?
Lv 7
? ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 decennio fa

Un cristiano è un Testimone di Geova a tutti gli effetti ?

Mi soo ispirato alla domanda:

http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=Aq...

Per la proprietà transitiva se un testimone di Geova è un cristiano, come i tdg sostengono, un cristiano è un testimone di Geova a tutti gli effetti.

Se A=B allora B=A.

Io invece sostengo che B è diverso da A e B/tdg non potranno mai essere A/cristiani.

Tuttaviai tdg sooconvinti delcontrario.Allora vediamo cosa ne pensate di questo ragionamento logico....

Aggiornamento:

la domanda era una palese provocazione intellettuale.

Hai ragione Kirk a notare che non è la proprietà transitiva, e in questo avresti dovuto capire la inconsistenza logica di questa affermazione....

I tdg possono essere cristiani, ma i cristiani non possono essere tdg...E che è una forma di razzismo?

Però vi siete svegliati....

Aggiornamento 2:

@mommy: scusami, ma sono stato ingannato da alcuni particolari...Incidente di percorso...Non mi sembra però a parte il trollazzone di averti detto cose terribili....Riconoscilo....

Aggiornamento 3:

@amico: ti ringrazio per l'intervento. Ma avrai capito che io non dico affatto che non è possibile che un tdg viva secondo gli insegnamenti di Cristo. Come potrei affermarlo.

Mi sono sempre riferito alla distinzione dottrinale del riconoscere Cristo come Signore, Kyrios. E in questo non c'è comunione tra tdg e le chiese cristiane antecedenti la nascita dei tdg. Anzi ti faccio notare che nessun utente protestante affronta la questione. Se è vero che con i cattolici c'è polemica, con i protestanti c'è addirittura totale indifferenza, ma ci andrei cauto perché non conosco molti utenti e potrei sbagliarmi...

Aggiornamento 4:

@zorro: per chi non crede sono questioni di lana caprina, certo. Ma per chi crede, le differenze sono sostanziali: lo puoi vedere come i tdg anelano ad essere considerati cristiani, mentre per ragioni dottrinali non lo sono.

Aggiornamento 5:

@lady hell: citi uno splendido passo del Vangelo, ma mi risulta che i frutti dei tdg sono ancora "a godimento interno" degli associati, mentre i cristiani hanno cambiato il corso della storia. Gli ospedali, la cura degli anziani, la difesa della donna sono aspetti della ns società che vengono dal cristianesimo. Gli aspetti negativi che spesso amate mettere in mostra sono invece opera di uomini che si servivano della Chiesa, Giovanna d'Arco è stata bruciata dalla Chiesa o da un tribunale inglese come strega? Quanti religiosi cattolici sono morti nei campi di sterminio nazisti? Più o meno dei pochi (relativamente, eh..) tdg ?

Aggiornamento 6:

Kirk scusa ho riletto con più attenzione...

Se c'è una cosa in comune con un luterano/anglicano/evangelista/valdese e un cattolico è proprio il riconoscimento di Cristo come Signore. Poi il Battesimo in nome della Trinità e la Scrittura.

Quindi ci uniscono cose fondamentali e di non poco conto. Lascia perdere le differenza dottrinali e le polemiche, pure sostanziali. Infatti, ci sono incontri ecumenici e spesso anche pensatori protestanti sono di stimolo ai cattolici. Per non parlare degli ortodossi: io in Grecia, in assenze di chiese cattoliche posso accedere ai sacramenti ortodossi e viceversa: ti pare poco? Eppure ci sono divisioni dottrinali....

Per questo io parlo di chiese cristiane che condividono un minimo di nuclei fondamentali di fede di cui il credo degli Apostoli è la sintesi.

Ti scopro impreparato sull'argomento.....

Aggiornamento 7:

einstein: di grazia dov'è l'ingiuria? Io quello che dico lo dico in coscienza e per quello che mi risulta, dove sono le mie ingiurie? Me le elenchi? Dico che voi tdg non riconoscete in Cristo la natura divina condivisa col Padre e lo Spirito Santo? E perché non è vero?

