promotion image of download ymail app
Promoted

Vegetariani in viaggio?

Sarà un'impresa ardua quest'anno destreggiarmi a Parigi tra carne e formaggi vari... avete qualche consiglio per non ridurmi a mangiare solo baguettes e dolci? Non avendo abbastanza soldi per mangiare ogni giorno al ristorante vegetariano dovrò sapermi arrangiare con qualcosa di economico... Consigli?!?!?!

Aggiornamento:

Il suonatore : in Italia ho i fornelli, li no! Non ci arrivi? Non posso mettermi a cucinare in una stanza d'albergo senza fornelli e senza frigo senza niente! Mi dovrò arrangiare con qualcosa di veloce e volante...

16 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Anche la frutta è ottima da portare in viaggio..

    nutriente e dissetante, va bene a colazione e come spuntino ed è comoda da tenere nella borsa.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Evelyn
    Lv 6
    1 decennio fa

    Finché ero vegetariana mai avuto dei problemi all' estero. Da vegana si, ma anche questo è superabile.

    Ci sono anche i ristoranti etnici (indiani in primis), dove ti mangi con pochi soldi, ci sono dei supermercati dove ti compri un paio di panini, del formaggio, dei pomodori e delle insalate varie e della frutta e dello yogurt, essendo tu vegetariana.

    Nel reparto Gastronomia dei supermercati vendono anche delle verdure grigliate, patatine fritte o patate al forno.

    Se ti guardi in giro con attenzione in un supermercato qualsiasi troverai da mangiare in abbondanza e con pochi soldini.

    Esistono anche delle piccole trattorie dove puoi chiedere un piatto di riso al pomodoro.

    Non si muore di fame all' estero nemmeno se sei vegana, meno che meno se sei vegetariana, basta arrangiarsi, comperando delle cose o nei supermercati o andando nei ristoranti etnici. I ristoranti vegetariani sono uno salasso non indifferente, si approfittano dei veg*, dunque evitali.

    Non li frequento nemmeno in Italia, immaginiamo all' estero, eppure mi sono sempre arrangiata, spendendo pochissimo, andando sempre e solo nei supermercati e rarissime volte nei ristoranti etnici.

    Se io vegana sono riuscita a mangiare benissimo in certi Paesi dove non hanno mai sentito parlare di vegani, in una Parigi non dovresti avere dei problemi.

    Per mangiare bene anche all' estero non ci vogliono tanti soldi, ma ci vuole un poco di "inventiva".

    Il Ratatouille dove è stato inventato? In Francia!

    Dunque, troverai anche quello nel reparto Gastronomia in un qualsiasi supermercato o in una Trattoria.

    Forza, dai, che andrà tutto bene!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    l'anno scorso sono andata a parigi. ero ancora vegetariana (Ora sono vegan) e non ho avuto problemi!

    puoi mangiare pizza crepes, panini con omelette e formaggio, felafel,...

    noi alloggiavamo in un ostello della gioventù e facevamo cena in mensa: ho detto che ero vegetariana e ho sempre avuto da mangiare (c'era il pasto apposta per me!!) anzi a dirti la verità ho anche mangiato meglio degli altri... :)

    stai tranquilla che troverai da mangiare :) solo è uno schifo in autogrill credevo che fosse un panino con pomodoro e mozzarella e invece era formaggio di capra...e fu così che pranzai con patatine e acqua frizzante che odio!! (pétillante!!)

    io ho mangiato tranquillamente sono sicura che non avrai problemi parigi è una grande città e sicuramente non sarai l'unica veg!

    se sei fortunata trovi qualche negozio bio o erboristeria dove potrai trovare affettati vegetali... cosi ti compri una baguette e due pomodori e per es. hai il pranzo pronto!

    baci e buone vacanze

    ps ti consiglio però non spendere tanti soldi per mangiare...fare shopping a parigi è fantastico!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Anche io sono andata a Parigi, al terzo anno da vegetariana, se non erro. E anche io avevo le tue stesse preoccupazioni, tant'al piu che non sapevo parlare la lingua e mi sarebbe quindi risultato difficile spiegare le mie esigenze alimentari. Poi mi son resa conto che a Parigi ci sono molte più possibilità per i vegetariani.

    Anzitutto, all'inizio di Pigalle (il quartiere del moulin rouge) c'è un ristorante coreano che vende un sacco di cose vegetariane e vegane a un prezzo veramente ridicolo.

    Ricordo che per 4 euro, mi prendevo una porzione di riso con i pinoli e l'ananas,due omelette di soia e un dolcetto alla banana. Coperto e acqua sono gratuiti.

