Anonimo
Anonimo ha chiesto in Matematica e scienzeIngegneria · 1 decennio fa

Come posso costruirmi una pedana per ripartire il peso di un grosso vaso?

Voglio mettere un albero di limoni sul mio terrazzo e mi hanno detto che per farlo crescere bene e fare buoni frutti, devo destinargli un vaso molto grande.

Ho visto un bel vaso grande che farebbe al caso mio e ho fatto due calcoli: il peso totale del vaso completo, sarebbe tra i 300 e i 350 kg che poggiano su una superficie di 80 cm di diametro; secondo voi un normale solaio regge?

Ho pensato di costruire una grossa pedana di legno per ripartire meglio il peso; ho pensato di farla 1x2 mt, solo che non so come costruirla per far si che svolga correttamente la sua funzione...

Mi sapreste dire come costruirla, con quali materiali e di quiale spessore deve essrer il legno?

Grazie.

Aggiornamento:

Ragazzi, cosa intendete per "poggia completamente a terra"? Come faccio ad unire i listoni di legno se non posso mettere qualche listello perpendicolare (che poi ovviamente poggia a terra); mi spiegare meglio?

3 risposte

Classificazione
  • Carlo
    Lv 7
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    1_Per legge non si può sovraccaricare oltre i limiti i solai degli edifici, lo stesso vale per chi si mette le piscine gonfiabili sugli attici. Se avvengono lesioni sei responsabile e sono DOLORI (per il portafogli).

    2_Una cosa del genere scarica circa 440Kg/mq; in base alle normative del 1996 (uso le vecchie solo perchè ipotizzo un edificio costruito anni prima), il carico di progetto non va, in media, oltre i 300Kg/mq comprensivi dei coeff. di sicurezza.

    3_Per stare sul sicuro devi ripartire il peso in almeno:

    350/300=1,20mq; ovvero un quadrato con lato di almeno 110-120 cm

    4_Per stare sul sicuro procurati in maniera semplice dei bancali in legno che si utilizzano per lo stoccaggio delle merci:http://www.bancali.it/Pallet%20plastica%20100x120%...

    Li puoi successivamente rivestire a tuo piacimento (spendendo pochissimo)

    Ciao

  • 1 decennio fa

    Faccio 2 conti al volo:

    peso totale del vaso+albero (P)+pedana=400 Kg (a vantaggio di sicurezza!)

    carico massimo sopportabile dal solaio (C)=200 Kg/mq (potrebbe essere d+ ma ci mettiamo sempre a vantaggio di sicurezza!)

    -> Area minima di appoggio = P/C = 2 mq

    Area della tua pedana = 2mq OK

    La pedana però falla COMPLETAMENTE poggiante a terra, senza piedini (come diceva l'altro utente) in legno (o materiale + leggero), di altezza sufficiente a non far sprofondare quel peso (tipo un 3 - 4 cm o più al variare della resistenza del tipo di legno o altro materiale). Controlla ovviamente che non pesi tanto più di quei 50 Kg aggiuntivi che ho considerato.

    CIAO!

    PS. "poggia completamente a terra" nel senso di usare come pedana un semplicissimo PARALLELEPIPEDO di legno (compensato per esempio, xche costa meno, o altro) pieno...poi i dettagli costruttivi non li conosco....senti un falegname come può farlo.

    Se metti dei "piedini" d'appoggio (x es. 4 x ogni angolo) allora è inutile perchè il peso ti si va a scaricare solo su quei 4 punti, che costituiscono peraltro un'area ristrettissima -> risultato di ciò, la "pressione" in quei punti aumenta a dismisura e così ti perdi il beneficio di scaricare su tutta la superficie (maggiore è la superficie d'appoggio, a parità di peso del vaso, e minore è la "pressione" scaricata sul solaio, essendo PRESSIONE=FORZA/SUPERFICIE D'APPOGGIO).

    E' come penetrare ad esempio in un terreno con un piede e con uno spillo....nel secondo caso, anche se metti la stessa forza penetri meglio!

  • 1 decennio fa

    Secondo me il telaio di legno regge comunque.

    Se proprio ci vuoi mettere una pedana dovrebbe bastare un quadrato (o rettangolo) di legno dello spessore di 2-3cm.

    Per il tipo di legno io userei compensato marino (anche se costa un po'). perchè resiste molto bene alle intemperie e ti dura una vita.

    PS: non ci mettere piedini o cose simili, altrimenti annulli l'effetto "dispersione del peso" e risulterà molto più difficile da pulire la sotto, con la possibilità che ti ci facciano il nido fastidiosi insetti.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.