Rivedi quello che hai detto perché rischi di essere un calunniatore. Sinceramente non me l'aspettavo da te. Dio giudicherà.

Aggiornamento 8:

einstein: l'articolo è dell'anno 2000.....Tu hai letto il documento? Il giornalista è un teologo?

Lo sai che è una affermazione di un Padre della Chiesa "Fuori della Chiesa non c'è salvezza"?

C'è malafede nel giornalista....Anche sulla parità delle Chiese....Certo che per un cattolico viene prima la chiesa cattolica, perno che per un luterano sia lo stesso, ma scrivere come ha scritto quel giornalista pare quasi una condanna, che non c'è in realtà.....

Einstein, le cose dette dai giornalisti sono relative al loro grado di conoscenza e di maturità.....Non ti scaldare tanto per cose di cui tu non puoi appurare la veridicità....Leggi il documento poi ne possiamo parlare. Se mi dici poi quale è mi fai un favore...Grazie...

Aggiornamento 9:

Nando T: No, non sono un prete......C'è poco da ragionare. Cristo è solo un modello da imitare, quindi un uomo perfetto, o Dio avente la stessa natura del Padre, Dio da Dio, Luce da Luce?

La risposta porta a conseguenze , credimi, diametralmente opposte e inconciliabili. Se no, perché molti tdg si arrabbiano tanto. Eppure io non sto dicendo che se per loro è un uomo perfetto, un angelo, loro devono cessare di imitarlo come io non cesso di adorarlo. Però su questa distinzione si basa la differenza tra cristiani e no. Non l'ho indicata io, certo: ho altri problemi più contingenti a cui pensare....

13 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Agli occhi degli uomini possiamo anche essere considerati non cristiani, francamente a noi poco importa. Quello che più conta per noi, e` vivere la nostra vita da Dio comanda seguendo tutti gli insegnamenti di Cristo, ed essere considerati cristiani da lui che e` assai più altro in conoscenza, sapienza e saggezza, di ogni singolo essere umano, che per di più e` anche imperfetto.

    Non si e` cristiani solo perché si dichiara di esserlo, ma lo si e` dalle azioni e dal genere di vita che un individuo svolge. Alla fine sono i fatti che contano e non le tante parole al vento, chi vivrà vedrà.

  • 1 decennio fa

    tu dici di essere Cristiano e invece io sono convinto del contrario....

    MA ANZI LA TUA DOMANDA MI CONFERMA ANCOR DI PIù DI ESSERE CRISTIANO....

    1 pietro 4:4:Poiché non continuate a correre con loro in questo corso allo stesso basso livello di dissolutezza, sono perplessi e parlano ingiuriosamente di voi.

    1 pietro 3:16: tenete una buona coscienza, affinché in ciò di cui si parla contro di voi siano svergognati quelli che parlano sprezzantemente della vostra buona condotta riguardo a Cristo.

    pertanto le vostre domande denigratorie non fanno altro che confermare la nostra appartenenza a Cristo e suo Padre Geova.

    ciaoooo

    ps. il tuo ultimo Papa ha a quanto pare scomunicato i vari rami che da prima la chiesa ha accettato.....

    la Salvezza viene soltanto ai cattolici dice gli altri ortodossi protestanti ecc... sono tutti in difetto e pertanto non meritano la salvezza..... mi chiedo perchè prima accettarli e poi condannarli?

    http://www.repubblica.it/online/politica/ratzi/sal...