    Poi, nei banchetti che trovi lungo tutte le strade, ci sono tantissimi panini ai formaggi, se ne mangi, che non costano tantissimo e, se te li fai scaldare, sono uno spettacolo. La pizza lasciala perdere: fa ****** e costa tantissimo. Non mancano le kebabberie, dove puoi trovare a circa 3 euro il felafel, cioè polpettine vegetariane (farina di ceci e spezie) all'interno di un panino o di una piadina.

    Però la cosa piu bella, dal punto di vista alimentare, a Parigi, è il MAOZ. Non me lo scorderò mai.

    Si tratta di localini sparsi per tutta la capitale (uno sta al quartiere latino), che ti consiglio di cercare con google maps. Meritano veramente.

    In pratica te entri, e per 3 euro loro ti danno un panino gigante con 3 polpettine di felafel in fondo. Li davanti hai un'infinità di recipienti che contengono verdure e salsine di ogni tipo, tutto rigorosamente privo di carne, pesce e di ogni derivato. In pratica te puoi riempire il tuo panino con le verdure che preferisci, fino a quante riesci a farcene entrare,senza costi aggiuntivi. E se, dopo aver mangiato un pò del "ripieno" vuoi riempirlo di nuovo, puoi farlo senza alcun costo aggiuntivo. E, credimi, di porcate per riempirlo ce ne sono un'infinità, molte delle quali sono cose che in italia non ho mai avuto modo di assaggiare.

    Fidati, facci un salto sui localini MAOZ. Solo pensarci mi fa aumentare la salivazione.

    Ah, visita pure le pasticcerie turche ed arabe. Anche li c'è tanta di quella roba da farsi venire l'indigestione.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    intanto: http://www.veganhome.it/viaggi/parigi/ http://www.tripadvisor.it/Restaurants-g187147-c40-...

    Parigi è la patria dei vegetariani

    poi porta tutto quello he credi possa mantenersi al caldo (non so se è possibile) altrimenti comunque fatti scorta di barattoli con verdure sott'olio, sott'aceto etc., poi nei supermercati dovresti trovare molta roba con cui mangiare cose pronte

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    guarda anke io sono vegetariana ma ci sono 1 sacco di prodotti ke kompensano la carne come per esempio: legumi come lenticchie, fagioli e ceci. Naturalmente anke le verdure e i formaggi anke se sono derivati li mangio lo stesso...così stai in forma snke rispettando la tua scelta ke secondo me è giusta!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    perchè in italia se non mangi al ristorante vegetariano che fai?non esci di casa???non trovi niente da comprare?

    guarda che non vai in mezzo agli eschimesi,una pastasciutta te la fanno tutti e non peno che vendano panini con escargot,un pomodoro penso che ce l'abbiano

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Pynd
    Lv 5
    1 decennio fa

    Alcune cose, anche se non sono veri e propri pasti, che puoi consumare, senza essere schiava di ristoranti, trattorie e simili:

    - frutta secca (noci, nocciole, arachidi, mandorle, ecc.)

    - frutta a volontà (mele pesche, albicocche, ciliege, pere, ananas....)

    - olive

    - panini di soia, di segale, integrali ecc.

    - pomodori

    - yogurt e formaggi

    - tofu

    - succhi di verdure (se ne dovrebbero trovare in alcuni negozi)

    - Puoi poi comprare porzioni di pasta o riso o patate e verdure già cucinate.

    Comunque un buon panino con un ottimo formaggio e una mela ti sostiene per almeno mezza giornata.

    Buone vacanze!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Insalate miste pronte!

    Ormai è possibile trovarne di ogni tipo nei supermercati ma anche nei Bar,perfino da Mac donalds.

    Ci sono anche senza formaggio.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Ah, Parigi!

    Come ti invidio!

    Comunque sappi che a Parigi si mangia di tutto a tutte le ore.

    Se ti piace l'etnico, ci sono dei cinesi d'asporto in cui puoi anche mangiare seduta nel locale (sono piccoli) dal gusto sublime, mica come da noi.

    Lì ti puoi mangiare tofu, verdure e riso ad un prezzo contenuto.

    Inoltre nei numerosi supermercati troverai insalate pronte.

    E non credere che la zuppa gratinata di cipolle sia cara, ai bistrot.

    Guarda, in realtà a Parigi non si mangiano solo carne e formaggi.

    Sappi che hanno anche un'ottima cucina vegetariana veramente a buon mercato (a Parigi mangiar fuori costa molto meno che da noi!)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    supermercati noo?

    pane fagioli ceci mais insalata frutta formaggi patatine frutta secca dov'è il poblema?

    ho viaggiato in lungo in largo e non ho mai avuto difficoltà a trovare cibo..anzi..è davvero una figata vivere senza mangiare carne..troppo bello. :-)

    pensa che sono riuscito a mangiarmi noodles fagioli pane in mezzo al deserto bruciando merdà di cavalli...questione di organizzazione... :-) ciao..

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.