Anonimo

Ragazzi, ci sono due domande che vorrei porre,?

anche se non sò se questa è la categoria adatta, comunque ci provo: allora, la prima è questa: parecchi anni or sono, tipo un quindici anni fà o forse anche qualcuno in più, quand'ero ragazzino, io e mio fratello dormivamo nella stessa stanza, mentre mia sorella nella stanza dove adesso dormo io, perchè mia sorella si è trasferita da tempo, mentre in camera da letto i miei, ora solo mia mamma, perchè i miei son separati. L'appartamento in cui abito tutt'ora si trova al secondo piano, in una zona periferica della città e nell'angolo della stanza in cui dormiva mia sorella dove è avvenuto un fatto strano che vi stò per raccontare, non arriva la luce nemmeno di giorno, tanto più che una parte della parete era coperta da un mobile alto e aggiungo che non solo TUTTI dormivano e di questo mia sorella ne aveva la certezza, ma abitando al secondo piano e in un punto particolare, nemmeno il ladro più esperto di questo mondo potrebbe entrare! mia sorella, non sò per quale ragione, si sveglia nel cuore della notte, credo per un incubo, e vede un cerchio luminosissimo proprio nel punto di cui parlavo prima!! lei non stava sognando, visto che il fenomeno è durato parecchi minuti, non è sonnambula (è più grande di me e anche all'epoca non era certo una bambina o una ragazzina), non fà uso di nulla, se avesse avuto problemi di vario genere, dopo tutto questo tempo si sarebbe scoperto e ciò che si può dire con assoluta certezza, è che non era assolutamente in vena di fare scherzi, e in particolare di questo genere, non è nella sua natura, nel suo carattere. Questo cerchio non illuminava altri punti, era di luce propria, quindi nemmeno un riflesso, anche perchè nè dentro e nè fuori c'era qualcosa che potesse spiegare in qualche modo l'origine del fenomeno, per cui chiedo se qualcuno di voi ha vissuto esperienze simili, anche perchè a nessuno in famiglia interessano queste cose; la seconda curiosità è che sempre mia sorella, appena nata, aveva nel mecomio, i piselli che mia mamma aveva mangiato la sera prima di partorire, così come giorni dopo, nel vomito di mia sorella, c'erano pezzetti di arancia che sempre mia mamma mangiava prima che lei nascesse, e ovviamente nessuno si sognava di dare roba da mangiare a mia sorella che aveva pochi giorni, nemmeno mia madre!! come è spiegabile una cosa del genere? Se dico che mia mamma è scettica è come dicessi che è credente, perchè dire che è scettica a tutto ciò che è mistico è poco!! ci sarà una spiegazione razionale a questi due fenomeni? La domanda è rivolta agli appassionati, e vi prego di NON fare battutine sceme e stronzate varie, perchè non mi sembra nè il caso nè il momento, GRAZIE!!

Aggiornamento:

No, non ho inventato nulla, e non spergiro su dio perchè non ci credo, e mia mamma non è il tipo di persona che racconta storie del genere!! no, non mi sono risentito con te, non preoccuparti, era soltanto per sottolinearlo a te e agli altri!

Aggiornamento 2:

Aggiungo che mia sorella si era anche alzata per vedere se c'era qualcuno, ma in ogni caso, quel tipo di luce non sembrava possibile e tantomeno in quell'angolo!

Aggiornamento 3:

Per Jaysy: ma no, non devi assolutamente preoccuparti, non ho nessuna intenzione di prenderti per pazzo, assolutamente, anche perchè questa cosa degli urli mi ha incuriosito, perchè anche a me capita, però nel dormiveglia, di sentire come urli improvvisi, della durata di un attimo, solo che non ci dò peso, perchè sono sicuramente fenomeni razionali!

P.S il pollice giù non te l'ho messo io!

Aggiornamento 4:

A me corrado malanga, con le sue teorie, sà soltanto di un impostore, niente di più e niente di meno!!!

Aggiornamento 5:

E poi è dimostrato che non si può superare la velocità della luce, altrimenti si tornerebbe indietro nel tempo, per cui nessuno potrebbe raggiungerci in tempi ragionevoli, almeno che sia in viaggio da un tempo lunghissimo, ma chissà come farebbe!!

