Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 1 decennio fa

chiarimenti circa l'accoppiamento dei cani?

c'è una tizia che vorrebbe che facessi acoppiare il mio chihuahua con la sua.ora io non sono esperta in materia ma mi chiedo alcune cose..di solito quando si fanno accoppiare due cani di proprietari diversi come ci si regola?lei dovrebbe darmi una somma per la copertura della sua cagna o un cucciolo quando sarà nato?perchè a me onestamente non interessa farmi dare un cucciolo per poi andarmelo a rivendere chissà dove.di solito come si fa?e poi,come faccio a sapere se questa tizia mi prende in giro?come posso essere certa che alla fine mi darà davvero un cucciolo?se qualcuno ha un minimo di esperienza per favore mi potrebbe chiarire questi dubbi?grazie mille.comunque questa persona non mi convince,perchè a quanto pare ha diversi chihuahua che fa accoppiare in continuazione per poi sfornare cuccioli da rivendere a prezzi salati di qua e di là,a me questa cosa non interessa perchè non faccio l'allevatrice per mestiere,non avrei nemmeno le cognizioni necessarie,e non mi interessa soprattutto sfornare cani senza criterio da andare a rivendere a fior di quattrini a gente che nemmeno conosco che poi magari passata la moda chissà dove li va a buttare e quindi ripeto non mi interessa collaborare con questa tizia

Aggiornamento:

ho segnalato l'utente zitino.per favore fatelo anche voi in modo che utenti incivili come lui vengano eliminati.grazie.

Aggiornamento 2:

ivana non se se hai problemi con la lettura a quanto pare si perchè io ho appunto scritto che non mi interessa andare a rivendermi cuccioli chissà dove appunto perchè non mi interessa lucrarci e affidarli a gente che non conosco,ho altresì precisato che non mi interessa infatti collaborare con questa persona e ho anche precisato che non allevo perchè non ho nemmeno le cognizioni per farlo.le mie domande erano solo a titolo di cultura personale essendo io ignorante in materia.leggi meglio prima di sparare sentenze o comprati un buon paio di occhiali da lettura.saluti.

Aggiornamento 3:

girasoledidio ti ringrazio!finalmente un'altra risposta sensata(dico un'altra perchè non è stata l'unica)hai perfettamente ragione.ma anche quando io ho precisato più di una volta che ho rifiutato questa offerta e che non mi interessa appunto perchè non sono allevatrice(per allevare ci vogliono ben altre conoscenze e requisiti che io non ho me ne rendo perfettamente conto)e non saprei a chi affidare i cuccioli dato che non mi interessa lucrarci e rivenderli,ma nonostante questo ricevo ancora queste risposte moraliste da chi non si sofferma nemmeno a leggere ciò che scrivo ma è subito pronto a giudicare come se avessi detto "si ora lo faccio e guadagno sulla pelle dei cani" se proprio volete fare i moralisti almeno non fatelo a sproposito.è un crimine volersi informare e saperne di più su una cosa quando si è ignoranti riguardo a quell'argomento?a me piace imparare cose nuove quando posso e informarmi tutto qui.e che cavolo!

9 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ciao, mi sono trovata davanti allo stesso dilemma quando ho fatto accoppiare il mio boxer, con la femmina di una conoscente.

    Non ho preteso una somma per la monta ma un cucciolo perchè c'era un amico che ne voleva uno, di cucciolo.

    Ma se non fosse stato così. mi sarei fatta pagare la monta.

    Si fa così, non vedo l'ipocrisia dello scandalizzarsi tanto, perchè uno chiede dei soldi per la monta...boh.

    Fra i cani di razza si fa così.

    Non capisco quelli che si mettono sul pulpito a predicare.

    Il mondo dei cani di razza e il mondo dei cani nei canili sono due mondi diversi, che si toccano a volte, ma non è detto.

    Perchè criminalizzare chi ha i cani di razza?

    E lo dice una che ha un boxer e ha a dottato due cagnole al canile di portaportese a roma...

    detesto le persone che sanno sempre cosa è bene e cosa è male...sono le peggiori.

