Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 decennio fa

x tutti quelli ke farebbero di tutto pur di aiutare una xsona in difficoltà..avete la sensibilità d aiutare me?

sto cn il mio ragazzo da un anno e 8 mesi ma le cose nn vanno + bene...è possessivo,nn vuole ke esca,se mi vengono a trovare alcune amiche mi fa storie,se lo risp tardi al tel succedeun casino,nn vuoleke vada al computer e mi ha detto:A TE DI ME NN IMPORTA NULLA...TI INTERESSANO SOLTANTO LE PERSNE CHE TROVI IN MEZZO ALLA STRADA..E nn è la prima volta ke mi fa passare x una ragazza poco seria... voi cosa mi consigliate di fare? ho provato in tutti i modi di cercare di fargli capire che x me è tutto ma nn ho risolto nulla... io se litighiamo nn amo tenere il muso lungo x giorni,lui invece x qualsiasi piccolezza si arrabbia..infatti siamo sempre nervosi... ci vediamo 2 o 3 volte a settimana:quando ci sentiamo mi tratta male xkè è perennemente arrabbiato,quando mi vede cambia...discutiamo e poi facciamo pace...facciamo l'amore ed altre cose ke nn sto a spiegare e fino al giorno dopo andiamo d'accordo ma poi subito si innervosisce x cavolate...io nn so davvero + ke fare e cm comportarmi... vorrei consigli sinceri ke mi aiutino seriamente xkè il mio piccolo mondo mi sta distruggendo... grazie a tutti anticipatamente e ovviamente 10 punti al migliore!

33 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Ancora sei in tempo per non farti distruggere il tuo piccolo e meraviglioso mondo. Con un ragazzo così possessivo il rapporto non può durare, perché non è paritario e di fiducia. Ognuno di voi ha diritto e bisogno di un briciolo di libertà d'azione pur nella vincolante promessa d'amore. E' chiaro che, come stanno le cose, i litigi sono all'ordine del giorno. Domani cosa combinerete quando avrete una famiglia e dei figli? Riconsidera bene se continuare il rapporto o troncarlo. Io ti ho nel cuore e ti consiglio caldamente la seconda soluzione, con una "testa calda" così non avrai un futuro sereno, contaci. Di solito nelle risposte in psicologia, oltre i consigli cerco sempre di essere ottimista, nel tuo caso vedo solo nero. Comunque ho cercato di aiutarti nella speranza di farti aprire gli occhi-

  • 1 decennio fa

    Ciao Ludovica, ti scrivo perchè leggendoti ho ricordato un lato di me che spero di aver ormai abbandonato.

    Ero fidanzato e facevo le stesse cose che il tuo ragazzo fa con te, mi lamentavo sempre, m iarrabbiavo e soprattutto davo sempre la colpa a lei.

    Nella mia mente sapevo solo che lei era l'unica che poteva aiutarmi e se non riusciva ad aiutarmi esattamente come dicevo io, impazzivo... non lo potevo ammettere, era insopportabile.

    Vedi, questi sono problemi gravi.

    Lui ha una sorta di dipendenza da te, non prenderla alla leggera.

    Il punto è che lu sa benissimo che tu puoi lasciarlo e che puoi trovare un altro senza difficoltà, perchè una ragazza che fa tutto quello che fai tu per lui, è difficile da trovare.

    Non dico che sia cattivo, lui tiene a te in un modo morboso, ossessivo... che purtroppo va curato.

    A te va avanti da 8 mesi, io sono stato dieci anni con la mia ragazza.

    Alla fine lei si è esaurita, alla fine per colpa mia è dovuta cambiare e ha rinunciato a tantissime cose, io non mi perdonarò mai per questo.

    Con il tempo lui ti farà richieste assurde, tu dovrai solo uscire con lui e solo se lui "sta bene" e ha voglia.

    Lui sa che ti fa mancare TUTTO per questo quando state insieme e quando fai tutto quello che vuole ti "ricompensa" diventando la persona più dolce del mondo.

    Ludovica, credimi... con il tempo non riuscirai a sopportare solo quei pochi momenti di "dolcezza" e avrai bisogno di una vita tua.

