Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 decennio fa

Radici cristiane nella Costituzione?

Radici cristiane nella Costituzione?

Cos’hanno in comune la nipote di un dittatore, il presidente della provincia di Foggia, una ex campionessa di sci nordico e un ex agente segreto? La volontà di inserire le “radici cristiane” all’articolo 1 della Costituzione. Il progetto di legge presentato da Alessandra Mussolini, Antonio Pepe, Manuela di Centa e Renato Farina chiede infatti che il testo fondamentale dello Stato italiano cominci così: “L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro, e riconosce le radici cristiane come fondamento della civiltà italiana”.

se questo testo dovesse essere approvato

mi rifiuto di giurare sulla costituzione,

va contro i miei principi di pace e fratellanza e ugualianza.

trovo sbagliato Inserire le radici cristiane nella costituzione

( cosa totalmente falsa le radici Italiane ed europee non sono Cristiane) ci porta alla pari di quei paesi dittatori e fondamentalisti.

Perche la costituzione deve perforza riconoscere il cristianesimo come " religione unica e sola" invece di riconoscerne i principi veri ti puro terrorismo stragista quale esso e in realta, vedi bibbia?

21 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Tanto non passa quello e' un articolo immodificabile.

    Anche se passasse altrove, per modificare la costituzione il percorso e' tutto in salita, occorrono 4 consultazioni a maggioranza particolarmente larga in camera e senato a distanza di tempo, e poi si puo' abrogare una simile modifica con referendum.

    Quanto alle radici cristiane, sono un cavallo di battaglia dei credenti che siccome sono stati a lungo padroni grazie al fatto che bruciavano vivi gli oppositori, vogliono che siamo anche oggi sottomessi alle loro fiabacce sottolineando la loro influenza scrivendono sulle leggi e sulle costituzioni.

    Abbiamo anche radici bizantine, romane, etrusche, greche, celtiche ecc. ma solo i cristiani sentono il bisogno di dire che la NOSTRA storia e' roba loro.

    La verita' e' che vogliono riferimenti al loro culto e mettono croci in giro perche' vogliono avere uno stato cristiano in Italia come esistono gli stati islamici, uno stato fondamentalista basato sui precetti religiosi, dove chi non crede potra' ancora essere libero di bruciare o vivere in qualche ghetto.

    Queste sono le radici cristiane, 16 secoli di ebrei nei ghetti, 8 secoli di inquisizione, milioni di morti, guerre di religione e avvilimento della cultura, della scienza, della medicina e dell'arte che non fosse a tema sacro.

    ECCO LE VERGOGNOSE RADICI CRISTIANE !!! E hanno il coraggio di vantarsene e di attribuirsi il merito dell'avvento del diritto moderno, loro che per secoli hanno oppresso i popoli con il terrore.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    tanto sarebbe solo una ratifica di un dato di fatto:

    le leggi italiane si fanno già in vaticano

  • 1 decennio fa

    E che problema c'è... tanto ormai stato talebano per stato talebano....

    Radici cristiano? beh si forse qualcosa nella società italiana c'è, vediamo... l'ipocrisia. Fortunatamente una riforma di quel tipo prevede un iter lungo e complesso, però sai quasi quasi mi interesserebbe arrivare ad un referendum confermativo su questo argomento, giusto per vedere la qualità civile dei miei concittadini.

  • L'unica radice cristiana che sta in italia e che dovrebbe essere estirpata, si trova al centro di Roma.

    Per il resto, chissenefrega di cosa dicono la nipote di un dittatore, il presidente della provincia di Foggia, una ex campionessa di sci nordico e un ex agente segreto... la costituzione non si tocca per un loro capriccio. Se non è stato inserito nel 1948, non vedo perchè farlo ora.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    E' orribile e spero questa cosa non passi mai.

    A chi dice che matrimonio e democrazia derivino dalla Chiesa farebbe meglio a tacere. Matrimonio e democrazia derivano dal diritto romano, sul quale si basano attualmente molte leggi, Il matrimonio non l'ha inventato la Chiesa, ci si sposava pure prima dell'avvento della chiesa, e la democrazia idem (in grecia non mi pare ci fosse la chiesa, credo si adorasse zeus e compagnia bella). Evitiamo di dire scempiaggini.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ahahahahhahahahahahahahhahahahhahahahha ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    ahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahah

    Ma scherzano, vero?

    Quoto Rubima-qualcosa.

  • 1 decennio fa

    Povera Italia

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Sei uno sciocco.

    Dire "l'Europa ha radici cristiane" non significa dire "il Cristianesimo è religione unica e sola".

    Solo che ti da fastidio ammettere un EVIDENZA.

    A te e ad altri sciocchi che hanno risposto.

    E' stato storicamente riconosciuto che la ricostruzione dell’Europa, dopo il crollo dell’Impero Romano, affonda le sue radici nella cultura cristiano-romana diffusa nel corso del medio Evo;

    l’attuale Europa è nata dalla progressiva fusione fra vincitori e vinti, fra la cultura romana e la cultura franco-germanica e che tale processo è stato portato avanti dal Cristianesimo che ha gradualmente diffuso una lingua ed una fede comune;

    nell’articolo 1 della Carta dei diritti umani vi è l’esplicito richiamo alla dignità di ogni singola persona umana così come nella nuova Costituzione Europea e che tale concetto è stato elaborato e definito dal Cristianesimo come un essere il quale non può compiutamente realizzare se stesso se non attraverso un libero dono di sé.

    Gli ospedali, le Università, i Diritti e quant'altro.

    Gli Illuministi non hanno fatto altro che attuare un discorso cominciato dopo il crollo dell'Impero Romano e la nascita dell'EUROPA Cristiana

  • Anonimo
    1 decennio fa

    @un utente un po sopra:

    Buona questa. La democrazìa deriva del cristianesimo. Infatti il vaticano e prima di esso lo stato della Chiesa proprio democratici erano. sarebbe meglio che ripassaste un po' la storia, al periodo della grecia classica (5 secoli prima di cristo) per es. Nel mio libro del liceo c'era un capitolo "Atene e la democrazìa"

    Fonte/i: e invece nel mondo cristiano la schiavitù non esisteva. Veniva considerata normale fino a manco due secoli fa, fino a quando per fortuna idee un po' illuministe si fecero strada. Conquista dell'america docet. Comunque la democrazìa è nata in grecia e il concetto si è affermato in occidente a seguito dell'illuminismo e che l'abbia ispirata la cristianità è la più grossa bufala che si potesse dire. il concetto cristiano medievale era: si nasce re, nobili o poveri per diritto divino. tanto poi gli ultimi saranno i primi. Campa cavallo. Buono per tenere i poveri sotto controllo. Chissà perchè alla chiesa nn sono mai piaciute le rivoluzioni. Quoto yeti, io sn umbro e rivendico le mie radici etrusche.
  • Che lo facciano. E' la volta buona che me ne vado all'estero o mi do fuoco davanti al Quirinale.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.