    ossequi

    Fonte/i: Erchempeto: era logico un ariticolo scritto in repubblica è il giornalista che beve e non ha tenuto conto della denuncia per difamazione che il "santo padre" poteva fargli.... toppi perchè dovresti spiegare cos'è la "natura divina"..... noi CREDIAMO che Cristo ABBIA natura divina.... e lo spirito santo per noi essendo la FORZA ATTIVA di Dio stesso é pertanto di natura divina..... come vedi sei male informato sulle nostre credenze.... dovresti spiegare da buon Cristiano cosa significa ESSENZA DIVINA.... dovresti spiegare se le tre persone della Trinità sono TRE esseri o se gli altri due (Cristo e spirito santo) sono manifestazioni dell' essere Supremo.... è facile dare di NON Cristiani alle persone che comunque si comportano in maniera sicuramente più CRISTIANA di altri (senza fare riferimanti espliciti)..... prima togli la trave poi guarda la pagliuzza.... Giovanni 13:35:Da questo tutti conosceranno che siete miei discepoli, se avrete amore fra voi”. la storia ha dimostrato che Cattolici hanno ucciso cattolici ortodossi hanno ucciso ortodossi, protestanti hanno ucciso protestanti nel corso dei vari conflitti (bell'amore Cristiano).... ma mai mai testimoni di Geova hanno alzato un'arma contro un altri Testimoni o altre persone. (anizi hanno subito il martirio). mio caro continua pure a autoconvincerti che non siamo Cristiani del resto il tuo pensiero non condiziona minimaente la realtà.... io dal canto mio continuo a definirmi Cristiano e a pensare di esserlo.... ergo che non mi sono scaldato sto facendo delle semplici costatazioni. forse quando i rappresentanti delle altre religini smetteranno di benedire gli eserciti le armi o le navi da guerra in nome di Dio comincerò a pensare che qualcosa di cristiano ci sia anche in loro.... ciao
  • 1 decennio fa

    Caro Enchemperto,

    mi spiace, il ragionamento è decisamente carente e illogico.

    In matematica, una relazione binaria R in un insieme X è transitiva se e solo se per ogni a, b, c appartenenti ad X se a è in relazione con b e b è in relazione con c allora a è in relazione con c.

    Dunque la proprietà non è transitiva, ma semmai di eguaglianza, come la esponi tu: .

    "Se A=B allora B=A".

    Ma neanche è di eguaglianza, ma di appartenenza: B può appartenere ad A.

    "L' appartenenza di un elemento a ad un insieme X è la relazione che stabilisce se a è compreso tra gli elementi di X".

    Ma seguiamo il tuo ragionamento, già inesatto nella premessa.

    Non puoi applicare una "proprietà transitiva" laddove B è un sottoinsieme di A.

    Se A > B, per A > 0 e B > 0

    allora A - B > 0

    Ossia avrai un complemento positivo

    Nel caso proposto, allora dovrei parimenti affermare:

    *) un cristiano (A) è un Cattolico (B)?

    *) un cristiano (A) è un Protestante (A) ?

    *) un cristiano (A) è un Anglicano (A) ?

    *) un cristiano (A) è un Testimone di Geova (A), come dice la tua domanda?

    No, al più potrai dire il contrario, esattamente così come era formulata la domanda originale: un Testimone di Geova è un cristiano a tutti gli effetti?

    Scendiamo di un ulteriore livello: un Battista si può definire un Protestante, un Pentecostale si può definire un Protestante.

    Posso dire allora, inversamente

    *) un protestante è un Battista?

    *) un protestante è un Pentecostale?

    Salendo di un livello, tra le religioni di ceppo Abramitico si annoverano L'Islam, l'Ebraismo, il Cristianesimo.

    Posso dire allora, inversamente

    *) Un Abramitico è un Ebreo?

    *) un Abramitico è un Cristiano?

    Tra l'altro, la proprietà transitiva, in matematica e nella logica insiemistica fa si che se

    A = B

    A = C

    allora

    B = C

    Dunque, seguendo il tuo ragionamento, dovrei affermare che un Cattolico e un Protestante siano la stessa cosa, in quanto Cristiani: ma non mi sembra che sia così.

    ----

    @ non salvarti in calcio d'angolo: facevi più bella figura a dimostrare umiltà ammettendo che la premessa era sbagliata, quindi andava riproposta la domanda.