    A ognuno le sue scelte, secondo coscienza.

    Fonte/i: Esperienza personale me http://ilrestodelcarlino.blogspot.com/ blog dog, prima pagina...chihuahua
  • 1 decennio fa

    guarda io mi sn andata a informare su qsta cosa xk mi piacerebbe avere un giorno un allevamento di cani di razza...e ci sn una sfilza di leggi k regolano qsto genere di cose, è il regolamento internazionale di allevamento emanato dalla FCI. Ora io ti incollo solo la parte ke interessa a te, ossia qlla del maschio e di seguito ti do tutto il link:

    art. 11. per quanto riguarda il proprietario dello stallone, egli non ha il diritto, nei confronti del proprietario della fattrice, a dei compensi se non quello per la monta. Non ha neppure alcun diritto a farsi consegnare un cucciolo. Se le parti si sono accordate per la consegna di un cucciolo a titolo di compenso per la monta, tale accordo deve essere formulato per iscritto prima della monta. In un accordo del genere, i punti seguenti devono assolutamente essere precisati e rispettati:

    a. il momento della scelta del cucciolo da parte del proprietario dello stallone;

    b. il momento della consegna del cucciolo al proprietario dello stallone;

    c. il momento a partire dal quale il diritto del proprietario dello stallone di scegliere il cucciolo è irrevocabilmente prescritto;

    d. il momento a partire dal quale il diritto del proprietario dello stallone di prendere il cucciolo è irrevocabilmente prescritto;

    e. il pagamento dei costi di trasporto;

    f. gli accordi speciali per il caso nel quale la fattrice dovesse partorire solo cuccioli nati morti oppure con un solo cucciolo in vita, o nel caso che il cucciolo prescelto muoia prima della consegna.

    http://www.cinomania.net/all/210-regolamento-inter...

    calcola xò k qst riguarda gli allevamenti ufficiali e riconosciuti dalle varie associazioni cinofile...xò intanto rende l'idea...la cosa principale è k bisogna accordarsi e siccome è fra privati e l'allevamento di qsta signora nn è riconosciuto da nessuna associazione, sarebbe + prudente fare un preaccordo scritto e firmarlo, mettere tutto nero su bianco su qllo k si è deciso, in modo k se voleva provare a fregarti, hai la maniera di impedirglielo. A maggior ragione se nn accetta significa k allora c'era del marcio sotto...

    Spero di esserti stata utile ;)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    allora, di solito, si fanno accoppiare i cani, a pagamento, o a rikiesta di un cucciolo....

    ma da qllo ke m dici nn m fiderei, se vuoi fare accoppiare il tuo cane, fallo cn persone fidate e conosciute, e firmate una carta davanti a testimoni...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ha ragione linda dipende da come ci si accorda.non esiste una regola generale comunque fai bene a rifiutare se non è una persona seria

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Dipende da come ci si accorda: il proprietario del maschio può farsi dare uno o più cuccioli, oppure una somma di denaro.

  • 4 anni fa

    Impara ad addestrare il tuo cane divertendoti http://corsoaddestramentocani.latis.info/?0u4U

    Giocare con il vostro nuovo cucciolo è divertente ed emozionante, ma costituisce anche il cuore del suo primo addestramento. Giocare vi aiuterà a stabilire rapidamente con lui un legame forte e duraturo. E anche la salute ne trarrà beneficio

  • 1 decennio fa

    mah guarda io non so come si fa a pensare ai soldi per quanto riguarda i cani boooooooooh!!!

    comunque il proprietario del maschi riceve un cucciolo, che poi che schifo dire me lo rivendo chissà dove!!!

    Se non ti convinve inutile che scrivi non farlo accoppiare e basta... e dai...!

  • 1 decennio fa

    sei sicura di voler far accoppiare il tuo cane quando ci sono altri 2000 cuccioli chiusi nei canili?

  • 1 decennio fa

    di solito il proprietario del maschio riceve un cucciolo... se t prende in giro nn nascera' nessun cucciolo xke' la femina e' castrata ma almeno il tuo cane si divertira'... XD

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.