Anonimo
Anonimo ha chiesto in Bellezza e stilePelle e corpoPelle e corpo - Altro · 1 decennio fa

Informazioni su dilatatore lobo?

Ciao a tutti! Ho deciso si mettere il dilatatore al lobo (quello più piccolo da 5 mm) solo che vorrei sapere delle cose:

Io ho il buco piccolo, quello della misura standard degli orecchini, posso metterlo comunque? e me lo devo far mettere da uno aspecialista di piercing?

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Il dilatatore per lobo più piccolo non è da 5 millimetri, ma da 2.

    Se adesso hai i fori alle orecchie normali, cioè da 0,8 millimetri, compra un piercing da 1,2 o 1,6 mm; dopo minimo 2 settimane sostituiscilo un taper (conetto) o un piercing da 2 mm; dopo altre 2 settimane prendine uno da 3, e avanti così, con salti di 1 millimetro alla volta fino alla misura desiderata.

    Il lobo, soprattuto alle piccole misure deve essere dilatato lentamente e poco per volta, per permettere alla pelle di riacquistare elasticità, affrettare i tempi rischia di creare degli strappi che possono compromettere la riuscita della dilatazione (soprattuto se poi portata a dimensioni maggiori) e provocare un gonfiore che potrebbe far retrocedere di misure o far richiudere il foro; se nella tua zona il più piccolo che hai visto è da 5, cerca in altri negozi (o ancora meglio in studi di piercer) o ordinali via internet.

    Utilizza solo dilatatori in titanio, vetro, teflon o acciaio, e prendine uno per ogni cambio di misura, non lasciare mai il taper inserito per metà, dato che stressa il foro rallentandone (se non impedendone) la guarigione ed è praticamente impossibile da tenere fermo per almeno 2 settimane.

    Prima di salire di misura fai una doccia calda per ammorbidire la pelle e aiutati con un olio naturale o una crema grassa, poi tieni i lobi puliti con un sapone antibatterico delicato o della soluzione fisiologica/salina; 2 settimane è il tempo minimo che impiega la pelle per elasticizzatasi e rimarginarsi, ma se la dilatazione provoca dolore e/o fuoriuscita di sangue, vuol dire che il propio corpo reagisce più lentamente, e che è necessario aspettare di più (un mese o un mese e mezzo) per poter dilatare

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.