6 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    a me è successa una cosa simile ma non pi di tanto.... mi stavo vedendo il trelegiornale che tralaltro nemmeno seguivo bene.... poi mi è preso il sonno e me ne sono andato a dormire... mi sono messo in pigiama anzi... in costume xkè è stato qualche mesetto fa e mi sono messo nel letto e mandavo messaggi... poi ho posato il cell e ho chiuso gli occhi..... ECCO è PROPRIO ADESSO CHE NON RIESCO A CAPIRE CHE è SUCCESSO.... IO SCUSAMI SE NON RIESCO FORSE A FARTI CAPIRE BENE MA ANCHE SE QUALCUNO MI POTREBBE PRENDERE IN GIRO IO HO UN PO PAURA A DIRLO MA VISTO CHE SEI CREDO SERIO MI FACCIO UN PO DI CORAGGIO.... nello stesso istante in cui ho chiuso gli occhi ho sentito un urlo tipo un film horror... un urlo di una donna spaventata a morte ... aspetta scusa,.....

    allora.. dicevo ... l'urlo..... ho cercato disperatamente di aprire di nuovo gli occhi.... e non ci sono riuscito..... non prenderi x pazzo ti prego.... io non stavo dormendo... è stato istantaneo... ho chiuso gli occhi e ... ho... sentito quella cosa.... io non so .... non riuscivo ad aprire i mie occhi... era troppo forte e mi sono messo le mani nelle orecchie ma lo sentivo lo stesso.. piu forte di prima.... era evidente che lo sentivo solo io altrimenti mio fratello di 21 anni se ne sarebbe accorto di questo grido.... ad un certo punto poi tutto è finito ... ho riaperto gli occhi e ... beh... non mi sono addormentato.. almeno non per le prime 4 ore e mezza....

    ascoltami... io non so se tu mi credi o mi prendi per uno completamente fuori di testa..... sicuramente qualcuso mi rinfaccerà adesso tutto qui in answers.... ma di una cosa ti giuro su DIO ne sono piu che certo: IO NON STAVO ASSOLUTAMENTE DORMENDO... ERO SVEGLIO PIU CHE MAI IN QUEL MOMENTO ..... non posso aiutarti a risolvere il tuo problema ma spero che ci riuscirai.... c'è un altra cosa strana che è capitata a mio fratello ma non mi va di dirla adesso... magari piu tardi rispondo di nuovo se posso..... bye bye

  • 1 decennio fa

    Guarda, capita di fare sogni talmente realistici che sembrano veri: niente di preoccupante. La storia dei piselli e delle arance, invece, o te la sei inventata o te l'hanno raccontato per prenderti in giro, perché, se così fosse, il fenomeno sarebbe stato studiato dai medici dell'ospedale dove tua madre ha partorito o, quanto meno, sarebbe stato pubblicato su qualche rivista medica

  • 1 decennio fa

    La realta' e' che ciascuno vede quel che " vuole vedere", non coscientemente e crede in quel che " vuol credere "razionalmente .

    L' alone luminoso puo' avere mille spiegazioni scientifiche : poteva essere una continuazione del sogno incubico nei primi istanti del risveglio , un sogno lucido, o un problema temporaneo al nervo ottico (1volta sono rimasta 5min cieca totalmente da 1 occhio per 5min , al risveglio a causa d' un medicinale ) o circolatorio ( verso la prima parte del mattino la pressione scende e determina anche la visione di macchie o "stelline ").

    Riguardo ai piselli , potevano essere calcoletti espulsi da tua madre durante il parto ( molte donne, fra cui io , hanno sofferto di calcolosi in gravidanza, se renali potrebbero essere espulsi tranquillamente senza accorgersene, perche' le doglie sono dolori similari ed e' frequentissima la perdita di urine sotto contrazione.

    Quanto al "rigurgito " di tua sorella non puo' essere esclusa l' ipotesi di rigurgito di meconio ingerito durante il parto .

    Lo stomaco e' chiuso e non comnunicante coll' Utero, il feto e' poi avvolto da placenta e liquido amniotico , non puo' mai avvenire uno scambio di cibi fra madre e figlio , tranne che per il cordone ombelicale che pero' veicola SOLO sangue .

    Semplicemente sono stati travisati dei fatti oggettivi da chi osservava.

    Ed e' nata una piccola, innocua , leggenda familiare....

  • Anonimo
    1 decennio fa

    www.ignotoprofondo.com

    registrati e partecipa al forum

    cosi potrai avrai piu informazioni

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Lexy
    Lv 5
    1 decennio fa

    Beh perquanto riguardail cerchio è possibile ke fosse un sogno o una cosa simile... l'altra bè... provare a chiamare X files!

  • 1 decennio fa

    l'esperienza del cerchio di luce di tua sorella è interessante. io proverei a cercare su internet il TAV (Test Autovalutativo) di Corrado Malanga a tua sorella. Lo trovi facilmente cercando nei motori di ricerca, anche su answers, credo. Perchè queste esperienze così strane mi fanno pensare all'ipotesi dell'adbuzione..vedere strane luci è un sintomo di chi viene addotto.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.