aragorn ha chiesto in Arte e culturaLibri ed autori · 1 decennio fa

Il mio inizio di libro migliorato?

ciao a tutti l'altra volta ho messo l'inizio del mio libro e mi avete fatto comprendere diversi errori ora ho migliorato qualcosina ecco a voi il testo rimodificato:

Robert era seduto sul tetto della sua bella casa in campagna ed ammirava,come ormai quasi tutti i giorni,il bellissimo tramonto che tingeva la valle del Morad di rosso,quel giorno però era particolarmente bella, tutti gli alberi della foresta dell’Oiznelis si muovevano armonicamente insieme formando una danza bellissima ai suoi occhi. Robert era un ragazzo alto dalla corporatura robusta dagli occhi insolitamente gialli per i suo popolo,i suoi capelli erano di colore nero come la pece. Dopo un po’ Robert cominciò come sempre cominciò a pensare a tutto quello che gli era successo quel giorno e si accorse che suo padre era davvero strano. Lui era un uomo muscoloso alto dagli occhi di un azzurro profondo. Di solito era sempre allegro scherzava,rideva ma quel giorno era diverso,girava per casa con lo sguardo basso e triste e più volte lo aveva abbracciato come non mai. Robert era assorto nei suoi pensieri quando suo padre arrivò sul tetto da lui. <<Robert ti devo dire una cosa>> E si sedette. Ci fu una lunga pausa durante la quale stettero tutti e due ad osservare lo splendido panorama. Poi finalmente suo padre parlò .<<Robert tu conosci la situazione in cui si trova il regno ed anche la nostra situazione ci mancano i soldi e a volte dobbiamo digiunare per un giorno o due>>Ci fu un’altra pausa<<Per questo ho deciso che mi unirò all’esercito che combatte nella Terra delle Guerre. Così tua mamma potrà guadagnare quel che basta per sfamare voi due grazie alle sue doti di tessitrice. Poi quando ritornerò io per tre mesi all’anno porterò un buon gruzzoletto>>Robert era rimasto immobile:non poteva crederci suo padre stava per lasciarli lì da soli. Ora non c’era nemmeno il suo fratello maggiore,Onateag,a poterli aiutare e lui aveva paura. Onateag era scomparso cinque anni fa,precisamente 6 mesi prima dell’ascesa al potere del re Elam grazie al consiglio dei Potenti. Robert ora era arrabbiato con suo padre perciò non parlò.<<Robert devo andare in guerra e tu lo sai ,io lo faccio per te e la mamma,io lo faccio perché voi possiate vivere felici,Robert noi dell’esercito dobbiamo impedire a tutti i costi che l’esercito del Re Amel non conquisti altri territori oltre a quei due che ha già conquistato e cioè la Terra del Deserto e la Terra dei Fiori che è vicinissima al nostro confine per questo siamo in pericolo più degli altri .>>Robert ormai stava per piangere .<<Papà ti prego non andare, non lasciarci soli,moriresti di sicuro,sono stati mandati 30.000 soldati che sono morti in un batter d’occhio,papà ti prego lascia andare gli altri.>>E cominciò a piangere.<<Robert ormai ho deciso>>Ci fu un’altra breve pausa<<Forse so cosa devo fare per tirarti un po’ su di morale…potrei insegnarti a maneggiare la spada e poi te ne potrei fabbricare una così avrai sempre un ricordo di me e dinoltre potrai difenderti in caso di attacco,cosa ne pensi?>> Il padre di Robert non solo era un abilissimo spadaccino ma anche un bravo fabbro uno dei pochi in tutta la valle del Morad. Robert aveva appena otto anni quando una volta aveva provato a prendere in mano la spada del padre ma alla fine si era ritrovato a terra a piangere per il dolore.Ora erano passati altri otto anni e lui era più forte e fiducioso. Quindi prepararono le bisacce e presero due cavalli. Per andare dalla loro casa al villaggio ci voleva circa mezzora perché la strada era abbastanza agevole e di solito c’era pochissima gente,per questo si poteva correre molto veloci con i cavalli. Così si avviarono verso il villaggio. Robert c’a andato pochissime volte e in quelle occasioni ci era andato solo per aiutare la mamma nel mercato. Il paesaggio non cambiava molto ma cambiavano le persone:dalla tranquilla vita della campagna si passava ad una caotica esistenza.

