Come funziona un compressore?

ho comprato un compressore da 6 litri. lo accendo e fa rumore ma non succede nient'altro. l'ho lasciato lavorare per 15 minuti ma dalla pistola non arrivano segni di vita. gli indicatori di pressione non danno segni di vita ne se lo lascio lavorare ne se provo ad usare la pistola.

devo aspettare altro tempo? c'è qualche valvola che devo aprire chiudere(se si dove all'incirca)? è rotto?

Aggiornamento:

ok ho scoperto il problema credo. in basso sulla pancia del compressore esce aria. manca la valvola o il tappo per lo scarico della condensa. tappandolo due secondi con il dito la posto la inizia a funzionare e tolto il dito c'è un micro scoppio d'aria. a questo punto la domanda cambia in: che tipo di valvola/tappo devo metterci?

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Il principio di funzionamento dei comuni compressori normalmente in vendita nelle ferramenta o supermarket (per intenderci quelli con il serbatoio a "salsiccia") è quello di un normale motore elettrico a pistone, lubrificato ad olio, che coprime aria nel serbatoio per mezzo del movimento alternato del pistone stesso. L'aria compressa (aria in entrata) viene veicolata tramite un grosso tubo metallico dal cilindro al serbatoio. Un pressostato (sistema di regolazione e di sicurezza) gestisce l'alimentazione elettrica e provvede a "tagliare" il funzionamento del motore stesso quando la pressione dell'aria in entrata raggiunge normalmente circa i 6 bar. Di solito, all'uscita dell'aria dopo il pressostato, viene posizionato un riduttore di pressione con manometro che permette di regolare manualmente la pressione. Ti consiglio di mettere un filtro a valle del riduttore se hai intenzione anche di verniciare (max 2 bar)... l'olio e la condensa in pressione ti rovinerebbero inevitabilmente ogni lavoro di verniciatura... Attacca la spina elettrica, solleva il pulsante (generalmente rosso) di funzionamento ed il compressore si avvierà. Si fermerà autonomamente, come detto, una volta raggiunti i 6 bar. Ciò non toglie che puoi fermarlo tu quando raggiunge la pressione d'aria desiderata spingendo il pulsante di arresto... Se, tenendo sollevato il pulsante rosso, la pressione scenderà con l'uso oltre un livello preimpostato in fabbrica, esso riprenderà a funzionare automaticamente. Non si riavvierà, invece, se tieni abbassato il pulsante, permettendoti di sfruttare solamente l'aria residua del serbatoio. Ricordati di fare la manutenzione dopo un certo numero di ore di funzionamento. Essenzialmente: pulizia del filtro dell'aria da aspirare, livello dell'olio da rabboccare, scarico della condensa dal serbatoio tramite la valvola di spurgo posizionata nella pancia del serbatoio

  • 1 decennio fa

    C'è di sicuro una valvola da regolare ma ogni compressore è fatto in modo differente, prova a guardare le istruzioni!

    ciao e buon utilizzo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.