Anonimo
Anonimo ha chiesto in AmbienteVivere verde · 1 decennio fa

perchè abbiamo fatto così poco per rimediare al riscaldamento globale e all'inquinamento in generale?

siamo forse restii a guardare in faccia un simile orrore e dire: TI HO CREATO IO ?

eppure soluzioni esistono...per esempio:

consumando energia verde

utilizzando pannelli solari

usando auto ibride

...

se tutti noi ci impegneremo a farlo, il costo di tali tecnologie diminuirà, questo favorirà la vendita di altri tecnologie simili e presto la maggior parte dell'elettricità potrebbe essere generata da fonti rinnovabili....

allora anche le aziende affamate di energia saranno costrtette a massimizzare l'efficienza e passeranno all'energia pulita

le fonti rinnovabili diventeranno sempre meno care e ne potranno beneficiare anche i paesi anche in via di sviluppo.

LO SAPETE CHE....

guardando la bolletta dell'elettricità possiamo decidere di produrre e utilizzare energia pulita?(che proviene da fonti rinnovabili come l'eolico e il solare)

SE LA VOSTRA SOCIETà ELETRTRICA NN OFFRE UN ADEGUATA OPZIONE VERDE , PER CAMBIARE GESTIONE BASTA UN ATELEFONATA CHE NON COMPORTA LCUNA INTERRUZIONE DEL SERVIZIO E ALCUN SOVRAPPREZZO DELLE BOLLETTE !

ora tocca a noi.

Aggiornamento:

hai ragione, intrigante, ache se siamo noi a scegliere. cioè, siamo noi che votiamo i parlamentari e magari, qualche volta, anzichè votare per soluzioni anti-immigrati e simili, si potrebbe votare per partiti più ambientalisti...

Aggiornamento 2:

hai ragione, intrigante, ache se siamo noi a scegliere. cioè, siamo noi che votiamo i parlamentari e magari, qualche volta, anzichè votare per soluzioni anti-immigrati e simili, si potrebbe votare per partiti più ambientalisti...

Aggiornamento 3:

a genymus: non c'è affatto bisogno che l'enel detenga il monopolio dell'eletricità! o meglio, se in tanti utilizzeremo energia verde anche l'enel dovrà adattarsi, per non andare incontro al fallimento...o no? questo è il mio modesto pensiero....

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Pultroppo le fonti rinnovabili non procurano soldi come l'utilizzo delle risorse non rinnovabili...

    Ad esempio per produrre quello che una centrale termoelettrica a combustibili derivati dal petrolio, ci vorrebbe una vastissima zona di terreno per produrla con pannelli fotovoltaici o a specchio, mentre ad esempio le centrali eoliche, producono troppo rumore e se piazzate in luoghi dove non c'è abbastanza vento, non si ottiene nulla. Riguardo alle auto ibride, sarebbe una bella cosa utilizzarle, ancora meglio quelle elettriche o a fusione, pultroppo un magnante del petrolio guadagnerebbe molto meno che non se utti continuassero ad utilizzare le automobili che hanno ora. Riguardo al fatto che con una telefonata si risolve il problemma della gestione, non sono daccordo.

    Una telefonata nel genere potrebbe produrre molti guai, guardi ad esempio l'enel... è praticamente il leader dell'energia elettrica in italia, molti altri gestori sarebbero costretti a far passare la loro elettricità nei cavi dell'enel. E se ad un certo punto l'enel si stancasse e dicesse a tutti che solo i clienti avranno l'energia??? (Guardi cosa è successo tra telecom e tele2/infostrada quando la telecom ha dato priorità di connessioni ad internet ai suoi clienti e quelli degli altri gestori dovevano aspettare per connettersi) Chissà... quando finalmente l'uomo capirà che il bene del pianeta è superiore al potere dei soldi, questo cambierà. Fino ad allora spero vivamente che tutti cerchino di fare il possibile (almeno) per non far peggiorare la situazione.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Daccordissimo con Genymus...alla fine ciò che prevale è il desiderio di potere che poi coincide con i soldi.

    Spesso si dice che ora ciò che adoriamo è il "dio denaro" e non posso che essere daccordo.

    Finchè questa rimarrà la concezione condivisa, non avremo possibilità di vivere nel migliore dei modi possibili e di apprezzare fino in fondo la straordinaria bellezza del nostro pianeta.

    Spero che la sensibilizzazione verso temi ambientalistici, possa toccare sempre più persone e che finalmente ci si renda conto, che il pianeta non è uno dei tanti nostri beni personali.

    Certo è più comodo non fare nulla, non spegnere i led degli elettrodomestici, lasciar scorrere l'aqua mentre ci si lava i denti, buttare le cose perterra e non fare la raccolta differenziata...ma questo non fa altro che inquinare noi stessi a cominciare dll'aria che respiriamo.

    Un saluto a tutti!

    Ciao!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    concordo , la palla ai politici ora !

    e lì tutto si ferma al mero interesse !

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.