Giuseppina ha chiesto in Scienze socialiSociologia · 1 decennio fa

Come viene lavorato un diamante grezzo?

Per renderlo perfetto nel suo spelendore?

e figurativamente parlando cosa può migliorare le nostre qualità migliori?

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    il diamante fa parte di quei minerali preziosi( valore che discende dalla scarsità e non dalla necessità, come ad esempio l' acqua che pur essendo in quantità enorme costa poco, eppure è necessaria alla sopravvivenza, cosa che riscontriamo per il diamante e l' oro) Da questo puoi capire quanto siamo scemi a pretendere un diamante o rincorrere un diamante.Il diamante è in ognuno di noi, nelle sue qualità, personali e spirituali.Perché diciamo che chi trova un amico trova un tesoro? non è stato mai detto che chi trova un diamante trova un tesoro! chi lo trova e non ha possibilità di sopravvivere, non può mangiarsi il diamante.

    Come si lavora? in base alla sua sfaccettatura, prismatica, che richiede tagli netti e precisi.La precisione e la lavorazione viene poi valutata a parte del valore in carati( ricorda che i carati sono i semi di carrube, usati dagli antichi per misurare l' oro, perché questi semi non variano mai di peso; questo è il motivo per cui si dice carati)Ciao rocco b.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    con un altro diamante

  • 1 decennio fa

    Limandolo e illustrandolo con le macchine apposta, fino a farlo diventare puro e lucido, fino a dargli le sfaccettature che lo rendono ancora più bello. Anche noi siamo come dei diamanti grezzi ì, però bisogna ripulirsi e lavorare dentro il n ostro animo per diventare perfetti.

  • 1 decennio fa

    con la carta diamantis

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    quando un diamante è grezzo,prima di tutto si valuta in che punto si deve togliere la grettezza e dove si pobe la sua lucentezza,si procede ad eliminare le parti dove occludono il passaggio della luce,a quel punto si fa un analisi delle impurità ,classificandolo in una scala cromatica del valore della sua lucentezza e si trova il punto dove si può cominciare a creare la sua forma,che sia a brillante,taglio smeraldo navete,ecc,xchè non tutti i diamanti possono essere creati col la stessa forma,x via della loro particolarità.

    se tutto questo si riporta all'esecuzione umana di fascettatura interiore di creazione della merkava,il diamante interiore,diciamo così,bisogna che lìuomo cominci,anzi l'essere umano incomincia a osservare dove ci sono l aree di impurità e scartarle,eliminarle,a quel punto incomincia a intravedere la luce interiore che è ancora opacizzata da qualche area in cui essa,la luce non riesce a manifestarsi,può essere l'area emozionale,mentale o fisica,lavorando su l'area che opacizza la sua trasparenza ,comincia a sfaccettare la sua interiorità,creando in sè la sua forma essenza la sua qualità,finchè in ogni parte non avrà eliminato le impurità non manifesterà a pieno la sua brillantezza,ma già intravede la sua qualità e qualità di purezza.l'essere che procede in questo modo,andrà a comprendere dove è il punto focale x far manifestare a pieno la Luce,e proprio da quel punto che i raggi del prisma emaneranno la totale manifestazione della luce,le qualità sono le potenzialità che uno possiede,le varie classificazioni di purezza sono

    il karma che egli ha prodotto,classificandolo con karma buono ma ancora da purificare,karma negativo che ancora deve affrontare.

    ti ho fatto un paragone tra la pietra minerale e l'uomo,xchè proprio partendo dal minerale e la sua lavorazione possiamo comprendere meglio il fare,visto che l'uomo ha bisogno molte volte di avere una comparazione o un immagine simbolica x comprendere.

    x far questo ci vuole detizione ed amore,mano ferma e mente concentrata .

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.