Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 1 decennio fa

sono cinico lo ammetto ma stavo pensando quante ca..volate hanno raccontato gli uomini nei secoli dei secoli.?

alle ragazze per portarsele a letto? cioè se solo penso a chissà quante str...onzate si sono inventati mi viene un po da ridere...

ovviamente c'erano anche quelli sinceri davvero innamorati ma tutti un po hanno dovuto insaporire la minestra con paroline dolci,serenate(una volta effettivamente funzionava) ecc

quali sono le cose più assurde che vi siete sentite dire ragazze? poi hanno funzionato o no?

Aggiornamento:

alex direi che hai proprio colto nel segno. tuttavia il corteggiamento non è cosi inutile se vuoi davvero bene a una ragazza. cioè se vuoi solo portartela a letto e stop se vi piacete secondo me al giorno d'oggi ci vuole poco. se però la trovi interessante come persona e cominci a pensare che ti piacerebbe passare del tempo con lei allora devi farle capire che sei interessato. sicuramente per noi maschi il corteggiamento è spesso la fase meno interessante di un rapporto(ma poi non è neanche detto) ma ci sono delle considerazioni da fare. il corteggiamento non è solo una cosa voluta dalla donna bensì dalla natura stessa. hai presente in natura i cervi che si scornano per dimostrare di essere degni della femmina(e cosi via per le diverse specie). ecco lo stesso succede a noi. se però una volta anche noi dovevamo semplicemnte mostrare la nostra forza fisica alle femmine dopo esserci evoluti e civilizzati la storia si fa + complessa. dobbiamo dimostrare si di essere forti ma +

Aggiornamento 2:

sul piano caratteriale ed emozionale. e poi ovviamente dare loro sicurezza.

d'altro canto è anche vero che i tempi del corteggiamento si sono accorciati notevolmetne e stanno quasi scomparendo(d'altronde anche scambiare due parole con una ragazza in un bar o in discoteca per poi farci ses...so può essere considerato corteggiamento

Aggiornamento 3:

cmq alex vedo che siamo sulla stessa lunghezza d'onda. se permetti vorrei aggiungerti ai miei contatti

13 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    In fondo è quello che le donne, la gran parte, vogliono sentirsi dire.

    Amano essere prese per il cùlo.

    Se non le prendi per il cùlo, non sono contente.

    Non è cinisimo, sono fatti.

    Prova ad andare te da una donna e dirle "andiamo a scopàre",poi vediamo quanti ceffoni prendi.C'è forse qualche donna in grado di smentirmi?Se qualcuna riesce a smentirmi sono pronto a cambiare idea.

    Poi , davvero, basta con questa letteratura femminista-ritardata.

    Non se ne può davvero più.Offende l'intelligenza delle persone.

    Le cose si fanno in due.

    E se una donna si fa corteggiare è perchè vuole.Lo desidera anche lei.E se acconsente ad un rapporto sessuale è perchè lo vuole.Nessuno la obbliga.

    Il sesso si fa in due, che vi piaccia oppure no.

    C'è nelle tue parole una lobotomia incoscia.Inconscia perchè neanche te ne rendi conto.

    Risultato di anni di indottrinamento nelle madrasse mediatiche nazi-femministe occidentali.

    Indottrinamento che consiste precisamente in questo: un uomo quando cerca un rapporto sessuale con una donna, la "stupra".

    L'uomo,anche se animato da intenzioni sincere," stupra".Ossia esercita,attraverso la violenza, il suo potere fallocentrico.

    Lo stupro non avviene solo se è lei a fare la prima mossa.

    Lo so ,lo so.

    E' da ritardati mentali.

    Ma purtroppo,leggete qualche "pensiero" femminista in proposito, le cose stanno tristemente così.

    Queste elucubrazioni sono il risultato del "pensiero" femminista.Capite?Hanno "studiato" il problema e sono giunte a questa geniale conclusione.

    Ho un solo interrogativo però.Non oso immaginare,quali colossali idiozie sarebbero venute fuori se non ci fosse stato uno studio analitico,ma avessero risposto di getto.

    Ma torniamo a noi.

    Insaporire la minestra con paroline dolci e serenate?

    Ovvio.

    Si ricollega a quanto detto sopra.

    Non esiste ,sulla Terra,una donna che non pretenda quella vetusta e nella maggior parte dei casi inutile,poichè LEI nella sua testa ha già deciso cosa vuole, minestra.

    Il corteggiamento è nei fatti inutile e noioso.Lei sa già cosa vuole.Lo sa benissimo.

    Il fatto che protragga il corteggiamento e tenga lui sulle spine per mesi o nei casi terminali per anni, non è perchè siaindecisa e/o sia stupida e non sappia cosa voglia,ma al contrario sa benissimo cosa vuole; solo che gode a stare al centro dell'attenzione.Tutto qua.

  • 1 decennio fa

    Mi trovo fondamentalmente d'accordo su quanto dice Alex drugo in merito a al tentativo di"stupro" che ci viene affibiato ogni volta che ci proviamo con una donna..e quindi sono fondamentalmente in disaccordo con te in quanto con la tua domanda, di fatto, lo confermi..confermi un tentativo di imbroglio durante il corteggiamento.

