Koi
Lv 6
Koi ha chiesto in Casa e giardinoGiardinaggio · 1 decennio fa

istruzioni d'uso per i bonsai?

oggi sono stata all'ikea e ho preso un piccolo bonsai, sulle istruzioni c'è scritto che bisogna tenerlo in un posto non ventilato, all'ombra ma vicino ai raggi solari (???) poi diceva che x innaffiarlo bisogna immergerlo completamente nell'acqua e quando le bollicine d'acqua che si formano si fermano si può tirare fuori. a me sinceramente sembra strano quindi chiedo consiglio a voi..

un'altra cosa: si può travasare? se si come e se ci vuole un vaso particolare. adesso è in un vasino piccolo quanto il tronco di plastica, lo lascio li o posso metterlo in uno più grande, non vorrei che morisse in un vaso così stretto!

attendo consigli

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Generalmente i bonsai che si vendono all'Ikea sono bonsai di Ficus Ginseg o Ficus Retusa. Comunque, sono i più resistenti. Fai come me: ho un Ginseng che vive sul mio balcone da più di un anno e sta abbastanza bene: mettilo in un posto (possibilmente esterno, altrimenti potrebbero cadere le foglioline) dove i raggi solari lo colpiscano solo nelle prime due - tre ore della mattinata, e il resto sempre all'ombra (ma non troppo scura altrimenti c'è una fotosintesi scarsa); evita un posto con una ventilazione eccessiva.

    Il vaso non deve essere più alto del diametro del tronco (se il tronco è ancora molto giovane, un vaso alto 5 - 6 centimetri e con un diametro di una ventina va bene, e deve avere un buco sotto per lo scolo dell'acqua), ma il travaso fallo tra un anno circa, il vaso che hai adesso è più che buono per ora.

    Per innaffiarlo ci sono due metodi: o il classico con un innaffiatoio, facendo attenzione a non fargli la doccia, oppure immergi il vaso in una bacinella con un po' d'acqua (stai attenta che l'altezza dell'acqua non superi il bordo del vaso: se gli fai fare il bagno completo rischi che il terriccio si disperda) e dopo dieci minuti lo tiri fuori. L'innaffiatura falla o di prima mattina intorno alle 6 oppure subito dopo il tramonto, quando ti accorgi che il terriccio è asciutto. La sera nebulizza sulla chioma un po' d'acqua fresca.

    Il travaso, come ho detto prima, fallo tra un anno. Compra un vaso, possibilmente in terracotta, con le caratteristiche che ti ho scritto, togli il bonsai dal vecchio vaso (ma solo quando il terriccio è quasi completamente asciutto), cerca di togliere un po' di terriccio dai lati, con delle forbici affilate taglia due o tre radici grosse periferiche, facendo attenzione a non tagliare quelle sottili (questa operazione falla solo se ti accorgi che le radici sono troppe) e ripianta il bonsai nel nuovo vaso come se fosse una normale pianta. Per il rinvaso va bene anche del terriccio universale che trovi dal negozio del giardinere. Se ti è possibile, metti sul fondo del vaso un centimetro di pietrisco per far drenare meglio l'acqua.

    Non avere paura se il vaso ti sembra stretto: è proprio per questo motivo che il bonsai rimane piccolo.

    Spero di averti aiutata e di non essere stato troppo difficile

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.