promotion image of download ymail app
Promoted

mi spiegate la differenza tra filo x la fase e filo x il neutro, negli impianti elettrici (esempio lampadario)?

5 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Secondo le leggi vigenti, per il neutro si utilizza un filo azzurro o blu, tutti gli altri colori per la fase, il giallo/verde per la terra.

    La fase è facilmente individuabile in un impianto sottotensione utilizzando uno strumento chiamato "cercafase".

    Perchè il tuo impianto sia a norma, il filo di terra deve essere collegato alla discesa generale che, scesa in cantina, è solitamente collegata ad un paletto, a sua volta sistemato in un pozzetto di dispersione. Solo così il salvavita che hai all'interno dell'appartamento potrà compiere al meglio le sue funzioni. Se il tuo contatore fosse sistemato in cantina occorrerebbero altri accorgimenti, ma ritengo che la spiegazione esuli dalla domanda.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Il filo chiamato "fase" è quello che porta la corrente "tensione" mentre quello chiamato neutro è quello (diciamo di ritorno) .La corrente per creare un lavoro in questo caso accendere luci deve poter circolare quindi dalla fase passerà alle lampade e poi al neutro. Quando noi vogliamo spegnere le luci dobbiamo interrompere"con interruttore" questa circolazione. Spero di non averti fatto confusione

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Non c'è differenza in entrambi in casi passa corrente, è lecito precisare, però, che in fase parte la corrente che percorre una semplice lampada che infine scarica il tutto sul neutro i colori universali della fase sono:

    -rosso

    -marrone

    -nero

    quello del neutro:

    -azzurro

    nel caso ti capita di trovare un terzo filo bicolore, ti anticipo che quella è la messa a terra.

    Comunque quando si tratta ti attacco all'elettricità fase e neutro non hanno differenze di attacco quindi non cadere nel dilemma del tipo <La fase sta sopra o sotto?>

    E ricordati sempre di staccare la corrente durante una manutenzione ;)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Tutte risposte sbagliate. Un cavo ha due fili di norma, da uno arrivano elettroni positivi, dall'altro tornano indietro dopo aver ceduto energia. Sono due poli, positivo e negativo. Il neutro è la messa a terra, non in un altro posto, serve a scaricare eventuali corto circuiti fra i due poli che si collegano fra loro. Ma ci vuole un cavetto tripolare per avere il neutro, in genere non c'è, si ricorre al salvavita che chiude il circuito. E solo le spine e le prese con tre buchi hanno la messa a terra per evitare i cortocircuiti che possono produrre incendi. Ho preso 27 a elettrotecnica quando 50 anni fa studiavo ingegneria. Fidati.

    Ciao,

    Fausto

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    io so fuori fase e sto al neuro .penso che sia uguale

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.