    Vorrei invece soffermarmi sulle motivazioni che spingono una donna a pensare che il nostro sia un tentativo di imbroglio, quando invece, come dice Alex, l'"imbroglio" non solo e' capito dalle donne, ma e' ovviamente anche accettato dalle stesse..in quanto "il sesso si fa in due"

    A mio parere e' una convinzione atavica radicatasi in loro..e a volte anche in noi (vedi la tua domanda) che trova le sue radici nella difficolta' a raggiungere l'orgasmo che ha la donna rispetto all'uomo.

    Una donna durante un rapporto sessuale non sempre o per lo meno con piu' difficolta', raggiunge l'orgasmo..un uomo sempre. Questo problema e' ancora piu' presente nella donna le prime volte che ha rapporti con una nuova conoscienza...

    L'uomo non ha mai questo tipo di problemi.

    Il mancato raggiungimento della piena soddisfazione durante il rapporto o durante i primi rapporti, fa si che la donna pensi di essere stata adoperata dal suo partner(o almeno faccia nascere in lei il timore di esserlo stata), che di fatto invece raggiunge la completa soddisfazione.

    Del resto vedere un uomo che soddisfa i suoi bisogni e non si preoccupa di veder soddisfatti quelli della sua partner, potrebbe indurre questa a pensare di essere stata considerata un mero "oggetto" di piacere da parte di lui.

    Io credo , che se durante il primo rapporto sessuale, l'uomo, per assurdo, riuscisse a procurare alla sua partner una serie incredibile di orgasmi, la donna non potrebbe certo accusarlo di essere stata usata..o almeno, si tratterrebbe dal farlo.

    ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    __onzate si sono inventati mi viene un po da ridere...___

    se penso alle cavolate invece che raccontano le donne quando vogliono giustificare le loro azioni di opportunismo (vedi andare dietro al tipo col soldo) o incoerenza.. (vedi mollare uno al quale hanno giurato amore eterno per un'altro piu' "figo")

    piu' che da ridere mi viene da farmi cadere le braccia perterra....

    p.s. come mai NESSUNA ti ha tirato le orecchie dicendo che e' sbagliato generalizzare????forse perche' lo hai fatto sugli uomini e non sulle donne allora "va bene"????

    quanta ipocrisia...

  • sasa
    Lv 7
    1 decennio fa

    credo pochette. In una società bigotta dove l'influsso della Chiesa imperava assieme alla povertà, spazio per corteggiare ve n'era ben poco.

    Tieni presente che a 16 anni una donna spesso era già sposata cento anni fa (credo)

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Se mi piace uno e voglio andarci a letto, lo faccio senza alcun tipo di problema né scrupolo morale... quindi non hanno avuto bisogno di inventarsi chissà che. Ci sono molti ragazzi in compenso che ci hanno provato, ma a me proprio non piacevano e quindi non si iniziava proprio niente. Loro partivano con le dichiarazioni e i complimenti, con i favori e gli sguardi dolci, ma mettevo in chiaro le cose.

  • 1 decennio fa

    credo che oggi i problemi non ci siano. le donen oggi sono cambiate nel bene e nel male.Si concedono con una facilità(non tutte ma la maggioranza) disarmante. Io non mi sono mai fidanzato e ho 32 anni avrò avuto si e nòo 20 donne. Se fossi nato 40 anni fa se non mi sposavo nenache facevo l'amore. pensa tu...

  • Susy
    Lv 4
    1 decennio fa

    forse i ragazzi di una volta avevano bisogno di imbastire storielle favole e sdolcinerie varie... oggi non funziona più così. purtroppo tutto è diventato uno schifo... almeno prima ci si impegnava un po!

  • ?
    Lv 7
    1 decennio fa

    ....tante!!! e noi ne siamo il frutto!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    io credo che ci siano donne e donne.

    io personalmente sono una ragazzina ma vedendo le ragazze comuni come si comportano dico che molte sono delle str.... xk fanno soffrire i ragazzi e altre invece sono molto facili.

    il fatto che la donna abbia bisogno di attenzioni va bene ma i ragazzi dovrebbero volerle veramente bene e non portarsele a letto e basta.

    insomma credo che le donne esagerino a farsi desiderare e gli uomini esagerino nel desiderarle.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    il mio ragazzo per convincermi,se per es disegnava una donna vergine,disegnava una racchia,io dicevo:"chi è quella?" e lui:"una vergine,quando una è vergine nessuno ha avuto il coraggio di farsela"!Oppure mi diceva cose tipo:"ti prendono per strana se sanno che stiamo insieme da tanto tempo e non lo facciamo"!Cose più che altro di questo tipo!Ma molto spesso erano urla,strilli,incazzature varie e partaccie che mi faceva!ah una volta mi ha detto anche che ci facevo la parte della st.r.on.z.a,va bene tirarsela all'inizio,ma per tanto tempo...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.