Salve a tutti...Vi propongo una sfida fatta tempo fà da...?

Charles Bradlaugh, noto ateo Inglese, nei confronti di un Ministro Cristiano che volentieri accettò tale disputa.

Vi propongo testuali parole tratte dal Libro ” DOTTRINE DELLA BIBBIA” (Myer Pearlman)

“Poichè sappiamo, Sig. Bradlaugh,

che un uomo convinto contro la sua volotnà è sempre

della stessa opinione e poichè il dibattito,

come questioen di ginnastica mentale, probabilmente

non convertirà nessuno, propongo di portare delle prove concrete

della validità delle affermazioni,

cristiane o atee, sotto forma di uomini e di donne

che sono stati redenti da una vita di peccato e di vergogna

grazie all’influenza del cristianesimo o dell’ateismo.

Io porterò 100 di queste persone e vi sfido a fare altrettanto.

Se non potete presentarne 100, Sig. Bradlaugh, da mettere a fronte ai miei cento,

mi accontenterò di 50 uomini e

donne che si alzino e testimonino d’essere stati liberati da uan vita di vergogna

per l’influenza dei vostri insegnamenti sull’ateismo.

Se non potete presentarne 50, vi sfido a presentarne 20 che testimonino con volti

risplendenti, come faranno i miei 100,

che hanno una nuova grande gioia in una vita retta,

come risultato dei vostri insegnamenti.

Se non potete presentarne 20 mi dichiarerò soddisfatto di 10.

Ma no, Sig- Bradlaugh,

vi sfido a portarmene 1,

un uomo o una donna che rendano testimonianza dell’influenza benefica dei vostri

insegnamenti fondati sull’ateismo.

Gli uomini e le donne redenti, che io presenterò, costituiranno uan prova inconfutabile

della potenza salvatrice di Gesù Cristo

nella vita di coloro che sono stati redenti dalla schiavitù del peccato.

Forse, Sig. Bradlaugh, questa sarà la vera dimostrazione

della validità delle affermazioni del Cristianesimo.”

IL SIG. BRADLAUGH RITIRO’ LA SFIDA !

Non penso ci sia nulla da aggiungere a questo testo che non vuole essere di provocazione a persone che credono fermamente

sulle teorie dell’ateismo, ma vuole essere unn dichiarazione di amore per queste persone che possono trovare luce, pace e amore

in Cristo Gesù. Per coloro che leggono questo post ed hanno voglia di confrontarsi,io sono disponibile a raccontare sempre e comunque

, come quelle 100 persone, del grande miracolo che Dio ha fatto nella mia vita!!!

DIO VI BENEDICA, E A VOI LA SCELTA DI SEGUIRE IL BENE O IL MALE!!!

Aggiornamento:

vi ho proposto un passo...non mi pare di avervi sfidati!!! calma!

8 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    anche se non la tua non è una provocazione, ma da quel che ho capito ti senti una timorata di dio, quindi mi chiedo se hai letto la bibbia e ne conosci tutto, perchè sarà pur vero che gli atei sono rispettati come individui, ma non credendo presentano comunque un difetto a cui però un cristiano può rimediare con la sua vicinanza, ma è pur vero che questa visione appartiene solo a paolo e solo per LUI bisogna credere, è un imperativo, che si AGGIUNGE alla visione di cristo, il quale non li ha mai citati! infine stando proprio alle parole di quest'ultimo è bene ciò che segue la parola di dio, male ciò che le va contro, magari per tentazioni del diavolo, perciò bene o male che sia, non siamo dannati, anche perchè, pur mancando un fedele accanto a noi, quei precetti dettati dal signore oramai appartengono alla nostra cultura e inevitabilmente li seguiamo quali nostri valori, senza venerare alcuna entità... così non ci meritiamo il paradiso, ammetendo che esista?

  • grazie x la sfida, ma io sono tra quelli che non ha bisogno di sfide o di prove, io ho una fede quanto un granellino di senape, e forse sarà anche esagerato, ma so che amo chi mi ama di più, e l' amore me lo dimostra costantemente*,anche quando sono debole, e allora che sono forte.*

    Dio benedica il mondo e ascolti le voci di tutti coloro che lo invocano!