    La mia ragazza mi lasciò, io caddi in depressione e credimi, l'ho odiata con tutto il cuore, sono finito in psicoanalisi per anni....

    Ma alla fine, il problema di base era solo il mio.

    Ovvio che si sbaglia sempre in due, perchè è in due che si crea un rapporto...

    Quindi ti chiedo: Sei proprio sicura che chiudendoti in casa e facendo tutto quello che ti dice lui fai una cosa giusta?

    Un giorno avrai voglia anche tu di uscire e fare cose nuove, se non lo dirai passerai per una bugiarda e se lo dirai lui si arrabbierà...

    Quindi, assecondarlo... non serve a niente.

    Lui ha bisogno di sentirsi importante, di sentirsi al centro di tutto ....

    Lui ha bisogno di tante attenzioni, tantissime.

    Io ti consiglio di chiederti se sei in grado di dargli tutto quello che vuole, perchè credimi... lui vorrà sempre di più.

    Scegli se essere la sua medicina sacrificando la tua vita, o di vivere la tua vita, come è giusto che sia, e dirgli chiaramante che non si può andare avanti così, che tu hai la tua vita e lui deve rispettarla.

    Ma credimi, ti potrà dire tante cose, che cambierà e che ti rispetta.... tanto tornerebbe tutto come prima nel giro di pochi giorni.

    Ascoltami, pensa a te, che vivere una vita è già faticoso, vivere pure la sua accollandoti tutti i suoi problemi è troppo.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    E a te questa ti pare vita?

    Ma lascialo perdere,è uno che pensa solo a se stesso.

    Esci con le amiche,viviti la vita,vatti a fare un giro.

    Ma lascialo perdere,i tipi così sono capaci di logorare con la loro possessività le vite degli altri,e talvolta viene scambiata la loro gelosia per Amore.

    Riflettici.

    Ciao

  • 1 decennio fa

    te lo dico sinceramente...io lo mollerei...andare daccordo solo qndo lo fate e al max il giorno e poi ricomincia daccapo nn va bene è da scapparci di testa non puoi stare così

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Ho vissuto la tua stessa esperienza..per due lunghi anni..mi sembrava di essere in carcere..si arrabbiava x tutto, si comportava proprio come fa il tuo ragazzo...ci ho messo tanto a lasciarlo perchè ero innamorata..ma l'ho dovuto fare per la mia libertà personale anche perchè stavo perdendo tutti gli amici! All'inizio credevo di non potercela fare, sai, due anni insieme sono tanti e non è semplice separarsi così da un giorno all'altro..eppure ho trovato il coraggio e la RABBIA per farlo, dovevo riprendermi la mia vita spensierata e i miei amici! Perchè avevo 16 anni e volevo la mia libertà..la libertà di divertirmi con gli amici e fare quello che voglio come tutti gli adolescenti. se adesso mi guardo indietro sono fiera di ciò che ho fatto e rimpiango di non essere riuscita a mollarlo prima. Ora sono libera e ho un ragazzo fantastico e sono felice! Se non sopporti questa gelosia lascialo prima che sarà troppo tardi..a meno che tu non voglia provare a chiarire la situazione (anche se non credo che approderai a molti risultati, non si può cambiare carattere da un giorno all'altro, c'ho provato anch'io a farlo ragionare) perchè se sei innamorata è come se venissi risucchiata da una forza che non ti permette di agire anche se a fin di bene per te stessa. ne troverai uno migliore proprio come è successo a me te l'assicuro. Baci e buona fortuna!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    mollalo. Lo riprendi poi magari se cresce, ma credimi ci sono in giro molti ragazzi sensibili e magari un po' timidi con cui passeresti una vita un po' piu' serena.

  • 1 decennio fa

    Se parlandogli non hai risolto niente mi sa che l'unica è lasciarlo...Starete male entrambi per un po' ma è la scelta migliore.Ti tratta da schifo,non te lo meriti proprio!

    Buona fortuna dolce Minnie.

    Un bacetto.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Detto molto siceramente cara.. era la mia stessa situazione fino a poco tempo fa. Le mani addosso non me le ha mai messe, x fortuna, e spero con tutto il cuore anche a te.

