Andrea M ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 1 decennio fa

Pelle di un pene circoinciso può ricrescere?

E' possibile che nell'arco comunque di qualche anno.. La pelle più ricrescere nella zona circoincisa del pene, soprattutto quando non lo è stato circoinciso del tutto, ma giusto nella zona superiore?

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Prima di tutto mi riallaccio all'altra domanda che hai fatto (Glande, quali le proporzioni giuste?) perchè hai idee un po confuse: intanto sulle proporzioni, rispetto all'asta il glande mediamente è come l'asta o di solito un pò piu grosso. Comunque sulla "durezza" che dicevi, la tendenza al pene non ben eretto è data dalla congestione pelvico-prostatica indotta da fattori comportamentali e nutrizionali in contraddizione con la buona e sana funzionalità prostatica e con giusto grado di decongestione del reticolo vascolare pelvico. E' la congestione pelvica il vero problema dell'erezione, e quindi anche della "durezza" del glande. La "natura" che hai tirato in ballo nel post è veramente una fesseria: i problemi sono dati dalla congestione pelvica, questo è il punto.

    Riguardo la pelle di un pene circonciso... direi di no, non è possibile comunque ci sono stati dei "pazzi" che con degli esercizi meccanici e con appositi sistemi artificiali sono riusci a mettere in tensione la pelle rimanente del pene a circoncisione parziale in modo da arrivare a ricostituire la pelle del prepuzio.

  • 1 decennio fa

    No, poichè non si definisce "pelle" o "cute" la parte che viene tagliata, e precisamente il prepuzio...E' una parte che non si riproduce quella...

  • 1 decennio fa

    se sei una lucertola si

  • 1 decennio fa

    assolutamente NO!..nemmeno la chirurgia plastica potrebbe fare questo miracolo

    ciaooo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.