Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 decennio fa

Il fumatore mente su quanto fuma?

Perché chi fuma, e fuma bene (di solito quasi un pacchetto o almeno un pacchetto al giorno) quando si trova davanti alla domanda:

"Quante ne fumi al giorno?"

Ho notato che spesso e volentieri la risposta che viene data NON è assolutamente realistica, ovvero viene dichiarata una quantità di sigarette molto inferiore a quella che invece realmente si fuma nell'arco di una giornata (considerando anche i momenti che portano a fumare di più).

Io sono un fumatore e ho nontato questa cosa perchè mentre io (che voglio smettere) riesco ad ammettere quante REALMENTE ne fumo al giorno, molti miei amici non riescono a farlo.

Strano,

Me lo confermate?

E secondo voi quale é la causa di questo "mentire"?

9 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Sì, confermo, il fumatore tende a mentire anche con se stesso.

    Il motivo sarà perchè nessuno ama mostrarsi dipendente da qualcosa e, quindi, un po' debole.

    Preciso che non parlo da nessun pulpito, essendo stata anch'io fumatrice, per quanto non accanita.

    Non trovo altre ragioni, ma se ce ne sono, sarò lieta di leggerle.

    Buona serata

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Mentono quelli che accettano di essere controllati.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Confermo anche io... mi capita spessissimo, alla domanda "quante ne fumi?", di "svicolare" oppure di rispondere con un numeto decisamente più basso della realtà.

    Con gli altri, ma solo con chi non mi conosce bene... mai con me stessa.

    So perfettamente quante ne fumo... troppe... 60... e non ne vado per nulla orgogliosa.

    I miei motivi? Uno solo... evitare di sentire per la milionesima volta la frase (peraltro assolutamente vera) "ma sei matta? non sai che fa male? pensa ai tuoi polmoni" e via di seguito...

    Come se non lo sapessi già...

    Fonte/i: la mia deficenza totale? A differenza di molti, io non voglio smettere... nel senso che non ci provo neppure. Non ci riuscirei mai, sono schiava delle mie Marlboro 100's. Molto edificante :-(
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    confermo.

    Almeno , io mento per non far vedere quanto sono debole e dipendente.

    Spero di smettere al + presto!!!

    Fonte/i: fumatore....20 sigarette al giorno
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 3 anni fa

    A me le sigarette alla menta fanno schifo,se vuoi fumare ti consiglio marlboro rosse o easy se non vuoi fumare troppo pesante,oppure fortunate strike rosse,anche se queste sono un po'secche.da evitare fortunate strike blu,orride.altre decenti sono le philip morris rosse.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Mady
    Lv 4
    1 decennio fa

    si,anche io lo faccio...forse perché so che non dovrei farlo,per mentire me stessa più che altro.Adirritura,butto i mozziconi se sono troppi e lascio uno due nel posacenere...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Il senso di colpa!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ma io fumatrice non mento e neanche i fumatori che conosco..forse lo fanno per sentirsi meglio con loro stessi.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Tato
    Lv 4
    1 decennio fa

    Io non mento sul numero delle sigarette fumate in un giorno. Me ne sparo almeno 20 al giorno, per giunta le 100's.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.