    Voglio solo ke tu faccia un piccolo reso conto con te stessa. Ti basta solo stare in silenzio e tranquillità x un minuto. Lascia da parte tutto x un solo istante e pensa alla tua vita, a quello ke avresti sempre voluto, ai tuoi progetti.. poi pensa al presente.. un ragazzo ke fino a poco tempo fa era dolce, affabile, innamorato. Ora invece, non è indifferente, no, ma ti tratta male, ti fa rimanere malissimo quando ti insulta, ti dice cose su di te ke non sono vere! ecco.. pensa anche a questo. Io sono convinta che tu sei una bellissima ragazza, brava, e anche fin troppo innamorata, e infatti ogn volta "cedi" a fare l'amore con lui, nella speranza che con il sentimento lui riesca a mettere da parte gli insulti e la rabbia. Poi però passa un giorno, massimo 2, ed occe che ricomincia. Insomma, voglio dire.. io ho avuto un solo ragazzo nella kia vita, e sono sempre stata esplicita nel volermi far rispettare! AMARE UNA PERSONA VUOL DIRE VEDERLA FELICE, VOLERE IL SUO BENE!! e se il tuo bene, la tua felicità, solo le buone amiche, una risata, un'uscita, perchè allora non ti accontenta?? sei stata messa al mondo per vivere libera e bella, non per essere maltrattata! tu non hai uccico nessuno per meritarti questo, dopo il grande cuore che hai! Io fossi in te, farei prima chiarezza in me stessa, senza ascoltare nessuno. Se dalla tua vita vuoi amore, libertà e affetto prendi un'altra strada, ascoltami! in giro ci sono uomini ke davvero sanno tenersi una donna! e ti do un altro consiglio: FAI COME ME, LASCIA PERDERE I RAGAZZI DI OGGI, SCEGLITI UN UOMO MATURO KE SAPPIA TRATTARTI DA DONNA! se poi il tuo ragazzo cambia, beh, buon x lui.. altrimenti non sa ke ragazza si perde! BUONA FORTUNA TESORO! BACI!

  • allora...dire ke nn si può continuare così è 1 cosa scontata...cmq 1 mia amica si trova + o - nella stessa situazione...il suo ragazzo era geloso perfino di noi amike femmine...dico era xk lei ha scelto di stare con lui...di abbandonare le amicizie e di rimanere completamente sola con lui...ora questa cosa nn è giusta...xk volenti o nolenti prima o poi si lasceranno...e a quel punto lei si renderà conto del grande casino ke ha combinato..anke xk nn ha + 1 vita sociale...e parla a malapena con i genitori...ecco l'errore + grosso ke tu possa fare è questo! lasciare tutto x lui...continua a coltivare le tue amicizie come è giusto ke sia...e se lui nn lo vuole capire e continua a comportarsi in malo modo significa ke nn è la persona ke credevi...e ke se vuole stare ancora con te deve cambiare xk te nn ce la fai +...sono consapevole del fatto ke lasciarlo sia 1 scelta durissima da fare...ma convieni con me ke così non puoi continuare...

    in bocca al lupo 1 bacione

  • 1 decennio fa

    Ludovica, ma ke vuoi ke ti dica, sinceramente certi comportamenti del tuo raga nn hanno niente a ke vedere con l'amore, l'amore è anke rispetto, fiducia, comprensione. E lui certo nn ti stà aiutando mica con questi gesti. Magari ha qualche problema serio, del quale si vergogna parlarne con te, o (mi disp dirtelo) ma tutto questo suo comport è solo una scusa x finire questa storia con te, anke se spero x te nn sia cosi. Cmq io fossi in te mi incontrerei con lui e a 4okki,senza paura ti fai confessare o dire quel ke ha da dire, giustificare questi suoi comportamenti, se contribuisce e vedi ke desidera stare con te ok, altrim ti consiglio vivam di lasciarlo xdere, anke x la tua dignità, sicurezza, forse meriti qlc di meglio,o forse passa sl 1 brutto momento. ciao, buona fortuna.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.