Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureGalateo · 1 decennio fa

ditemi tutte le cose principali sul galateo?

ho una ragazza molto snob che vuole mangiare solo in grandi alberghi,non usa mezzi pubblici e non cammine per strada......mi ha invitato a casa dei suoi (gente importante e molto snob)come mi dovrei comportare .............non voglio commenti ne sulla mia ragazza ne su i suoi genitori vi chiedo solamente di darmi qualche nozione di galateo please

10 punti al migliore

11 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Nel corso di una tavola sarà completo per ogni piatto forchette e un piatto per ogni alimento, e bicchieri di vini diversi.

    - Utilizzare le forche in ordine di fuori a dentro.

    - I coltelli sono il diritto della targa, con la punta rivolta verso l'interno. Le forcelle sono sulla sinistra, con i denti rivolti verso l'alto, a meno che il negozio ha un disegno o emblema sul retro. Un cucchiaio è anche la mano destra e il coltello (carne, pesce, ecc) tra la stessa e la targa.

    - Con questa descrizione è evidente che dobbiamo tenere il coltello con la mano destra e forchetta a sinistra. Se non si usa il coltello, la forcella è a destra, con il quale tiene anche un cucchiaio.

    - Il modo giusto per trascorrere una coltelleria titolare di un'altra persona è in mezzo a questo viene fornito con la parte in cui la persona in cerca di sicurezza.

    - Quando si usa un cucchiaio, il liquido sorva lato, evitando il fastidio dei vicini semicircolare tabella con il movimento del braccio.

    - Un coltello non deve mai essere portato alla bocca e non devono essere utilizzati per insalate, uova, dolci, torte, pane, spaghetti e talharins.

    Se la cerimonia non rifiutare il cibo offerto. Il dosaggio è l'importo minimo, se non di gradimento.

    - Il pane è sulle mani e non con il coltello. Essa ha portato alla bocca a pezzi. Se non immergersi nella salsa o zuppa.

    - Si dimostra il caffè o altre bevande con il cucchiaio per vedere se è buona calda o zucchero.

    - Non fare rumore con le posate sul piatto.

    - Per portare la coppa a bocca, pulire le tue labbra con un tovagliolo.

    - Non a piedi il piatto una volta terminato il pasto.

    - Non usare stuzzicadenti di fronte gli ospiti.

    Boa Sorte!

  • 1 decennio fa

    non fare la scarpetta a tavola,non mettere in bocca più cose di quante ne entrino,se mangiate spaghetti non usate il cucchiaio,non mettere i gomiti sopra il tavolo,stai dritto con le spalle e non tenere la testa appoggiata sulla tua mano,non mangiare a bocca aperta mi sembra ovvio e non fare rumori,se mangi e poi hai sete prima pulisci la bocca,e prima di mangiare lavati le mani...

  • 1 decennio fa

    non e' possibile darti in un paio di righe tutte quelle nozioni di educazione e galateo che potrebbero servirti in questa occasione, e poi saresti troppo in ansia su questo si fa o non si fa. In questi casi se non puoi contare su una certa educazione di base e' meglio essere il piu' naturali possibile, non dico mangiare con le mani ma muoviti come se tu fossi a casa tua, preparati pulitissimo, fraschissimo senza profumi forti, vestito come ti tuo solito (lo stile intendo) ma ordinatissimo e serviti al tavolo da pranzo con naturalezza, solo cosi' non sarai impacciato e sarai te stesso. Tanto anche se sbagli forchetta non e' la fine del mondo.

    Questo ultimo consiglio non l'hai chiesto ma te lo do comunque: sappi che se sono persone che ti vorranno mettere a tuo agio ti verranno incontro anche loro e non ci saranno problemi, voglio dire apparecchieranno di conseguenza senza pompa magna e non "vedranno" i tuoi errori , sicuramente sanno gia' chi sei e come vivi, ma se come penso e daltronde hai detto anche tu che sono gente snob non fartene un cruccio, tanto imparare qualche nozione di galateo lo si puo' fare anche leggendo un manuale , l'importante sono i rapporti con la tua ragazza e se questa mancanza lei te la fa pesare

    tanti auguri

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Non è facile darti delle nozioni, il galateo varia per qualsiasi situazione !!!

    Il consiglio più sensato è di chiedere alla tua fidanzata di darti delle dritte quando può, in base al momento in cui sei intrappolato, e poi guarda attentamente ogni atteggiamento, parola e quant' altro quando sei con loro !!! Metti in pratica ciò che vedi e usa il più possibile il tuo spirito di adattamento e il tuo grado di ........sopportazione !!!

    Hai chiesto che non vengano fatti commenti sulla tua fidanzata e la sua famiglia .........e non voglio giudicare nessuno, ma sei tu a sentirti a disagio e fuori posto non credi ???? I ricchi e gli snob frequentano persone come loro con le persone semplici e spontanee come te non sanno come comportarsi esattamente come succede a te....prima o poi la bomba scoppia !!!!!!!!!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    purtroppo nn ne so molto se nn qualcosa dettato dalla buona educazione e dal buon senso comune. ti invio un link dove è secondo me spiegato bene..imboccalupo!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    quando ti presentano a qualcuno non dire piacere, alzarsi in piedi quando ti presentano una signora o una persona più anziana, dare del lei ai camerieri e non del tu, non fare rumori quando si mangia o si beve, essere misurati nei gesti e nel linguaggio, cedere sempre il passo alle signore, aprire sempre le porte alle signore, mai passare davanti a una donna!...ecco il galateo condensato...