    Fonte/i: *san Paolo apostolo
  • 1 decennio fa

    hai ragione è facile trovare qlle 100 persone se no ankora di più che possono dire di essere davvero felici grazie a GESù xk solo lui può donare la vera felicità!tt anke ki nn crede può essere felice ma la sua felicità può solo durare un attimo un giorno un mesa ma poi??????ma poi tt finisce e si ritrovano ankora nella disperazione e nella tristezza ....il mondo senza Cristo cerca di vivere ma la vera vita è solo in LUI...solo in LUI si trova qlla felicità ETERNA ,la cosa bella è ke ki ha sperimentato Cristo nella propria vita si vede, se qsta persona cammina x strada si nota in lui qlksa di diverso be noi vogliamo far qsto =fare la DIFFERANZA in CRISTO GESù!!!!!!!!!!!!!!!!!!! KE DVB!!!!!

  • 1 decennio fa

    Molto triste e superba questa lettera. Presuppone con una boria che non condivido che non esistano o esistano poche persone che hanno trovato felicità e la giusta armonia nell'ateismo. Fatto, ovviamente, non vero...le persone atee e felici ci sono e sono moltissime. Sicuramente esistono anche moltissime persone che sono diventate felici divenendo credenti ma inserire l'idea che non possa avvenire il contrario lo trovo scorretto e il perchè non devo certo essere io a spiegarlo: per scoprirlo basterebbe ragionare un po'. Di atei che fanno del bene ne esistono e io sinceramente penso di essere una persona fondamentalmente buona pur essendo ateo.

    Non so cosa tu volessi intendere con la frase "a voi la scelta di seguire il bene o il male". Spero che ciò non volesse identificare l'ateismo come il male. Delle persone che pensano una tale schiocchezza non posso che beffarmi: loro sono convinte di essere buone e giuste? Beh, non lo sono. E io sempre fiero rimarrò di essere ateo e sempre con forza mi opporrò a tutti quegli ignoranti, superbi e deviati che sostengono la follia dell' ateo=cattivo.

    Dico questo perchè il testo si dichiara non provocatorio ma in realtà asserisce un fatto che a me ateo e a molti altri atei da un fastidio immenso. Vuole la prova che vi sia un solo ateo che abbia trovato l'armonia e la sicurezza nell'esserlo. Eccomi qui.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    è molto bello quello che hai riportato ^_^

    si..a me piacerebbe tanto conoscere il grande miracolo che Dio ha fatto nella tua vita! :)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Citando: "Non penso ci sia nulla da aggiungere..."

    E allora che l'hai messa qui a fare ste roba? In un forum che si chiama "risposte"?

    Se portavo 120 persone felici perché si sono fatte una canna vinceva il dio canna?

    Il tuo dio continui a benedirti...

  • 1 decennio fa

    Non è con lo scontro che cambi l' anima loro. Se Dio lo volesse gli darebbe subito una prova ma Dio è libertà. Io rimango di Cristo, loro rimangano senza Dio, ma senza atteggiamenti di sfida. Dio non vuole la bandiera, ma il segreto del cuore. Non amo l' ateismo, ma non sfido gli atei. L' amore vale solo quando è libero. I due contendenti hanno solo suonato le trombe e offeso Dio. Margherita Hack è atea ma non toglie la sua grandezza di scienziata. Attento, amico mio: Non chi dice Signore, Signore, sarà salvato ma chi porta opere buone. Non so come funziona per i non credenti, ma smettetela entrambe le parti di scornarvi in rete. Perdete senno e tempo. Mentre discutete dell' assoluto vicino casa vostra qualcuno si suicida o ammazza o muore di fame. Ma voi siete tranquilli, avete difesi i massimi sistemi. No!!! Basta con queste pipe mentali. Fate del bene non i filosofi.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    quindi

    ateo= infelice

    credente= felice?

    che cazzzzz di ragionamento è questo? ti assicuro che, pur non essendo nel momento migliore della mia vita, sono più felice di quando credevo di credere in un dio.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.