aiuto titolo canzone credo di grignani!!?

Vi pregooooooooo...devo assolutamente trovare x la mia ragazza il titolo di una canzone!

Questi sono i dati...purtroppo non posso canticchiarvela:

-dalla voce mi sembrava grignani

-è molto lenta e abbastanza monotono

-a una certo punto ho sentito che diceva:...bambini nei cortiliii...

help help

Aggiornamento:

cavolo grazie ma sai che non è nessuna delle 2? :-(

3 risposte

Classificazione
  • dusty
    Lv 6
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    gianni fiorellino

    Le stelle sono su,

    i mari sono giù

    i bambini nei cortili delle scuole

    I campi sono la, il grano crescerà

    compreremo il pane fresco la mattina

    Sembra che tutto sia al posto suo

    meno il mio cuore che piange il tempo con te

    Tempo senza te mi sento ormai fuori dal tempo

    vado in giro e passo pomeriggi in bianco

    a cercare il tempo che non troverò senza te

    Tempo scalerei montagne e cieli in mezzo al vento

    con un nuovo amore un nuovo sentimento

    Toglierei dal cuore i segni delle impronte

    che violentemente mi hai lasciato tu

    Le nuvole lassù, le macchine quaggiù

    e gli innamorati sono a far l'amore

    I miei pensieri là

    le foto sono qua

    e le nostre biciclette sono sole

    Da quando tu sei andata via

    mio grande amore ridammi il tempo con te

    Tempo senza te mi sento ormai fuori dal tempo

    vado in giro e passo pomeriggi in bianco

    a cercare il tempo che non troverò senza te

    Tempo scalerei montagne e cieli in mezzo al vento

    con un nuovo amore un nuovo sentimento

    Toglierei dal cuore i segni delle impronte

    che violentemente mi hai lasciato tu

    Strana Gente

    Nuclide (2005)

    Strana gente le persone che dimenticano il cuore

    tra le loro corse in fretta ed un tram che non aspetta

    grandi sogni di carriera ed infine alla sera non c'è tempo

    per parlare non bisogna mai mollare.

    E i bambini che crescono

    davanti alla televisione e

    giornate che passano senza una riflessione

    storie poco vere che non hanno più passione,

    ormai scorrono lente

    con la loro delusione.

    Strana gente le persone che ti giudicano

    come se la vita fosse un gioco

    da arbitrare a modo loro,

    tutto deve apparire e poi pronti a sparire

    se ti chiedono di stare forse devi proprio andare,

    guerre a colpi di moda

    e trash e di telefonini

    ma non vedo più bambini che giocano nei cortili,

    soldi techno affari in borsa e poi,

    se non c'è più un amico che ti saluta

    ridendo....beh?...che differenza c'è?

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Banda 400 - Da Colli Aniene A Tbm

  • 1 decennio fa

    forse è questa è di gianni fiorellino si kiama tempo

    http://www.youtube.com/watch?v=sgtsy7MdkB8

    Youtube thumbnail

    Le stelle sono su,

    i mari sono giù

    i bambini nei cortili delle scuole

    I campi sono la, il grano crescerà

    compreremo il pane fresco la mattina

    Sembra che tutto sia al posto suo

    meno il mio cuore che piange il tempo con te

    Tempo senza te mi sento ormai fuori dal tempo

    vado in giro e passo pomeriggi in bianco

    a cercare il tempo che non troverò senza te

    Tempo scalerei montagne e cieli in mezzo al vento

    con un nuovo amore un nuovo sentimento

    Toglierei dal cuore i segni delle impronte

    che violentemente mi hai lasciato tu

    Le nuvole lassù, le macchine quaggiù

    e gli innamorati sono a far l'amore

    I miei pensieri là

    le foto sono qua

    e le nostre biciclette sono sole

    Da quando tu sei andata via

    mio grande amore ridammi il tempo con te

    Tempo senza te mi sento ormai fuori dal tempo

    vado in giro e passo pomeriggi in bianco

    a cercare il tempo che non troverò senza te

    Tempo scalerei montagne e cieli in mezzo al vento

    con un nuovo amore un nuovo sentimento

    Toglierei dal cuore i segni delle impronte

    che violentemente mi hai lasciato tu

    oppure questa dei nomadi si kiama le leggende di un popolo

    Non ho più parole

    solo il silenzio nella notte

    che accompagna i miei passi

    non so più a chi credere

    scorre la rabbia nel fiume

    lente cadono le foglie

    ragazzi di 20 anni che a casa non torneranno

    rimane una croce sulla collina.

    Ritornano i pescherecci dal mare

    ritornano le aquile al nido

    le leggende di un popolo

    sono antiche come le montagne.

    Stanno sventolando le bandiere

    nessuna ha il colore della libertà

    bruceranno in un fuoco d'inverno

    abbiamo chiuso i nostri occhi

    le porte della coscienza

    senza voltarci per non guardare

    cosa vuoi che sia il Libano, la Jugoslavia, L'Amazzonia

    gente senza nome senza una storia.

    Ritornano i gabbiani sugli scogli

    ritornano i bambini nei cortili

    le leggende di un popolo

    sono antiche come le montagne

    ritornano i gabbiani nel mare

    partono le aquile dai nidi

    ritornano i gabbiani sugli scogli

    giocano i bambini nei cortili

    Le leggende di un popolo

    sono antiche come le montagne

    Le leggende di un popolo

    sono antiche come le montagne.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.