Ionio ed Egeo.

    Superficie:131.957 km²

    15.021 km di coste e 1.500 isole.(106.778 km². terraferma - 25.166 km² isole - pianura 20%).

    La Grecia confina a Nord-Ovest con l'Albania, a Nord con la Macedonia e la Bulgaria e a Nord-Est con la Turchia. La lunghezza totale dei confini terrestri è di 1.215,5 km.

    Isole [modifica]

    Le principali isole greche sono: Creta, Rodi, Dodecaneso, Eubea, Sporadi, e le Grandi Egee: Lemnos, Lesbo, Santorini, Kios e Samos.

    Coste [modifica]

    Lo stato greco si affaccia in gran parte sul mare e non esiste parte del territorio nazionale che disti più di 137 Km dalla costa. La conformazione delle coste è piuttosto irregolare con numerose frastagliature, tra le quali spiccano i golfi di Corinto ed Egina, (divisi dall' Istmo di Corinto), Patrasso, Salonicco, Messenia, Laconia, Argolide, Cassandra, Hagiu òrus e diOrfani. La parte continentale della Grecia è formata da un insieme di penisole, quali la penisola Calcidica, dell'Attica e del Peloponneso. La costa ionica è bassa e paludosa. Quelle egee e meridionali, invece, sono alte e rocciose. In Grecia ci sono tanti monti alcuni sono:il monte Olimpo,il monte Taigeto,il Parnaso ecc... Come fiumi abbiamo:L'Aliàkmon e L'Akeloo.

    Monti principali [modifica]

    Monti Acarnaniani

    Aenos

    Agia Dynati nell'isola di Cefalonia

    Agkistro

    Aigaleo o Egaleo

    Arachnaia

    Monti Artemissio

    Aroania o Chelmos

    Askio

    Attavyros

    Pianure [modifica]

    Essendo il territorio greco prevalentemente montuoso, ovviamente le pianure sono scarse. La pianura più importante è composta dal bacino pianeggiante della Tessaglia, seguito da quello della Macedonia; le più piccole sono costiere.

    Tessaglia: La Tessaglia (in Greco: Θεσσαλία, pron. Thessalía) è una delle 13 regioni amministrative della Grecia.(14.037 km², 731.000 ab.). Il suo capoluogo è Larissa.

    La regione è delimitata ad ovest dalla catena montuosa del Pindo, a nord dal massiccio dell'Olimpo, e ad est dal Mare Egeo ove si

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.