Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 1 decennio fa

Dare le ossa ai cani..Sveliamo l'arcano?

Per quello che ne so io, dare le ossa al cane non va bene, visto che scheggiandosi potrebbero lacerare le pareti dello stomaco.. Un mio vicino di casa che ha un dogo, mi ha detto che le ossa dure tipo quelle del maiale o della mucca vanno bene ma che sono pericolosequelle di pollo, agnello..

Mi spiegate come stanno le cose? Io al massimo gli do quelli che vendono al supermercato di pelle.(quelli trasparenti)..

Grazie a tutti!!

Aggiornamento:

@Supergigen.. anche il mio Argo, l'unica volta che gli ho dato un osso di una costina di maiale, dalla foga l ha mangiata in 3 secondi.. il problema è che poi ha vomitato.

Aggiornamento 2:

@Vashti, mi hai fatto ridere.. hanno una furbizia i nostri amici a 4 zampe!!non possiamo mai distrarci!!

21 risposte

Classificazione
  • BUTEO
    Lv 7
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    quelle vendute nei negozi spesso fanno male ,sono vere porcherie e prodotti commerciali,le ossa vere di mucca ,come una rotula una rtibia nn fanno male a patto che nn si lasciano per giorni,uno per motivi sanitari e due perchè la farina d'ossa porta spesso a stitichezza fino al blocco intestinale,sicuramente nn vanno date ossa che si scheggiano rompendosi come quelle di uccelli,agnello e coniglio,ci sono cani che le mangiano lo stesso,ma il rischio c'è sempre..dipende dalla grandezza delle schegge e dalla quantità..cani randagi li mangiano spesso nn succede nulla ma puo succedere,quindi alla fine il mio consiglio è quello di evitare il rischio e di nn darle

  • 1 decennio fa

    non so anche io sono sempre in dubbio molti veterinari le sconsigliano di qualsiasi tipo siano altri dicono che appunto le ossa quelle tipo il ginocchio della mucca vanno bene ma in alcuni cani possono provocare delle otturazioni intestinali

  • Tobias
    Lv 5
    1 decennio fa

    io le do gli ossi di pelle di bue e l'osso buco che non si scheggia...

  • ALF®
    Lv 5
    1 decennio fa

    per quanto un cane sia forte non riuscirà mai a spezzare le ossa del maiale o della mucca(forse nemmeno quelle di vitello). le ossa di pollo, di coniglio, di tacchino e volatili da allevamento in generale quelle riesce a spezzarle e ingoiandole scheggiate potrebbero lacerare organi interni. anzi le ossa grosse fanno pure bene al cane perchè continuando a rosicarle pulisce i denti dal tartaro. invece di comprargli quelle sottospecie di pastelle dentifricio regalategli ogni tanto bel ossone di vacca o maiale, oltra a essere felice sarà pure più sano

    Fonte/i: mio veterinario
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    è vero le ossa del pollo se ci fai caso all'interno sono vuote (perchè è un volatile) e quindi si rompono più facilmente creando delle schegge che potrebbero effettivamente lacerare le pareti dello stomaco. Le ossa di mucca sono ideali.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    si quelli ke compri tu vanno bene ma nn dargli mai quelle di pollo

  • 1 decennio fa

    Ti confermo che le ossa di volatili e conigli non vanno bene perchè hanno la tendenza a rompersi a forma di scheggia, pertanto potrebbero lacerare lo stomaco del cane.

    A Marco dico che se il suo cane mangia di tutto e non gli è mai successo niente è una fortuna, io ho visto morire un pastore tedesco perchè avevano lasciato uno stuzzicadente in un salsiccia, che gli ha perforato lo stomaco, e non si riusciva a vederlo con i raggi perchè in legno. Risultato: cane con infezione che non è stato possibile curare e addio al caro amico a 4 zampe!!!

    In generale vanno bene tutte le ossa dure e grandi, in modo tale che il cane possa rosicchiarle senza ingoiarle, perchè se è vero che un osso di maiale tipo costicina si incastra nello stomaco, non lo fora ma lo occlude, e non è sicuramente una buona cosa.

    Inoltre tieni presente che soffrono meno di questo problema i cani piccoli perchè per forza devono mordicchiare tutto e non riescono ad ingoiare pezzi grandi, la mia corso con 2 colpi spacca una costicina e la ingoia dopo averla fatta in 4-5 pezzi, ma le do solo le ossa più grandi, altrimenti le manda giù intere.

    Le ossa naturali sono da preferire a quelle dei supermercati (ovviamente le ossa dure), se poi volessi fare una cosa veramente saggia potresti cucinarle, senza sale ma solo in acqua, in questo modo le renderesti più friabili ed eviteresti tutti i problemi di cui sopra, e come ti hanno già detto questa pratica aiuta ad eliminare il tartaro dai denti dei cani.

  • Anonimo
    6 anni fa

    Ci sono diversi corsi di addestramento per cani online ma solo alcuni sono validi...io ne ho cercati un po e alla fine ho seguito questo che mi sembrava il migliore http://amorecanino.info

    Ne sono rimasto molto soddisfatto e mi sento di raccomandarlo a tutti!

  • 1 decennio fa

    Guarda, il mio cane ha rischiato la vita quand'era cucciolo perché si è ingoiato un osso di maiale che gli è rimasto incastrato nell'esofago. Non ti dico la paura che abbiamo avuto in quei giorni e i soldi che abbiamo speso per risolvere la situazione. Per fortuna è andato tutto bene, ma il mio cane non vedrà mai più un osso vero in vita sua, solo quelli di pelle di bufalo che sono sicuri.

    Ciao

  • 1 decennio fa

    L'ideale potrebbero essere gli ossi di bufalo che vendono presso i rivenditori di articoli per cani ma vanno bene anche gli osso buco che non si scheggiano; assolutamente da evitare le ossa di possollo e di tacchino che sono pericolosissimi per i cani....

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.