    Se facevi cenno all'ecumenismo, avrei risposto all'ecumenismo: mi sono attenute allo schema di Yahoo Answers.

    Fair play? no??

    ----

  • 1 decennio fa

    Giocare con la filosofia e le chiacchiere e- il mestiere dei preti.. lascialo fare a loro..a meno che non lo sei..

    Per essere Testimone di Geova devi innanzitutto conoscere Geova e sottometterti alla sua volonta..

    Questo gli altri presunti cristiani lo fanno ? ? ?

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Ciao.

    Questo argomento si tocca molte volte.

    E spesso qualcuno dice:

    "Tu sei cristiano, tu invece no".

    E la battaglia non finisce più.....

    Io credo che la cosa "importante"

    e "fondamentale" per la nostra vita è:

    - Come ci ritiene Geova Dio, Gesù Cristo,

    e cosa pensano loro 2 di noi.

    Dovremmo piuttosto chiederci:

    Chi sarà a giudicarci ?

    Dio Onnipotente o le persone umane della terra ?

    Se gli altri non ci riconoscono come cristiani,

    è affar loro.

    L'importante che noi possiamo rallegrare il cuore di Geova Dio

    facendo la Sua Volontà in armonia con la Sua Parola, La Bibbia.

    Avendo a pieno FEDE nel "solo vero Dio",

    e FEDE in colui che il solo vero Dio ha mandato: Gesù Cristo.

    (Giovanni 17:3)

    Spero di esserti stato d'aiuto.

    Saluti.

    Ciao.

    Fonte/i: LA BIBBIA
  • 1 decennio fa

    non ti rispondo!! tanto sono solo un trollazzone!!! -.-" ma come ti permetti di giudicarmi??!!! Io mica ti ho giudicato a te!!O.o

    Comunque per tua carissima informazione sono conosciuti come Congregazione CRISTIANA dei Testimoni di Geova!!! poi pensala come te pare...non me metto a discute co uno che mi giudica senza nemmeno sapere ki sono!!!!!

    Fonte/i: 1 “Smettete di giudicare affinché non siate giudicati; 2 poiché col giudizio col quale giudicate, sarete giudicati; e con la misura con la quale misurate, sarà misurato a voi. 3 Perché, dunque, guardi la pagliuzza che è nell’occhio del tuo fratello, ma non consideri la trave che è nel tuo occhio? 4 O come puoi dire al tuo fratello: ‘Permettimi di estrarre dal tuo occhio la pagliuzza’; quando, ecco, nel tuo occhio c’è una trave? 5 Ipocrita! Prima estrai la trave dal tuo occhio, e poi vedrai chiaramente come estrarre la pagliuzza dall’occhio del tuo fratello. -Matteo 7:1-5 ...riflettici un po' su....
  • 1 decennio fa

    Se la tua domanda avesse senso sarebbe come indicare che solo una religione detta Cristiana fosse tale.

    Sai quante religioni riconosciute cristiane a parte la Cattolica esistono nel mondo?

    Quindi il tuo rapporto A=B decade subito...per una semplice ragione che per quante denominazioni definite e riconosciute cristiane ci siano hanno ognuna fattori diversi che le rendono particolari e differenti.

    Se non ti convincono le mie parole basta che digiti sul tuo pc religione cristiane e guarda quante te ne escono.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    c'è chi dice no.........io da perfetta ingnorante leggo il vangelo e giudico ogni pianta dal suo frutto......

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Le tue sembrano solo provocazioni. Un cristiano si comporta da cristiano, e sono i fatti a dimostrarlo, non le chiacchiere delle persone.

  • zorro
    Lv 5
    1 decennio fa

    Le solite risposte di religionisti che si accusano l"uno contro l"altro ma in realtà tutti parte della cristianità tutti contro tutti e tutti parte di Babilonia che dovrà essere distrutta da Dio,non vogliono rendersi conto di quanto male facciano all"umanità.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.