  • 1 decennio fa

    - Al ristorante: il cameriere serve il cliente alla sua sinistra (nel servizio all'inglese) e toglie il piatto alla sua destra; Apposite norme regolano come deve essere apparecchiata la tavola; il tovagliolo si tiene aperto sulle gambe, schiena eretta, staccata dalla sedia. In caso di emissione di rumori corporali non bisogna assolutamente chiedere scusa, i presenti potrebbero non essersene accorti. Il capotavola aspetta che i piatti di tutti i commensali siano serviti, e viceversa i commensali aspettano che il capotavola inizi per primo il suo pranzo. Prima di servire il secondo, bisogna aspettare che tutti i commensali abbiano terminato il primo. È maleducazione mangiare il pane prima di essere serviti o fra un piatto e l'altro, bere senza prima aver passato l'acqua/vino al commensale alla propria destra o sinistra che ha il bicchiere vuoto.

    - Nelle presentazioni: si presenta sempre la persona più importante per prima preceduta dal titolo di maggiore rilievo (di studio o incarico professionale), la stretta di mano non avviene mai da seduti ma alzandosi in piedi e porgendo la mano destra, ed è la persona alla quale si presenta, non quella presentata, che dovrebbe porgere per prima la mano. Per l'uomo è d'obbligo alzarsi, mentre non lo è per le donne.

    - Rivolgendosi a chi non si conosce: è d'obbligo dare del "Lei" ed è sempre la persona più anziana a decidere se le si deve dare del "Lei" oppure se dare del "Tu" all'interlocutore. È atto di scortesia da parte dell'interlocutore più giovane chiedere all'altro di dargli del "Tu" per via della minore età.

    - Ha diritto a scegliere il registro della conversazione, e ad essere presentato per primo, in ordine di priorità: la persona più anziana, la donna prima dell'uomo, la persona più importante (es. Capo/dipendente, dottore/diplomato, etc.). Quindi in ordine più dettagliato: la donna più anziana, la donna più giovane e/o "importante", l'uomo più anziano e/o "importante", l'uomo più giovane.

    - APERITIVO:

    L'aperitivo va servito in continuazione, senza attendere la presenza di tutti gli ospiti.

    Serve per riempire questo spazio.

    Lo stimolo dell'aperitivo non viene dalla gradazione alcolica, ma dalle sostanze amare e aromatizzanti.

    - SERVIRE A TAVOLA

    I piatti da portata si ricevono da sinistra, cominciando dalla persona di maggior riguardo.

    Si continua servendo tutte le signore fino alla padrona di casa (che si trova al lato opposto del marito).

    Quindi, nell'ordine: l'uomo alla destra della padrona di casa, tutti gli uomini, il padrone di casa.

    Il vino si serve dopo il primo giro di antipasti, mescendo non oltre la meta' del bicchiere (dipende dal tipo di vino a dalla linea del bicchiere).

    Con il cambio del tipo di vino anche il bicchiere va sostituito.

    Prima di servire il dessert e' consigliabile togliere i bicchieri superflui.

    I piatti si sostituiscono ad ogni cambio di portata, ma solo quando tutti i commensali avranno terminato.

    Il piatto da sostituire, e l'eventuale piatto piano su cui questo appoggia, va tolto da destra, lasciando sulla tovaglia il sottopiatto.

    Il nuovo piatto, tiepido se la pietanza che segue e' calda, si mette sul sottopiatto da sinistra.

    Si servono una sola volta: il brodo in tazza, la minestra, il formaggio, la frutta.

    La pietanza va servita due volte: al primo giro i commensali si servono in modo contenuto, proprio per poter accettare il secondo passaggio, evitando in tal modo di lasciare che a tavola ci sia una sola persona a farlo.

    Il pane sistemato nell'apposito piattino (in alto, a sinistra) si rimpiazza prontamente prendendolo dal cestino, utilizzando le pinze o, in mancanza, il cucchiaio e la forchetta.

    Prima del dessert il piattino del pane va tolto dalla tavola e spazzolate le eventuali briciole.

    Caffe', liquori, bibite e dolcetti si servono in salotto.

    Il caffe' va portato in salotto e impegno della padrona di casa e' quello di versarlo nelle tazzine, chiedendo ad ogni ospite quanto lo desideri zuccherato.

    Il padrone di casa si occupa dell'offerta dei liquori o delle bibite, mentre la padrona di casa serve i cioccolatini o i dolcetti.

    VAI A QUESTA PAGINA TROVI IL GALATEO DA SCARICARE E COSì LO LEGGI:

    http://www.liberliber.it/biblioteca/d/della_casa/i...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    La presentazione deve essere fatta possibilmente da una terza persona che si preoccupa di far conoscere le parti.

    La persona presentata non deve porgere la mano per prima, ma aspetta 'l'accettazione'.

    Gurdare negli occhi la persona presentata mentre si porge la mano.

    L'uomo se seduto, alla presentazione si alza.

    Non le signore, a meno che la presentazione sia di una persona anziana.

    Per il comportamento a tavola leggi qui:

    http://www.prilclub.it/pagine/GA016-Il-comportamen...

    http://www.toninelli.it/rubriche/tavola/tavola04.h...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    fingiti malato

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Bisogna impararlo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.