Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoDecorazione e ristrutturazione · 1 decennio fa

Impianto riscaldamento/refrigeramento a pavimento?

Sto' valutando l'idea di mettere in casa l'impianto di riscaldamento/refrigeramento a pavimento , ma ho ancora alcuni dubbi che spero qualcuno possa chiarire....per prima cosa mi chiedevo se puo' essere messo sotto qualsiasi tipo di mattonella....visto che ho gia' acquistato un gres porcellanato + parquet per le camere.

Inoltre volevo capire se effettivamente vi e' un resparmio sulla bolletta e il costo per un prodotto di fascia media, per una casa di 80 mq2 (escluso i bagni, dove c'e' il termoarredo.

Grazie in anticipo!'

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Se la casa è ben isolata non avrai problmemi diversamente percepirai freddo e sari costretta ad usare l'impianto in modo non consono azzerando i possibili risparmi

    per quanto riguarda il raffreddamento a pavimento comporta l'installazione di deumidificatori per evitare la condensa sul pavimento stesso

    Sinceramente impianti di raffreddamento a pavimento non ne ho ancora visti funzionare. Valuta bene il costo di quest' ultimo in quanto tra realizzazione e costo di mantenimento potrebbe essere più conveniente un comune impianto a split.

    Per la rifinitura dei pavimenti cerca materiali alto emissivi non lucidi

    il parquet funge da parziale isolante perciò l'impianto dovrà essere dimensionato a dovere

    i termoarredi dovranno funzionare ad alta temperatura viceversa saranno freddi.

    il prodotto di fasci media non incide sul risparmio della bolletta se hai una casa che non è termicamente efficiente ed isolata non avrai alcun risparmio

  • 6 anni fa

    Io mi sono trovata bene con il deumificatore Tasciugo. Ho letto tutte le recensioni su Amazon (e lho anche comprato dal sito) e mi sembra quello migliore in assoluto. Ha risolto egregiamente i problemi di asciugatura e di umido che avevo. Non potrei farne a meno…

    Ti lascio il link alla scheda prodotto: http://amzn.to/1sAEHAW

  • 6 anni fa

    http://blog.edilnet.it/riscaldamento-pavimento/ leggiti questo articolo cosi puoi chiarirti ogni dubbio

  • 7 anni fa

    Certo che va bene, il riscaldamento funziona con qualsiasi tipo di riscaldamento. E il risparmio si aggira intorno al 30 % ma dipende dal tipo di caldaia e anche dal tipo di impianto in generale, se poi oltre al riscaldamento a pavimento ci aggiungi anche i pannelli solari termici allora il risparmio diventa enorme, certo spenderai di più all'inizio ma se vai sul portale http://www.edilnet.it/ puoi confrontare i preventivi on line gratuitamente e sicuramente risparmi.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Va sicuramente bene. Per quanto riguarda la pavimentazione puoi usare qualsiasi tipo di pavimento. In casa mia ho il gres porcellanato nel reparto giorno e il parquet prefinito nel reparto notte. Anche il risparmio è notevole, tieni presente che il riscaldamento a pavimento funziona con temperature mai superiori a 35° , mentre il raffrescamento estivo con temperature sui 18÷20°. Perciò si intuisce chiaramente la differenza con i 70° dei caloriferi o i 3° degli split.

    Tieni presente che se fai anche il condizionamento a pavimento, hai bisogno anche dell'impianto di deumidificazione.

    Ovvio il costo dell'impianto ne risente un po' in fase di realizzazione, ma quanto a risparmio energetico e vivibilità della casa, è tutta un'altra cosa.

    Oltretutto, con il riscaldamento a pavimento, puoi integrare alla caldaia i pannelli solari termici che utilizzeresti anche in inverno in quanto la temperatura dell'acqua del riscaldamento è relativamente bassa, ciò che non potresti con i caloriferi.

    Nei bagni il termoarredo è solo un integratore o meglio uno scaldasalviette, devi comunque fare il riscaldamento a pavimento, anche perchè solitamente è talmente piccolo che il costo è irrisorio

  • 1 decennio fa

    Per quanto riguarda il riscaldamento è eccellente!

    Per il raffreddamento devi usare il climatizzatore, non ha rivali.

  • 1 decennio fa

    Va benissimo sotto qualsiasi pavimento..meglio sotto le mattonelle di gres...Per quanto riguarda il riscaldamento non ci sono problemi..ci sono effettivi vantaggi in bolletta...per l'utilizzo come impianto refrigerante, i costi della caldaia e del relativo gruppo refrigerante sono un tantino alti, ma avendo previsto quel tipo d'impianto a pavimento diventa ammortizzabile la spesa iniziale .....

  • Anonimo
    1 decennio fa

    che vada in tutte le mattonelle non ne sono sicuro, però è un buon investimento.

    hai suoi pro e contro

    contro= per arrivare in temp ci vuole giorno, quindi è sempre acceso, non puoi pensare di accendere e spegnere come un normale radiatore

    pro = riscalda per bene tutta la casa e come consumo è contenuto, sempre che tu metta una buona caldaia a condensazione.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.