Mario ha chiesto in Computer e InternetReti · 1 decennio fa

mi spiegate il collegamento wi-fi come funziona?

e' piu veloce,bisogna installare un programma per averlo,bisogna avere un nickname e password,inoltre,si puo' fare con tutti i sistemi operativi(windows linux mac) ecc....rispondete a queste domande gentlmente.....se sapete di piu' meglio cosi...grazie sempre disponibili

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    il wifi è un consorzio di aziende informatiche nato per fare rispettare lo standard IEEE 802.11 per comunicazioni wireless (senza fili) in reti locali (LAN local area network). praticamente è un insieme di specifiche e protocolli che definiscono il funzionamento della tecnologia wifi.

    non si deve installare nessun programma per averlo, questo perché ormai tutti i sistemi operativi moderni supportano driver per le schede di rete wifi, significa che riescono ad usarle e a comunicare tramite esse.

    per l'utenza domestica ti servono le seguenti cose:

    una scheda di rete wifi montata sul computer che vuoi connettere (oppure una chiavette usb wifi)

    un router wifi con modem integrato detto anche SOHO (small office home office)

    la faccenda del nickname dipende dai modelli.

    devi sapere che i router possiedono una interfaccia di configurazione via browser web a cui si accede mediante password. esiste sempre la password di amministrazione che può essere cambiata. alcuni modelli di router prevedono che più utenti siano in grado di configurarli, quindi servono nickname.

    praticamente tu attacchi il router solo alla presa telefonica e lui si chiama il provider e chiede l'assegnamento di un IP per navigare, il mondo esterno della rete vedrà solo il router come collegato a Internet e non la tua rete privata. invece dalla parte della rete privata, cioé i tuoi computer, tramite il wifi puoi connetterti al router, che da anche servizio DHCP e NAT. il primo serve a ottenere dal router il dati per comunicare nella intranet, il secondo serve a condividere l'accesso a Internet fra i computer della intranet.

    inoltre devi sapere che la trasmissione wifi è in chiaro a meno che non si specifichi una crittografia con relativa chiave dell'algoritmo di cifratura (wpa, wep), questo per proteggerti da spioni e intrusi. inoltre ci sono altre misure di sicurezza come i filtri mac (medium access control) per dare accesso solo a certi computer, escludendo tutti gli altri.

    conviene parecchio averlo se hai più computer che vogliono essere collegati in rete, oppure se hai necessità di collegarti da punti diversi spostandoti come ti pare.

    la velocità di trasmissione è ottima e anche la qualità, ormai è una tecnologia matura. problemi nascono per colpa di altri apparecchi difettosi che guastandosi interferiscono con il wifi ma raramente succede, oppure se la tua casa ha muri che schermano il segnale potrebbe esserci un indebolimento del segnale ma non ti preoccupare perché è molto raro che accada e poi c'è sempre la possibilità di variare il canale di trasmissione e risolvere il problema da subito.

    ti consiglio di comprarti un router in un negozio di informatica perché sono meglio di quelli del provider, sono anche più sicuri, potenti e personalizzabili meglio.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Wi-Fi, sigla di Wireless Fidelity (Fedeltà senza cavi) comprende tutte quelle comunicazioni che sono effettuate senza cavi, senza connessioni fisiche.

    Per collegarsi alla rete Internet si può anche utilizzare il Wi-Fi, invece dei comuni cavi che collegano il computer alla linea telefonica. Così come si puo far il collegamneto via satellite (sarà sempre denominata Wi-Fi satellitare).

    Il collegamento tramite Wi-Fi può essere utilizzato per una semplice utenza casalinga, e in questo caso dovrai disporre di un Router Wireless che sarà collegato alla rete telefonica e che trasmetterà per un raggio di diverse decine di metri un segnale che sarà ricevuto dal tuo computer.

    Tutti i computers portatili (notebooks) sono aquipaggiati di una scheda di ricezione e trasmissione dati via Wireless, trasmissione Fedele ed appunto, senza cavi di connessione (Wi-Fi).