Aggiornamento:

è VERO HO USATO BELLA 4 VOLTWE xd

Aggiornamento 2:

scusate x gli errori di nomi tipo amel elam XD Elam

Aggiornamento 3:

ah e poi ho tredici anni quindi x me è già stato difficile scrivere questo pezzo xò grzie del vostro aiuto

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ciao...bella passione la tua...

    Allora, per cominciare :

    1: 3 rig. metti un punto tra rosso e quel giorno xk risalta la tua opinione

    2: 4 rig. tra bella e tutti o ci metti i 2 punti oppure un altro punto

    3: 7 rig. è insolito avere occhi gialli per tt nn sl per il suo popolo

    4: 9 rig c'è 1 ripetizione

    5:11 rig sostituisci liu con egli ke è meglio

    6: 14 rig tra diverso e giravas metti 1 punto

    7: 17 rig. togli E dopo il discorso diretto : si sedette

    8: 24 rig tua madre nn mamma

    9: 27 rig. buon gruzzoletto è molto gergale trova un altra forma

    10: 28 rig. dopo lì metici una virgola per sottolineare l importanza del da soli

    11: 32 rig. hai saltato eletto dolo Elam: eletto grazie o dal

    12: 36 rig. dopo robert mettici 1 virgola

    13: 37 rig dobbiamo impedire ... re amel conquisti.. scs ma nn si chiamava elam? o è un altro re ... nn si capisce bene

    14: 43 rig. in un batter d occhi nn va bn trp gergale

    15: 48 rig. ed inoltre nn e dinoltre ma è sicuramente un errore di distrazione... poco dopo "cosa ne pensi " dovrebbe essere preceduto da un punto

    16:54 rig per il dolore: n specifichi che genere di dolore: al polso? era caduto dal peso? o è un dolore morale?... inoltre poco dp dici "piu forte e fiducioso" : in cosa ha fiducia?

    17:60 rig. c'a andato? c'era andato!...poco piu avanti ci era andato è una ripetizione puoi mettere: lo aveva visitato pochissime volte ... c'era andato

    18 pen rig. il pae.nn era mutato di molto ma erano cambiate... e poi: si erapassati ad 1 caotica esistenza? perchè caotica? era sempre un villaggio o è diventata 1 citta?

    Molto buono e una buona espressione ... complimenti!

    continua così

    Buona fortuna

    PS scs se sn stata trp precisina...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ciao qualche modifica da fare c'è, non vorrei sembrarti sgarbata ma una bella correzione ortografica e semantica ci vuole....

    Oltre questo quando descrivi le cose o le persone lascia perdere gli aggettivi del tipo paesaggio bellissimo, capelli neri come la pece, è il lettore che deve giudicare tu solo descrivi; poi nomini troppe volte il nome Robert, si è capito che si chiama così il protagonista della tua storia e si capisce anche quando è lui a parlare o quando il padre gli si rivolge quindi diciamo dimezza le volte in cui scrivi Robert; nei discorsi che i tuoi personaggi fanno deciditi ad usare delle parole altisonanti o di basso livello, nel senso non suona bene dire "la situazione in cui si trova il regno.....ci mancano i soldi" oppure "sue doti di tessitrice......e chiamarla semplicemente mamma, e non magari madre".

    Cmq prova a farlo leggere a qualcun'altro più grande..

    Fonte/i: tanti libri letti e piacere per le cose scritte bene.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    bravo, non è male, mi ispira!! però nella prima frase hai usato l'aggettivo "bella" quattro volte, trova un sinonimo dai!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.