Anonimo
Anonimo ha chiesto in SportSport - Altro · 1 decennio fa

Pesca a fondo domande ???????????????????????????????????????????????????

Ho fatto una montatura ad elastico alla mia canna fissa 4 mt in carbonio.. elastico spesso.. con filo 20, galleggiante da 0,75 gr e amo 14..

secondo voi è possibile pescare a fondo a carpe senza rischiare di spaccare la canna??

ho montato l'elastico proprio per non staccarla.. e l'altra volta avevo agganciato una carpa che poi mi è scappata perchè si è strappato il filo.. voi che dite?

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    MONTATURA SENZA ELASTICO:

    Vediamo cosa serve:

    Una canna fissa con lunghezza variabile in base al luogo di pesca ma molto robusta;

    Del monofilo incolore dello 0,22 che useremo come lenza madre;

    Del monofilo incolore dello 0,18 che useremo come terminale;

    Un galleggiante tipo affusolato ma non privo di pancia del 0,75g o al massimo di 1g;

    Una girella;

    Dei piccoli piombini sferici di varie misure;

    Un amino del 4/6;

    La montatura:

    Per prima cosa vogliamo dire che l'intera montatura finita (dal cimino della canna all'amino) non deve superare la lunghezza della canna fissa da pesca che utilizzeremo.

    Prendiamo la lenza madre dello 0,22 e leghiamola al cimino della canna, il filo madre deve essere lungo circa 30cm in meno della lunghezza della canna;

    Una volta fissato il filo al cimino e tagliato in misura andiamo a montarci il galleggiante, poi dopo averlo fatto, legheremo il capo del filo ad un anello della girella.

    Ora prendiamo il monofilo del 0,18 che andremo a collegare da un capo l'amino e dall'altro capo l'altro anello della girella, ricordiamo che la distanza tra l'amino e la girella dovrà essere di circa 30cm.

    La nostra montatura ora è quasi pronta ma manca la cosa più importante, il fissaggio dei piombini!

    Ecco un esempio:

    Se utilizziamo il galleggiante da 1g, incominciamo a fissare un piombino di 0,5g tra la girella ed il galleggiante, circa due centimetri sopra la girella. Poi prendiamo un paio di piombini più leggeri, diciamo dello 0,20g e li fissiamo tra l'amo e la girella, circa 20cm sopra l'amo.

    Ora siamo pronti, inneschiamo il mais e caliamo in acqua!

    MONTATURA CON ELASTICO:

    La montatura con elastico è identica alla montatura senza elastico, l'unica variante è proprio l'elastico che va installato tra la canna e la lenza madre. Nei negozi di pesca troverete tutto il necessario, elastico fermaglio e sicuramente anche consigli per l'installazione.

    Pescando utilizzando l'elastico, si riesce a portare a riva anche i ciprinidi più grossi, evitando di rompere filo o canna danneggiando quindi la nostra amica carpa. L'elastico "molleggiando" permette di attutire gli "strattoni" delle carpe agevolando quindi la loro cattura.

    A mio parere, l'elastico è maggiormente utilizzato dai principianti inesperti, anche perchè reputo che catturare una carpa senza l'agevolazione dell'elastico e riuscirci, da molte più soddisfazioni!

    Senza elastico dipende tutto dalla bravura e dalla fortuna del pescatore; con l'elastico invece, dipende tutto dalla bravura, dalla fortuna e dall'elastico!

    Detto ciò non posso comunque negare che in alcuni casi, si perdono grandi carpe proprio perchè pescate con montatura senza elastico.

    .. Spero di esserti stato d'aiuto e in bocca al lupo!!!

    Fonte/i: Possessore di licenza di pesca sportiva in acque interne e praticante appassionato di pesca spinning e carp fishing, alcuni riferimenti nel testo li ho presi in un sito web dedicato esclusivamente al carp fishing
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.