    Naturalmente se ti spiegassi i vari metodi logici (Protocolli con sigle incomprensibili ti complicherei la cosa), ma sappi che ci sono anche altri sistemi che presto rivoluzioneranno il mondo degli utilizzatori di Internet: il Wi-Max, un sistema che stà diffondendosi anche in Italia dove varie aziende (Es.Linkem) creeranno una Rete Wireless con il sisitema Wi-Max che ci consentirà di usare il notebook in casa e fuori con un unico operatore. Non servirà neanche più la linea telefonica. Tutto Wi-Fi al 100%.Stanno uscendo i nuovi notebook con già inserita la scheda per ricevere anche il Wi-Max.

    Dimenticavo di dirti che le reti Wì-Fi per la connessione ad Internet sono disponibili anche in molti Hotels, aereoporti, ed altri luoghi pubblici. Si può accedere, spesso, anche gratuitamente.

    Si può utilizzare la rete Wi-Fi e logicamente ogni connessione Internet con ogni sistema operativo (Es. Windows, Linux, Mac)e con ogni Browsre (Es. Explorer, Firefox, Chrome, Safari

    Come ti ho scritto, i notebook sono tutti predisposti il collegamento Wi-Fi perchè hanno la scheda atta a questo lavoro di modulazione- demodulazione dei pacchetti ricevuto e trasmessi. Senza la scheda wireless non funzionerebbe in modalità Wi-Fi.

    Se disporrai di un Router Wireless, ti potrai collegare con la stessa efficienza di una connessione via cavo e non necessiterai di nessun programma oltre al Browser Explorer (od altro) che farà parte del tuo notebook.

    La tua rete la puoi proteggere con una password per impedire l'accesso di estranei. Il tuo collegamento potrai impostarlo 'in automatico' all'accensione del notebook o come preferisci. Gli estranei non potranno accedere perchè le password sono di difficile violazione.

    -

    http://twitpic.com/cqfdf

    Clicca su Full Size per leggere bene.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    il collegamento Wi-Fi è un collegamento tra 2 periferiche tramite un'antenna, protocollo 802.11 f/g.

    non ha alcun rapporto con la connessione a internet, nel senso che non compri da telecom/tele2/infostrada il collegamento WiFi. tu compri la connessione via CAVO, da loro, che ti arriva attraverso il cavo del telefono. Se a casa tua vuoi avere una rete WiFi (wireless, si dice) devi costruirtela da te con un modem/router wireless (il più delle volte fornito da loro, oppure te lo compri nei vari mediamondo) e con le schede wireless attaccate ai computer.

    è più veloce? no, anzi, se ci metti troppi muri in mezzo tra il tuo pc e il punto d'accesso alla rete, la tua connessione vacilla.

    bisogna installare programmi per averlo? il router wireless contiene i suoi cd di installazione, ma non vanno quasi mai usati, windows/linux/mac hanno già le loro utility apposta che funzionano perfettamente.

    per proteggere da attacchi esterni la tua rete (e per evitare che te la usino a caso) basta proteggere la connessione con una chiave WEP o WPA2 e, se si è maniaci, anche con il controllo del Mac Address (tutto impostabile dal router).

    Non molto diverse sono le reti wireless degli aeroporti, delle università, dei comuni. in quel caso, per collegarvici, avrai bisogno di un pc con una scheda wireless, la quale riconoscerà la rete e ti permetterà di collegarvici (magari con la chiave di sicurezza fornita dall'ente con cui vuoi collegarti).

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    il wi-fi e'una forma di trasmissione dati in banda larga, completamente senza fili.Se non hai gia'un modem wi-fi, devi prenderti una di quelle chiavette come offre anche Yahoo, sono di facile istallazione.

    Se invece usi il portatile in modalita' wi-fi quando vai in giro per lavoro all'estero ti devi munire di chiavette tipo Prolink WG2000/R e farti ogni volta dare la password di accesso , che in termine tecnico si chiama WEBKEY

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    x un collegamento wi fi basta k hia internet e si dovrebbe collegare da solo se hai un portatile o un cell senza cavo internet

    ciao i 10 p.

    please

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.