Iacosimo ha chiesto in Animali da compagniaUccelli · 1 decennio fa

Uccelli prima esperienza?

ciao a tutti visto che i miei(i genitori) rifiutano cani gatti, e roditori, ho deciso di buttarmi sui volatili. I generi che mi piacciono sono cocorita e canarino( e il pettirosso ma non so se si può tenere in gabbia). Vorrei sapere i pro e i contro di questi uccelli, e cosa si deve fare loro oltre dargli da mangiare e da bere. vorrei consigli ecco.

E poi riguardo la gabbia: le dimensioni come devono essere?

grazie a tutti!

Aggiornamento:

bah io vedo tanta gente che li ingabbia! vabe li lascio anche liberi mica stanno in prigione!

Aggiornamento 2:

grazie cinzia! cosa mi consigli per questi 3 uccelli? gabbia alta o bassa?

1 risposta

Classificazione
  • Cinzia
    Lv 4
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    salve non dar retta a chi non sa'...io allevo uccelli per passione e di certo questi uccellini liberi morirebbero e basta essendo nati in cattivita'...allevo sia le cocorite che i canarini che altre specie gould diamanti mandarino calpsite bourke passeri del giappone...

    allora visto la mia esperienza andiamo per ordine...

    intanto ti dico che a differenza di quanti credono che le gabbie tonde siano perfette nessun uccellino le ama e dovrebbe starci questo perche' non hanno angoli fondamentali per il loro equilibrio mentale...

    quindi diciamo che una gabbia da 60 x 40 x 67 sarebbe il minimo per due uccellini ...per le coco anche piu' grandetta se poi scegli specie tipo il gould sappi che preferisce e sta molto meglio in gabbie alte...

    comunque ogni uccellino e' particolare andiamo con il dirti che oltre ai normali semi e l'acqua hanno bisogno di mangiare le verdure e la frutta (non tutti i tipi alcune sono mortali) come verdure va benissimo e vanno ghiotti di sedano radicchio scarola e in genere le verdure amare mai dare il prezzemolo che e' mortale...come frutta va benissimo la mela la pera ...vanno somministrati solo una volta a settimana e non contemporaneamente... andiamo poi ai pastoni preferibilmente il secco giallo tranne per i canarini a fattore rosso a cui deve essere somministrato il rosso ma consapevole che contenendo betacarotene e quindi colorante si rischia la morte prematura per sovracarico del fegato... le cocorite mangiano il giallo che devi somministrare in inverno e nella stagione fredda e non dare possibilmente in estate tranne che durante la cova e lo svezzamento e' il nutrimento dei piccoli...i canarini sono carini e cantano parecchio ..i cocoriti diciamo che chiacchierano anche troppo se vuoi invece due simpatici uccellini poco chiacchieroni e con un canticchio tipo trombetta allora ti consiglio i diamanti mandarino... che fanno un dolciccimo pereppepe...

    una cosa importante e' l'igiene che deve essere essenziale per loro non devi dimenticarti mai l'acqua ogni giorno e il cibo...per il resto ti dico i costi

    cocoriti circa 20 euro la coppia anche 15

    canarini circa 30 euro la coppia dipende dal tipo

    diamanti mandarino 15 euro la coppia

    a te la scelta e buon inizio...se hai bisogno basta chiedere

    sperando di esserti stata utile ti auguro buona serata

    Fonte/i: le misure vanno bene quelle che ti ho scritto unica differenza le sbarre della gabbia per il cocorito devono essere orizzontali per diamantini e canarini verticali...cerca con google immagini e vedi le differenze...comunque nelle uccelleria le trovi anche a 30 euro...rettangolari prendi almeno un 60 poi piu' grande e' meglio stanno...augurissimi... ti lascio il mio sito se vuoi vedere i miei piccoli...anche se ancora mancano foto dei bourke e dei roseicollins http://unanotteeforsemaipiu.spaces.live.com/ fabio io non salvo nessuno li allevo per passione..la differenza sta nel fatto che anche se aprendo la porta volassero via avrebbero al massimo qualche giorno di vita poiche' nati in cattivita' abituati a non cercare il cibo...e quindi non in grado di sopravvivere voglio solo dirti che purtroppo per un errore mio nell'aprire la gabbia mi e' volata una femmina bellissima di diamante di gould...appena uscita dalla gabbia l'ho vista volare benissimo non son passati 20 secondi che una gazza ladra se l'è mangiata...anche perche' il gould dai colori sgargianti non e' mimetizzabile...quindi ti ripeto quelli liberi sono liberi ma quelli nati in cattivita' non puoi liberarli...
  • Dastar
    Lv 4
    1 decennio fa

    se vuoi 1 animale da compagnia prendi 1 pappagallo allevato a mano,ci puoi interagire e persino giocare.. io ho avuto 1 canarino,ma non passava giorno che non mi sentissi in colpa per quel povero innocente condannato a stare in vetrina(per noi) ed in carcere (per lui).

    Altrimenti cosa piu nobile adotta a distanza 1cane nel canile,gli porti pappa,giochi e poi ti arricchisci perché ti ricordi in continuazione che fine fanno gli animali giocattolo presi per i ns sfizi.

    Fonte/i: esperienza personale di volontariato
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Riguardo alfatto di lasciarli liberi sono d'accordo.....pero a parte quest orisponderò.......il cocorita sono i piu comuni e facili da mantenere...anche gli inseparabili.....i pro sono che non hanno bisogno di grandi spazi(dicerto non pensare di mettere 20 uccelli in una scatola di scarpe) i contro è che hanno bisogno di tante cure che possono sfuggire a chi non è abituato ad avere animali.....non sono giochi......aparte questo rispondo anche alla prima risposta che ti hanno dato...è vero vanno lasciati liberi...ma pensa che questi uccelli nati op portati qui...vengono tenuti dai venditori in maniera schifosa...meglio tenerli in gabbi a noi che loror e se li lasciassimo liberi morirebbero...se uno potesse farli tornare al loro habitat......la gabbi deve essere almeno alta30x40x30 piu o meno....per ogni uccello! poi se ne vuoi due un po piu grande e cosi via.......da mangiare dipende tutto dall'uccello che rpendi....i pettirossi infini sono protetti dalla legge tenerli è vietatissimo....

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.