Sapete che la Brambilla selezionava le candidate del PDL e richiedeva il book fotografico?

Le foto dovevano valorizzare il lato estetico delle aspiranti europarlamentari e veniva dunque richiesto un vero e proprio book-fotografico. Marcello Vernola, pugliese e figlio d'arte, si occupava delle selezioni. Tra le candidate che avevano inviato il loro book anche Patizia D'Addario. Bene, non... visualizza altro Le foto dovevano valorizzare il lato estetico delle aspiranti europarlamentari e veniva dunque richiesto un vero e proprio book-fotografico.

Marcello Vernola, pugliese e figlio d'arte, si occupava delle selezioni.

Tra le candidate che avevano inviato il loro book anche Patizia D'Addario.

Bene, non puo' che farci piacere che il PDL voleva mettere delle strafighe a trasburgo.

Ricordiamoci pero' che queste signorine, se elette, prendono uno stipendio di tutto riguardo.

Non sarebbe allora piu' facile senza sprecare tempo e soldi per fargli fare la carriera politica, inserirle direttamente in qualche centro massaggi ?

Cosi' almeno, ogni tanto, si rendono utili e ce la danno pure.
Aggiorna: @Gigia: E' un articolo pubblicato su repubblica.
Aggiorna 2: @Antonio: Contento tu che le elezioni si vincono cosi'. Comunque poi se anche tu che le paghi le "signorine" non dimenticartelo.
Aggiorna 3: @Gigia: E' sul sito di Repubblica in prima pagina.
Non metto il link perche' a volte lo eliminano.
Aggiorna 5: @Gigia: In parte puo' essere vero quello che dici pero' ammetterai che un sottofondo di verita' ci deve essere.
Aggiorna 6: @Remora: La foto del curriculum e' una cosa il book fotografico delle modelle o presunte tali e' una cosa leggermente diversa.
18 risposte 18