Perché tanti si vantano di andare in vacanza all'estero, per poi star rintanati due settimane in un villaggio?

Che gusto c'è ad andare a posti tipo Cancun, Sharm el-sheik, Santo Domingo..e poi starsene rintanati 2 settimane nel villaggio turistico a fare i giochi da spiaggia e fare tornei di vario genere organizzati dagli animatori?

Io penso che se uno dovesse partire per lunghe mete, sia giusto anche vedere il luogo che ci ospita, e curiosare tra i vicoli del paese o scoprire le bellezze naturali della zona.

Capisco che il mare possa essere unico e bellissimo ed è un piacere nuotare e far sub, però impostare la vacanza solo sulla permanenza nel villaggio, mi sembra un po' troppo monotono...

Ricordo anni fa, di esser andato in Croazia con un mio amico per una settimana.

Al mattino lo "posavo" in spiaggia accompagnandolo con la sua macchina..e io poi, me ne andavo ad esplorare il paese (Rovinj) girando con berretto, maglietta, bermuda, scarpette comode, e zainetto.

Compravo qualcosa, mi mangiavo un bel gelato all'ora di pranzo, poi riprendevo a girare, visitavo le cose che mi interessava...e poi alle 18, andavo a riprendere il sirenetto sulla spiaggia, mi fermavo mezz'oretta anche io, e tornavamo a casa.

E per tutta la settimana è stato così.

A me piace il mare, ma piace anche visitare la città o la zona che mi ospita per le vacanze.

E voi?

buon soggiorno a tutti :-)

30 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Concordo pienamente.

    Io di base non sono un'amante del villaggio, ma posso capire che per le famiglie con bambini piccoli può essere un buon rimedio per godersi le vacanze... però a quel punto te ne vai in calabria, in puglia, non in Marocco, in Messico, o in altri posti esteri dove ci sarebbero mille altre cose da vedere.

    Lo scorso anno sono stata in Grecia con un'amica e un giorno abbiamo preso il traghetto per andare in Turchia. Vicino a noi c'era una coppia (con la quale abbiamo iniziato a chiacchierare) che ci aveva detto di non trovarsi affatto bene: "Si mangia male e il mare fa schifo quì in Grecia!"... Sai perché? Hanno passato due settimane di vacanze segregati in un villaggio a mangiare spaghetti al pomodoro cotti male (ovvio) e l'unico mare che avevano visto era quello a 10 mt dalla finestra della loro stanza... E non ti dico quanto avevano pagato la vacanza!

    Che tristezza, la Grecia è bella proprio per l'acqua cristallina e per il cibo delizioso... Certa gente non dovrebbe viaggiare.

  • Ma chi gli Italiani? Parli di quelli che dovunque vadano pretendono di trovare pasta e pizza cucinati come li fa la nonna in casa? Ma dai, impossibile!

    Fonte/i: pepologia dei paraocchi
  • E' semplice... anche se estremamente triste... Molta gente compie le proprie azioni col solo fine di poter raccontare di aver fatto ciò che fa la maggioranza... ciò che è trend sul momento...

    Fonte/i: Bella riflessione!
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Concordo Fabio, io vado nei villaggi però mi piace anche girare un po' e vedere le zone vicine.

    Il problema è mia figlia, che se ne starebbe sempre chiusa dentro il villaggio,tra piscina, miniclub e giochi vari, quindi devo per forza di cosa, contentare un po' anche lei.

    Fonte/i: Ciao Fabiè!
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Claude ha detto tutto!

    Starsene rintanati in un villaggio di Miami è considerato molto più figo di girare in lungo e in largo in un paesino sconosciuto della Puglia!

    Come quando in gita scolastica a Praga, sbottai con i miei compagni perché non era possibile continuare ad andare al McDonald's senza assaggiare nemmeno una e dico una specialità del posto. Oppure,sempre a Praga, continuavamo a starcene seduti su un gradino. Presi le mie cose e me ne andai in giro da sola!!

    Concezioni diverse di vacanze. C'è a chi, del posto, non gliene importa un fico secco. L'importante è che il posto sia famoso, poi che importa se non si sa neppure dove si trova questa Miami!

  • 1 decennio fa

    Lo dici a uno che va allo sbando con un pò di soldi in tasca e nulla più ... mi piace vivere la vacanza, non organizzarla. Che noia, mica vado a fare una gita scolastica che tutto deve essere programmato e limitato!

  • 1 decennio fa

    Ci aggiungerei un particolare tipicamente italiano...

    Alla domanda "com'è andata?" a chi è abitudinario dei villaggi turistici la risposta comprende quasi sempre "Abbiamo mangiato bene e tanto/Buffet ricco o mangiato da schifo/voglia di tornare per farmi due spaghi...."

    ;-)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Concordo con quello che dici.

    Secondo me,ognuno di noi dovrebbe scegliere le vacanze che più gli aggradano.

    Il villaggio,poco importa che sia in Italia o all'estero, ha delle opportunità dii vacanza che a tanti piace cogliere....Sarà che per me la vacanza è soprattutto relax...ma se sto in un villaggio,mi gusto tutte le opportunità che ci sono all'interno...e mi godo il mare.

    Viceversa,se ho voglia di visitare...scelgo un luogo che non ho mai visto,prendo l'albergo in centro in città e non al mare,e visito la città esattamente come facevi tu.

    Perchè potrei pure fare una domanda inversa...Che senso ha scegliere il villaggio,piuttosto che l'albergo,se poi non usufruisci di quello che hai pagato? (di solito nel prezzo della vacanza,è compresa l'animazione e i vari servizi che puoi avere 24 su 24)

    Cmq...secondo me non avevi tanta voglia di andare al mare...se ci passavi mezz'oretta al giorno...ma chiaramente per te...il mare è sempre uguale ovunque vai...e in quelle città che visitavi...forse non saresti più tornato,quindi hai optato per una scelta....semplicemente questo,penso.

  • 1 decennio fa

    beh sharm il posto è bello.. però andare in egitto senza visitare le piramidi, il cairo (con relativo museo), la valle dei re e tutti i relativi siti mi sembra un obbrobrio!!! :)

  • Stefy
    Lv 7
    1 decennio fa

    Non ha senso andare all'estero e mangiare italiano, rimanere rinchiusi in un ghetto che non ti permette di conoscere la gente e gli usi con i costumi. E poi sono tutti uguali sti villaggi.

  • 1 decennio fa

    ...e sono in pochi ad ammettere che si son rotti i coglio...???

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.