Marck ' O ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 decennio fa

Ma perchè in italia...?

Sul pacchetto di sigarette scrivono:

Il fumo uccide e le vendono?

In pratica vendono la tua possibile malattia che ti porterà alla morte con difficile rimedio per colpa della dipendenza.

Ha senso tutto ciò ?

Aggiornamento:

Gesùcrosta:

Quel che dici non ha senso.

Cioè allora io uccido una persona, tanto lo faccio per mio libero arbitrio. ma dai.

12 risposte

Classificazione
  • Alex
    Lv 5
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Vuoi il reale motivo di questa contraddizione in termini?

    Ebbene...devi sapere(al di la' delle implicazioni economiche)che qualche anno fa la philip morris(nota azienda di trasformazione tabacchi)fu citata in giudizio dalla moglie di un accanito fumatore deceduto a seguito di un cancro ai polmoni.

    Il processo(che duro' diversi anni e nel quale l' attrice sosteneva che la philip morris fosse rea di non aver mai dato alcun preavviso circa la possibilita' che il fumo potesse provocare il cancro)si concluse con la condanna dell' azienda ad un risarcimento danni di svariati milioni di dollari,essendo stata riconosciuta la colpa dell' azienda per la mancata trasparenza nella sponsorizzazione del prodotto.

    Orbene,il processo fece maturare nella philip morris e nelle altre aziende che commercializzano tabacchi...la consapevolezza della necessita' di avvertire dei danni che il fumo provoca alla salute onde evitare di dover risarcire altri milioni col rischio della bancarotta.

    Infatti sulla scia di quell' esempio nel mondo sono state milioni le cause intentate contro i marchi di sigarette,ed anche in Italia ci sono notevoli esempi,ragion per cui da qualche tempo si ritrova scritto sui pacchetti di sigarette dei pericoli a cui viene esposta la salute umana e...se ci fai caso i pericoli sono riferiti non solo al fumatore attivo ma altresi', al fumatore passivo,in quanto le case produttrici di sigarette dovettero far fronte ad altri risacimenti dato che,inizialmente,non venivano indicati i danni che il fumo arreca ai terzi non fumatori in contatto con persone fumatrici.

    Ecco svelato l' arcano...sul quale ti chiarisco anche un' altra curiosita'.

    Non so se hai notato che da qualche tempo e' sparita anche la scritta"light"dai pacchetti che riportavano tale dicitura ed il motivo risiede nel fatto che la scritta in questione lasciava presagire ad effetti meno negativi rispetto ad altre sigarette,invece(anche in Italia c'e' stata un' apposita sentenza della Corte di Cassazione)a seguito di altre battaglie giudiziarie(ancora una volta conclusesi a sfavore delle azinde produttrici)e' stato dimostrato che gli effetti negativi sulla salute dell' uomo sono gli stessi a prescindere dalla scritta"light".

  • Dexter
    Lv 7
    1 decennio fa

    Non succede solo in Italia ma in tutto il mondo, o per lo meno in tutti i Paesi civilizzati.

    Hanno iniziato a scrivere queste frasi sui pacchetti delle sigarette dopo che le compagnie produttrici hanno dovuto pagare milioni di dollari a fumatori ammalati di cancro ai polmoni legato al fumo o alle famiglie dei morti per lo stesso motivo, perchè non essendo riportato da nessuna parte il fatto che il fumo fosse dannoso, queste persone hanno intentato causa, vincendola, asserendo che non erano a conoscenza di ciò.

    Stesso motivo per il quale hanno anche smesso di fare la pubblicità alle sigarette.

    Perchè vendono le sigarette? Lo Stato incassa in tasse circa il 78% del prezzo totale di un singolo pacchetto. Basta come motivazione?

    Suerte

    .

  • PIV
    Lv 5
    1 decennio fa

    lo scrivono per "pararsi il cu**"... è successo che una donna anche abbastanza famosa di cui non ricordo il nome, dopo aver fumato MOLTO le è venuto un cancro. questa ha deciso di denunciare la casa produttrice di sigarette e i giudici le hanno dato ragione. così quelli delle sigarette le hanno dovuto rimborsare un sacco di soldi per le cure gli interventi ecc ecc... la donna li denunciati perchè non c'erano avvertenze sulle sigarette che esse potevano portare a problemi di salute... in pratica non c'erano le controindicazioni (come se lei non lo sapesse...) da quel momento si è deciso di scrivere che il fumo uccide, che può provocare determinati mali... così che nessuno possa più dire che non ti informino su ciò che possono provocare.

    per quanto riguarda la questione etica... bè, molte cose possono portare alla tua morte e le compriamo lo stesso... mica interessa ai produttori di sigarette, in questo caso, che tu potresti morire, l'importanete è che prima di morire tu gli abbia lasciato una cospiqua somma di denaro grazie alla tua dipendenza.

  • 1 decennio fa

    se vuoi puoi fumare se no ,no. a tua discrezione ,conosci gli effetti è per tuo libero arbitrio.pensa che al mondo c'è gente che si fa del male e non lo sa neanche: i bambini brasiliani che sniffano la colla ,o chi ne è cosciente ma preferisce queste pratiche : l'eroinamane .sei tu che decidi il tuo futuro e non quello degli altri (finchè non intaccano il tuo futuro)

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ma non è solo questo. Sul davanti scrivono "il fumo UCCIDE te e chi ti sta intorno". Poi, dietro a destra, scrivono "Grazie per aver scelto marlboro."

    E comunque non è solo in Italia.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    è un dovere che lo stato ti avverta che il fumo è dannoso per la salute.

    il fattto che poi continui a permetterne la vendita è più che chiaro, lo stato ci prende un monte di soldi con tasse, il monopolio e tutto il resto, è per questo una fonte di entrata economica, questo è assurdo lo so ma... che ci si può fare??

  • 1 decennio fa

    La speculazione ha spazzato via ogni buon senso.

    Lo Stato guadagna e quello che importa alla società di oggi è avere più soldi possibili.

    Si parla tanto di campagne di sensibilizzazione ma la verità è che a pochi sta a cuore la salute delle persone..

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Anche in Germania lo scrivono e in altri Paesi.

    Lo scrivono per fare "paura" alla Gente.

  • 1 decennio fa

    solo per guadagnare soldi e poi ogni tanto saltano lì col fatto che aumentano il prezzo perchè così smettono di comprarle ma è una balla avrebbero sl da toglierle dal commercio

  • NO!!!

    Infatti non l'ho mai capito nemmeno io!

    Che senso ha scrivere che il fumo uccide e poi ti vendono le sigarette...mah...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.